Incendio a Prato: fiamme domate, giorni per bonifica

Incendio a Prato: fiamme domate,  giorni per bonifica

L’incendio ha bruciato 10 ettari di terreno. E’ divampato nel primo pomeriggio di ieri sulle colline di Prato, in zona Le Macine, a partire dalla cementizia fino al crinale, scollinando in zona Calenzano.

Grazie a un cospicuo impegno di mezzi, con 12 squadre e 3 elicotteri, in serata tutti i focolai sono stati spenti e si sta procedendo alle operazioni di bonifica che dureranno tutta la notte e anche nei prossimi giorni.

Il rischio da scongiurare, infatti, è quella della ripresa di qualche focolaio lungo il monte.

“Le operazioni sono state dirette perfettamente, il lavoro coordinato dei vigili del fuoco e delle squadre dei volontari è stato efficace – spiega il responsabile della Protezione Civile Sergio Brachi -. Impiegare i tre elicotteri è stata una scelta assolutamente adeguata per le dimensioni dell’incendio e il vento basso ha sicuramente aiutate le operazioni.

Adesso è necessario non abbassare la guardia e per questo gli operatori lavoreranno in continuazione alla bonifica, sia bagnando il perimetro dell’area incendiata, sia monitorandola all’interno”.

L'articolo Incendio a Prato: fiamme domate, giorni per bonifica proviene da www.controradio.it.

Prato: fiamme sulle colline, Le Macine e Calvana

Prato: fiamme sulle colline, Le Macine e Calvana

Un incendio boschivo è scoppiato nel pomeriggio in località le Macine, nel comune di Prato. Sul posto 4 squadre di volontari antincendi e Vigili del Fuoco e due elicotteri.

L’incendio ha bruciato 10 ettari di terreno, ma comunque è tenuto sotto controllo, in particolare sul lato prospiciente le abitazioni, che non corrono pericolo e alla cui difesa si sono posizionati pompieri e volontari. Il fuoco è divampato nel primo pomeriggio in zona Le Macine, in prossimità della cementizia, a Poggio Castiglioni.

Le fiamme si sono propagate sulla montagna scollinando in direzione Calenzano, ma rimanendo sempre sul territorio pratese. Sopra la cava, però, l’incendio è ancora alto. In questo momento le operazioni di coordinamento vengono dirette da via del Poggio Secco: sul posto ci sono 70 persone tra vigili del fuoco e volontari, che resteranno a disposizione per tutta la notte.

Tre gli elicotteri, da Massa, Lucca e Pistoia. Al momento il vento è debole. Ci vorranno comunque parecchi giorni per le operazioni di bonifica dell’intera area. Gli interventi sono coordinati dalla sala operativa regionale, mentre il sindaco Matteo Biffoni e il vicesindaco Simone Faggi sono in costante collegamento con la macchina dei soccorsi.

Via Alcide De Gasperi è stata chiusa al traffico per almeno due chilometri, tuttavia al momento non ci sono pericoli per le abitazioni. Il fuoco, partito poco dopo le 14 sopra località Le Macine, si è rapidamente propagato verso la collina, fino a toccare Poggio Castiglioni, il punto più a sud della Calvana dove insistono i ripetitori per la tv e la telefonia mobile. Focolai vengono registrati anche sul versante est, quello calenzanese.

L'articolo Prato: fiamme sulle colline, Le Macine e Calvana proviene da www.controradio.it.