LIVORNO, OPERAIO CADE DA 7 METRI: NON E’ IN PERICOLO DI VITA

operaioQuesta mattina un operaio peruviano di 24 anni è caduto da 7 metri a Livorno. Sul posto pm e medicina lavoro, si valuta sequestro cantiere.

Il giovane 24enne di origine peruviana è stato trasferito in ospedale in codice rosso dopo essere precipitato questa mattina a Livorno poco dopo le 11, da un’ altezza di sette metri ed ha riportato fratture agli arti inferiori e superiori ed un forte trauma cranico, ma non sarebbe in pericolo di vita. L’incidente è avvenuto mentre stava ripulendo gli impianti di condizionamento all’interno di una concessionaria automobilistica.

Sul posto sono intervenuti anche i tecnici della medicina del lavoro insieme al magistrato di turno che stanno effettuando un sopralluogo nel cantiere allestito all’interno della concessionaria per consentire il lavaggio dei tubi e dei filtri dei condizionatori e per stabilire se fossero state rispettate tutte le misure di sicurezza e di prevenzione degli incidenti nei luoghi di lavoro. Il sopralluogo è tuttora in corso e si sta valutando anche l’ipotesi di sequestro del cantiere.

Lo scorso 28 giugno un muratore di 54 anni aveva perso la vita a Santa Croce sull’Arno in provincia di Pisa in un palazzo di via San Tommaso. L’uomo stava lavorando ad un altezza di cinque metri da terra e avrebbe perso l’equilibro precipitando da un ponteggio che, per accertamenti, è stato posto sotto sequestro su disposizione del pm di turno della procura di Pisa. I tentativi di rianimazione del 118 erano, purtroppo, risultati vani. Un’altro incidente sul lavoro due giorni prima , stavolta in una falegnameria, aveva colpito un operaio di 19 anni a San Donato, frazione di Orbetello. Anche in questo caso l’incidente si rivelò mortale.

The post LIVORNO, OPERAIO CADE DA 7 METRI: NON E’ IN PERICOLO DI VITA appeared first on Controradio.