A CECINA SI APRE IL 23ESIMO MEETING ANTIRAZZISTA

Cecina Meeting Antirazzista lucca

Si terrà dal 28 giugno al 2 luglio, a Cecina Mare, in provincia di Livorno, la 23ma edizione del Meeting internazionale antirazzista organizzato da Arci. Tra temi centrali di dibattiti pubblici e eventi anche la cittadinanza.

Organizzata anche quest’anno da Arci con il patrocinio e il contributo della Regione Toscana, la rassegna propone cinque giorni in cui approfondire i temi legati all’antirazzismo e all’integrazione, con un occhio particolare al tema della cittadinanza. Ci saranno dibattiti pubblici e serate di approfondimento, oltre a momenti di convivialità e ricreazione, con cibo e musica. L’edizione, spiega una nota, è stata presentata oggi a Firenze dal presidente di Arci Toscana Gianluca Mengozzi e il responsabili immigrazione dell’Arci regionale Simone Ferretti, alla presenza dell’assessore regionale alla presidenza e all’immigrazione Vittorio Bugli.

“L’attenzione a certi temi in ventitré anni non sempre ha segnato in modo marcato il dibattito pubblico. Su razzismo e antirazzismo a volte si è parlato poco – ha sottolineato Bugli – ma il meeting c’è sempre stato”. Secondo l’assessore “il meeting sta diventando sempre più anche un po’ una summer school. Ed è un bene, perché c’è n’è bisogno su temi come l’accoglienza. Lo stiamo facendo anche in Regione, con un confronto che ci porterà a presentare il 14 luglio il libro bianco sull’accoglienza in Toscana”.

Il Meeting di Cecina ospiterà quest’anno le assemblee del “Coordinamento nazionale nuove generazioni Italiane” e del “Movimento nazionale degli italiani senza cittadinanza”. Si parlerà di “Identità”, ci saranno seminari sui fenomeni migratori organizzati dell’Atlante delle Guerre e dei Conflitti, perché è bene ricordare che chi fugge quasi sempre lo fa per una guerra o una minaccia alla propria sopravvivenza. In programma anche seminari organizzati con Anci Toscana, l’associazione dei Comuni, e il Ministero dell’Interno per la formazione degli operatori Sprar, le strutture di accoglienza di secondo livello, e per presentare i progetti contro le discriminazioni portati avanti sui territori.

The post A CECINA SI APRE IL 23ESIMO MEETING ANTIRAZZISTA appeared first on Controradio.

AMMINISTRATIVE, NASCE NUOVA RETE LISTE DI CITTADINANZA COSTE TOSCANE

Amministrative rete liste cittadinanza
foto presa da Facebook

 Il nuovo network politico mette insieme movimenti e espressioni della sinistra di base. “La richiesta di partecipazione è in crescita ma chi governa non risponde.”

Nasce la rete delle liste di cittadinanza della costa toscana, di cui fanno parte movimenti e espressioni provenienti dalla sinistra di base. “Negli ultimi anni – si legge in una nota – la richiesta di partecipazione dei cittadini è in crescita. Ma chi governa, in una visione tutta amministrativa di pura gestione dell’esistente, basata su politiche di taglio dei servizi pubblici, di privatizzazione, di esternalizzazione e di rispetto del patto di stabilità, di fatto non risponde”.

Secondo il nuovo network politico, di cui fanno parte La Comune di Carrara, Lucca Città in Comune, Camaiore è tua, Massa, Una città in Comune di Pisa e Repubblica Viareggina, “è estremamente importante che la domanda di cittadinanza, che emerge nonostante tutto, trovi un modo per affermarsi: le molte liste civiche di sinistra sorte in tante realtà locali, anche nell’occasione di questa tornata elettorale, sono una risorsa importante per la democrazia, perché qui le persone sono le prime protagoniste delle scelte”.

La parola chiave è collaborazione: “E, sulla costa toscana ci sono tante ragioni per farlo, a partire dalla difesa dei servizi pubblici, dalla gestione dei beni comuni come l’acqua, dei rifiuti, del trasporto pubblico, rimettendo al centro lavoro e tutela dell’ambiente”.

The post AMMINISTRATIVE, NASCE NUOVA RETE LISTE DI CITTADINANZA COSTE TOSCANE appeared first on Controradio.