Viabilità: variante S.Mama-Calbenzano, via procedura gara

Viabilità: variante S.Mama-Calbenzano, via procedura gara

Una variante di 2 km renderà meglio percorribile e più sicuro il tratto della strada regionale 71 tra Calbenzano e Santa Mama, nel basso Casentino (Arezzo).

Oggi l’assessore regionale ai trasporti e alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli ha illustrato alla stampa il progetto esecutivo dell’opera, secondo lotto della variante di Santa Mama, annunciando per i prossimi mesi, e comunque entro il 2017, l’avvio della procedura di gara.
“La Regione – ha spiegato l’assessore – ha deciso di intervenire direttamente soprattutto per garantire maggior sicurezza in un tratto che è stato teatro di molti incidenti, anche mortali. Questo intervento permetterà tra l’altro di evitare ben 11 intersezioni a raso e di superare un passaggio a livello pericoloso”.
“Il costo di quest’opera – ha evidenziato ancora Ceccarelli – supera 5 milioni di euro che saranno interamente a carico della Regione. Anche in momenti difficili per le casse pubbliche noi vogliamo continuare a investire per migliorare l’unica direttrice che collega il Casentino con Arezzo”.
Alla conferenza stampa hanno partecipato anche il sindaco di Subbiano Antonio De Bari, e il consigliere provinciale con delega alla viabilità Gabriele Corei. De Bari ha espresso la soddisfazione del suo comune per un’opera che migliorerà la viabilità dell’area e ha anche sottolineato come si è riusciti a ovviare alla potenziale penalizzazione del borgo di Santa Mama, a seguito del superamento del passaggio a livello che collegava l’abitato alla strada regionale. Corei ha infine colto questa occasione per annunciare l’imminente apertura dei lavori del primo lotto della variante di Santa Mama: un intervento da oltre 8 milioni finanziato in larga parte (oltre 7 milioni) dalla Regione e realizzato dalla Provincia di Arezzo.

L'articolo Viabilità: variante S.Mama-Calbenzano, via procedura gara proviene da www.controradio.it.