Comunione e liberazione: morto don Bargigia, fu insegnante di Renzi

Comunione e liberazione: morto don Bargigia, fu insegnante di Renzi

E’ morto a Firenze don Paolo Bargigia, il sacerdote punto di riferimento di Comunione e liberazione nel capoluogo toscano.

Don Bargigia è stato insegnante dell’ex premier e segretario del Pd Matteo Renzi al liceo ”Dante” e Renzi lo ha sempre considerato importante per la sua formazione: nell’ottobre 2015 l’allora premier volle incontrarlo, in Perù, insieme al fondatore dell’Operazione Mato Grosso, don Ugo Censi.

Malato da tempo, don Paolo Bargigia era poi rientrato in Italia. La Messa di esequie, presieduta dall’arcivescovo Giuseppe Betori, si svolgerà sabato 26 agosto alle 15:00 nella chiesa di Gesù Buon Pastore a Casellina (Scandicci).

La stessa, tra l’altro, dove pochi giorni fa si sono svolti i funerali di Niccolò Ciatti, il giovane ucciso in una discoteca di Lloret de Mar. Lo stesso Juan Carron, guida di Comunione e liberazione, in un messaggio ricorda che “don Paolo si è ”impastato” sempre di più con Cristo fino a salire sulla croce con lui, e questa è stata l’origine di quella fecondità che avete sperimentato in questi suoi ultimi anni a Firenze. E’ la stessa fecondità che lo ha reso padre di tanti in America Latina”.

L'articolo Comunione e liberazione: morto don Bargigia, fu insegnante di Renzi proviene da www.controradio.it.