PESCIA, GIURLANI INDAGATO ANCHE PER CORRUZIONE

Oreste Giurlani
foto tratta da profilo FB

Il procuratore Creazzo:”duole constatare che ciò è stato possibile per l’assenza di un sistema di controlli sulle spese di enti di questo tipo”.

Oreste Giurlani, il sindaco di Pescia arrestato per peculato per fatti relativi al suo precedente ruolo di presidente di Uncem Toscana, sarebbe indagato dalla procura di Firenze anche per corruzione in merito a vicende collaterali, ma distinte, scoperte dagli inquirenti con la stessa inchiesta. Su questo filone gli accertamenti sono in corso e, secondo quanto emerge in ambienti investigativi, Giurlani non è l’unico indagato.
Nella vicenda dell’arresto del sindaco di Pescia (Pistoia) Oreste Giurlani, per fatti di
peculato relativi alla sua precedente presidenza di Uncem Toscana, “duole constatare che ciò è stato possibile per l’assenza di un sistema di controlli sulle spese di enti di
questo tipo”. Lo fa notare il procuratore della Repubblica di Firenze, Giuseppe Creazzo, specificando ancora che “non c’èstato controllo della contabilità”.
Anche il gip di Firenze Anna Liguori, nella sua ordinanza, scrive che “le note per i rimborsi erano predisposte dallo stesso Giurlani, nessuno effettuava il controllo delle spese portate a rimborso e puntualmente pagate da Uncem perché non esiste in Uncem un organo di revisione e controllo. Esistono dei sindaci revisori nominati dalle assemblee generali formate da tutti i soci aderenti, sindaci dei Comuni ed unioni dei Comuni, ma che di fatto non hanno mai effettuato  alcuni tipo di controllo”, inoltre “non esiste un regolamento Uncem per le spese di rappresentanza”.
Secondo le indagini della guardia di finanza “le somme complessivamente locupletate da Giurlani (578.000 euro) hanno sottratto all’Uncem (pur oberato da ingenti debiti: bilancio 2016 chiuso con perdite per 2,4 mln euro) importanti disponibilità economiche e creato un debito verso l’Inps di
oltre 712.000 euro (nonostante il piano di riparto già sottoposto all’ente)”.

The post PESCIA, GIURLANI INDAGATO ANCHE PER CORRUZIONE appeared first on Controradio.

PESCIA, GIURLANI INDAGATO ANCHE PER CORRUZIONE

Oreste Giurlani
foto tratta da profilo FB

Il procuratore Creazzo:”duole constatare che ciò è stato possibile per l’assenza di un sistema di controlli sulle spese di enti di questo tipo”.

Oreste Giurlani, il sindaco di Pescia arrestato per peculato per fatti relativi al suo precedente ruolo di presidente di Uncem Toscana, sarebbe indagato dalla procura di Firenze anche per corruzione in merito a vicende collaterali, ma distinte, scoperte dagli inquirenti con la stessa inchiesta. Su questo filone gli accertamenti sono in corso e, secondo quanto emerge in ambienti investigativi, Giurlani non è l’unico indagato.
Nella vicenda dell’arresto del sindaco di Pescia (Pistoia) Oreste Giurlani, per fatti di
peculato relativi alla sua precedente presidenza di Uncem Toscana, “duole constatare che ciò è stato possibile per l’assenza di un sistema di controlli sulle spese di enti di
questo tipo”. Lo fa notare il procuratore della Repubblica di Firenze, Giuseppe Creazzo, specificando ancora che “non c’èstato controllo della contabilità”.
Anche il gip di Firenze Anna Liguori, nella sua ordinanza, scrive che “le note per i rimborsi erano predisposte dallo stesso Giurlani, nessuno effettuava il controllo delle spese portate a rimborso e puntualmente pagate da Uncem perché non esiste in Uncem un organo di revisione e controllo. Esistono dei sindaci revisori nominati dalle assemblee generali formate da tutti i soci aderenti, sindaci dei Comuni ed unioni dei Comuni, ma che di fatto non hanno mai effettuato  alcuni tipo di controllo”, inoltre “non esiste un regolamento Uncem per le spese di rappresentanza”.
Secondo le indagini della guardia di finanza “le somme complessivamente locupletate da Giurlani (578.000 euro) hanno sottratto all’Uncem (pur oberato da ingenti debiti: bilancio 2016 chiuso con perdite per 2,4 mln euro) importanti disponibilità economiche e creato un debito verso l’Inps di
oltre 712.000 euro (nonostante il piano di riparto già sottoposto all’ente)”.

The post PESCIA, GIURLANI INDAGATO ANCHE PER CORRUZIONE appeared first on Controradio.