Firenze, Galleria Accademia: restauro ritratto Michelangelo

Firenze, Galleria Accademia: restauro ritratto Michelangelo

Restauro, nuova illuminazione e uno spazio ‘da protagonista’, ben visibile nella Tribuna del David, per il ritratto bronzeo di Michelangelo alla Galleria dell’Accademia.

Il restauro del ritratto è uno dei progetti artistici portati avanti dal museo, che dovrebbe concretizzarsi entro la fine dell’anno.

Spiega Cecile Holberg, direttrice della Galleria: “il busto di Michelangelo realizzato dal suo allievo prediletto, Daniele da Volterra, è iconico ed è una vera meraviglia, ma la sua salute non era delle migliori a causa dell’esposizione all’aperto per 200 anni a Villa Petraia, e ad una posizione, in Tribuna, che lo penalizzava, rendendolo praticamente invisibile ai visitatori”.

E continua: “così abbiamo deciso di cambiare le cose. Adesso è in restauro per ritrovare la lucentezza perduta: quando sarà pronto lo collocheremo in un punto più in vista della Tribuna, e con un’illuminazione pensata per esaltarlo, in modo che tutti possano finalmente apprezzarlo”.

Holberg annuncia anche una esposizione speciale, al via da dicembre in Accademia: “sarà una mostra sulle origini del benessere e della potenza del capoluogo toscano: si chiamerà ‘tessuto e ricchezza a Firenze nel ‘300’ e nel suo ambito saranno esposti, oltre a dipinti, opere e lavori in lana, seta ed altri materiali. E’ un’esposizione che racconto molto di come Firenze è diventata la grande Firenze che tutti conosciamo”.

L'articolo Firenze, Galleria Accademia: restauro ritratto Michelangelo proviene da www.controradio.it.