PRIDE PARK: MILOPULOS LEGGE ‘SEX AND THE WORLD’

pride

Prosegue il  Pride Park inaugurato il 10 giugno: stasera diritti, yoga, aperitivo e Sex And the World alla Limonaia.

La serata ha inizio alle ore 19 con Free Yoga- Yoga free per tutt*, Hatha yoga e thai yoga massage con Flora.                 Nel frattempo sempre dalle 19, sarà presente una raccolta firme per la campagna “ERO STRANIERO – L’umanità che fa bene”, legge di iniziativa popolare promossa da Radicali Italiani insieme a varie realtà tra cui ACLI, ARCI, ASGI, Centro Astalli, CNCA, A Buon Diritto per cambiare le politiche sull’immigrazione puntando su inclusione e lavoro.

Ore 19.30:Situazione LGBT nell’Europa dell’Est- dai campi in Cecenia alla Russia di Putin. Incontro dibattito con Monica Barni Vicepresidente Regione Toscana, Silvana Moroni “Amnesty Firenze” e Leonardo Monaco di “Certi Diritti” Coordina Massimo Ridolfi di Azione Gay e Lesbica”. Dalle ore 21: ” In viaggio coi tarocchi, incontrando le carte con sara. A cura di: D.ssa Sara Di Giacomo, Arteterapeuta e Counselor Olistica.

E dalla 19 alle 23 sarà presente un apericena nel Giardino della Limonaia con musica, drinks e stand gastronomici , che accompagnerà fino all’evento più atteso alle ore 22: la lettura di Dimitri Milopulos di alcuni brani di “Sex And the World- Viaggi gay e Rock’n Roll” scritto da Bruno Casini.

In questo libro si parla di 25 anni di viaggi e incontri in giro per il mondo, da Orano in Algeria a Marrakech in Marocco, dall’isola greca di Patmos alla gay Bay Area di San Francisco in California, da una Berlino ancora divisa dal muro a Zeltweg in Austria per il concerto dei Rolling Stones e poi ancora Londra, Madrid, Barcellona, Parigi, Praga, Lisbona, Amsterdam, New York, Las Vegas, Ketama, fino a Herat in Afghanistan. Storie di vita, amicizie, amore, musica, sesso, politica, letteratura, conquiste e battaglie in nome di un mondo più libero e giusto.

Bruno Casini vive e lavora a Firenze. Laureato in storia del cinema con Pio Baldelli, è stato negli anni Ottanta tra i fondatori della rivista “Westuff” e ha diretto per oltre dieci anni l’Independent Music Meeting, la prima rassegna italiana delle etichette indipendenti.Tra i fondatori del Banana Moon, storico freak rock club fiorentino.

Dimitri Milopulos, grande sostenitore e promotore nonché artigiano del teatro contemporaneo, ha creato insieme a Barbara Nativi e altri collaboratori il Teatro della Limonaia e il Festival Intercity.

Per maggiori info: http://www.pridepark.it/

 

The post PRIDE PARK: MILOPULOS LEGGE ‘SEX AND THE WORLD’ appeared first on Controradio.