PORTO AZZURRO: AGGRESSIONE IN CARCERE, 10 AGENTI FERITI

226862Dieci agenti di polizia penitenziaria sono rimasti feriti in seguito ad una aggressione da parte di un gruppo di detenuti all’interno del carcere di Porto Azzurro (Livorno), all’isola d’Elba.

A darne notizia, oggi, in una nota, è il Sappe il Sindacato autonomo di polizia penitenziaria. Secondo quanto afferma il Sappe, i detenuti avrebbero rifiutato di sottoporsi alla somministrazione di una terapia medica, reagendo con un’aggressione violenta nei confronti dei poliziotti.

“Le carceri sono più sicure assumendo gli agenti di polizia penitenziaria che mancano – ha commentato il segretario generale del sindacato Donato Capece – finanziando e potenziando i livelli di sicurezza delle carceri. Altro che la vigilanza dinamica, che vorrebbe meno ore i detenuti in cella senza però fare alcunchè. Al superamento del concetto dello spazio di perimetrazione della cella e alla maggiore apertura per i detenuti deve associarsi la necessità che questi svolgano attività lavorativa e che il personale di Polizia Penitenziaria sia esentato da responsabilità derivanti da un servizio svolto in modo dinamico, che vuol dire porre in capo a un solo poliziotto quello che oggi fanno quattro o più agenti, a tutto discapito della sicurezza”.

“Le idee e i progetti dell’Amministrazione Penitenziaria, in questa direzione – conclude Capece – si confermano ogni giorno di più fallimentari e sbagliati”.

The post PORTO AZZURRO: AGGRESSIONE IN CARCERE, 10 AGENTI FERITI appeared first on Controradio.