Il Jazz invade la Spiaggia sull’Arno

Il Jazz invade la Spiaggia sull’Arno

Lo spazio estivo Easy Living, tra piazza Poggi e lungarno Serristori, ospita il Firenze Fringe Jazz Festival, dal 14 al 17 settembre, con concerti “ad alta quota”: 3 palcoscenici a 8 metri di altezza.

Tre palcoscenici a 8 metri di altezza con vista sui lungarni by night: il jazz invade la città e fa tappa da Easy Living – Spiaggia sull’Arno per una delle installazioni più suggestive del Firenze Fringe Jazz Festival (14-17 settembre).

Le Night Towers, tre torri alte 8 metri, affonderanno i piedi nella sabbia della spiaggia urbana più grande d’Europa, sotto lungarno Serristori, ospitando ognuna un ensemble musicale composto da tre elementi, per quattro serate consecutive.

Si comincia giovedì 14 con il Trio Bobo composto da due noti elementi di Elio e le Storie Tese, Faso al basso elettrico e Christian Meyer alla batteria e da Alessio Menconi, uno dei chitarristi più apprezzati sulla scena internazionale. Il trio si esibirà in una miscela esplosiva di jazz, rock e funky.

Venerdì 15 settembre sarà la volta del Gianluca Petrella trio 70’s: dall’afro-beat al nu-jazz e all’hip hop, con incursioni nella musica elettronica, il virtuoso trombonista Gianluca Petrella condurrà due dei musicisti più creativi della nuova generazione, Michele Papadia e Stefano Tamborrino in un concerto ispirato alla Black Music.

Si prosegue sabato 16 con l’energia contagiosa del Giovanni Falzone Border Trio, formazione costituita da Giovanni FalzoneGianluca Di Ienno Alessandro Rossi, per un concerto tra jazz, punk e groove.

Gran finale domenica 17 con I Feel Good Productions e le atmosfere funk, swing, jazz e soul, eseguite da Dj Pony, Michele Lazzatini e Marco Ciuski Barberis, una delle formazioni più interessanti della scena europea degli ultimi mesi.

Le torri saranno poste ognuna a 21 metri di distanza l’una dall’altra formando un triangolo equilatero, un modo rivoluzionario di intendere la musica dal vivo, dove il pubblico potrà sentirsi veramente al centro del concerto e avvolto dalla musica, grazie anche a impianti di nuova generazione.

L'articolo Il Jazz invade la Spiaggia sull’Arno proviene da www.controradio.it.

Easy Living, sport in spiaggia lungo l’Arno

Easy Living, sport in spiaggia lungo l’Arno

Dallo yoga al tramonto al rugby sulla sabbia: da Easy Living, lo spazio estivo distribuito tra piazza Poggi e la spiaggia sull’Arno, l’estate prosegue nel segno dello sport all’aria aperta.

Da Easy Living, ogni mercoledì, l’appuntamento è alle ore 19 per una sessione di yoga sulla spiaggia sotto Lungarno Serristori, grazie alla collaborazione con l’Associazione IT’S Yoga. La partecipazione è libera, è sufficiente portare un materassino o un telo mare per prendere parte alla lezione.

Venerdì 1° settembre torna il rugby sulla spiaggia, con la quarta edizione del “Summer Sunset Arno Beach Rugby”, il torneo cittadino organizzato da Firenze Rugby 1931. Dalle 16.30 l’allestimento del campo, alle 18 la dimostrazione degli juniores under 14 sulla sabbia, mentre al torneo vero e proprio (ore 18.30) prenderanno parte la squadra femminile de I Medicei Toscana Aeroporti “Le Moleste” contro “I Ribolliti”, squadra old del Firenze Rugby 1931. Il campo da gara (30 per 20 metri) è stato studiato e realizzato per l’occasione sulla spiaggia urbana fiorentina: si giocherà scalzi, cinque contro cinque, in partite di 10 minuti su due tempi, con cambi volanti.

Per appassionati e curiosi ci saranno inoltre alcuni istruttori a disposizione per una prova gratuita di beach rugby. “Un’occasione per avvicinarsi allo sport – dichiarano gli organizzatori di Firenze Rugby 1931 – attraverso l’unica manifestazione di beach rugby a Firenze. Con le atlete e gli atleti impegnati al torneo si terrà un piacevole terzo tempo secondo la migliore tradizione del rugby”. Il torneo, infatti, sarà seguito da un aperitivo in spiaggia aperto a tutti.

“La spiaggia sull’Arno – aggiunge l’associazione Piazzart, da dieci anni alla guida di Easy Living – si conferma il luogo degli sportivi fiorentini per l’estate: dopo la gara dei Castelli di sabbia di Ferragosto e lo yoga al tramonto, adesso è la volta del beach rugby”. Resterà aperto fino alla fine di settembre, inoltre, il percorso vita installato sulla riva del fiume, con attrezzature sportive realizzate in legno, al 100% green, dove fare stretching e altri esercizi per tenersi in forma.

 

L'articolo Easy Living, sport in spiaggia lungo l’Arno proviene da www.controradio.it.

La spiaggia si sposta a Firenze

La spiaggia si sposta a Firenze

In riva all’Arno, per tutto il mese di agosto, apre lo spazio kids nella spiaggia urbana tra piazza Poggi e Lungarno Serristori. Relax tra cocktail, ombrelloni e musica per i grandi e giochi e sabbia per i più piccini. A Ferragosto torneo dei Castelli di sabbia.

Un laboratorio creativo nella spiaggia dell’Arno per divertirsi con i bambini e ricreare un clima di vacanza in città. Da Easy Living, lo spazio estivo distribuito tra la terrazza di piazza Poggi e la Spiaggia urbana di Lungarno Serristori, apre il “Cantierino creativo”, area dedicata ai più piccoli per giocare sulla sabbia come al mare, un progetto di Memo Studio realizzato con il contributo di Comune di Firenze, Regione Toscana e Il Gufo Spa.

Lo spazio sarà aperto tutti i giorni dalle ore 10 alle 20 (ingresso libero).

spiaggia

Per tutto il mese di agosto grandi e piccoli potranno trovare qui un angolo di vita da spiaggia, con giochi in legno colorato per realizzare costruzioni di fantasia, nel pieno spirito eco-friendly di Easy Living.

giochi

Sulla Spiaggia urbana più grande d’Europa torna anche il Torneo dei Castelli di Sabbia, diventato un appuntamento tradizionale per chi passa il Ferragosto a Firenze.

castelli di sabbia

Martedì 15 agosto a partire dalle ore 16.30 si terrà la settima edizione della sfida a squadre dal sapore marittimo. La gara consiste nel costruire un castello a tema libero con la “sabbia della riva dell’Arno”: le squadre saranno composte da un minimo di 3 a un massimo di 10 persone e dovranno presentare le proprie “opere” entro le ore 18.30 del giorno stesso.

Le iscrizioni sono già aperte (via mail a info@easylivingfirenze.it), ma ci si può iscrivere anche direttamente sul posto il giorno di Ferragosto. Una giuria formata da cinque esperti premierà i primi tre classificati e privilegerà nell’assegnazione dei punti le squadre con minori di 12 anni. Il regolamento completo è disponibile sulla pagina Facebook e sul sito di Easy Living.

Tutti i partecipanti alla gara e gli spettatori potranno utilizzare le strutture della spiaggia (ingresso libero) e noleggiare gratuitamente sdraio, ombrelloni, palloni, racchette e molto altro. Durante la gara per far fronte alla calura e rinfrescarsi sarà possibile utilizzare le docce disegnate e costruite per l’ambiente naturalistico dell’Arno.

Sulla spiaggia sarà inoltre possibile di usufruire gratuitamente del percorso sportivo attrezzato, con panche e spalliere in legno, per combattere la calura mantenendosi in forma.

 

Percorso

Il ristorante Easy Living sarà aperto regolarmente, con un menu dal sapore di mare: linguine alle vongole, frittura di pesce, maxi insalate rinfrescanti, oltre alla pizza e ai maxi burger.

 

L'articolo La spiaggia si sposta a Firenze proviene da www.controradio.it.

Arno: apre il camminamento da piazza Poggi a Lungarno Torrigiani

Taglio del nastro col sindaco Dario Nardella questa sera alle ore 19, con un aperitivo aperto alla cittadinanza organizzato da Easy Living. Il percorso, animato da cinque installazioni dell’artista fiorentino Moradi,
offre ai visitatori una suggestiva palestra a cielo aperto partendo dalla spiaggia di San Niccolò e  arrivando sotto al Ponte Vecchio

Un percorso unico al mondo, che vanta una palestra a cielo aperto con vista su Palazzo Vecchio, yoga en plein air, un campo di beach volley e offre un camminamento lungo l’Arno, impreziosito dalle sculture dell’artista fiorentino Sedicente Moradi, cinque installazioni che rappresentano altrettanti animali tra il reale e il mitologico realizzate con il legno di risulta dell’Arno. L’inaugurazione è fissata per oggi mercoledì 26 luglio alle 19, alla presenza del sindaco Dario Nardella presso la Spiaggia sull’Arno – Easy Living, lo spazio estivo all’ombra della Torre di San Niccolò che festeggia i suoi primi 10 anni di attività durante i quali un luogo di degrado è stato trasformato in una delle spiagge urbane più grandi d’Europa.


L’evento inaugurerà il camminamento da Piazza Poggi a Lungarno Torrigiani organizzato in collaborazione con Publiacqua proprio per “ricordare il ruolo che ha l’Arno nel garantire l’approvvigionamento idrico della città e delle aree limitrofe”, un’altra occasione per consentire ai fiorentini di riappropriarsi del proprio fiume. Lungo la camminata sarà allestito un aperitivo aperto alla cittadinanza, con la collaborazione dei Renaioli e dello staff di Amblé: panzanella di mare, tramezzini gourmet, anguria e bevande fresche saranno servite, infatti, a bordo di piccole imbarcazioni, ormeggiate a fianco del percorso. Il Dragon Boat, l’imbarcazione da cerimonia, traghetterà sulla spiaggia il polistrumentista Claudio Corona Belgrave, per un concerto tra “acqua e terra”.

“Il percorso sull’Arno – dichiara l’associazione Piazzart, che gestisce Easy Living – aggiunge un altro tassello al progetto che abbiamo avviato negli ultimi 10 anni per trasformare la ‘spiaggia’ in un luogo per lo sport e per la vita all’aria aperta. Questo evento contribuisce alla riqualificazione urbana di una zona una volta degradata e poco utilizzata dai fiorentini. In questa logica abbiamo realizzato la palestra sulla sabbia con attrezzi in legno, tutte le settimane decine di persone si ritrovano qui per fare yoga gratuitamente, abbiamo realizzato uno spazio dedicato ai più piccoli con giochi in legno, sempre nello spirito di dialogo con la natura. Il nostro obiettivo è restituire ai fiorentini un pezzo di città, rendendolo fruibile per tutte le fasce di età”.

Ad accompagnare i partecipanti lungo il cammino le sculture in legno dell’artista Moradi, illuminate grazie al contributo di Silfi. Una serie di installazioni realizzate con la legna delle piene del fiume: dalla giraffa alta cinque metri e ispirata a quella che Lorenzo il Magnifico portò a Firenze alla fine del Quattrocento all’unicorno che guarda Ponte Vecchio fino grande coccodrillo e ai due cervi, metà animali metà alberi.

Per Sedicente Moradi, che su questo progetto si è confrontato con il sindaco Dario Nardella, il percorso tra San Niccolò e il Ponte Vecchio sarà “un camminamento ideale per vedere la città da un’altra prospettiva, mai vista finora”. “Queste opere vogliono suscitare una sorta di ‘familiare estraneità’ — spiega l’artista che ha una bottega in via delle Caldaie, nel cuore dell’Oltrarno — trovarsi al cospetto di animali che mai si incontrerebbero in riva all’Arno può farci entrare in contatto con la grande creatività fiorentina, quella che ha costruito un ideale di bellezza che vive ancora oggi: di fronte all’effimero di creature che possono essere spazzate via dal fiume in un momento di piena, si staglia la pretesa di eternità della Galleria degli Uffizi”.

Questo intervento è realizzato con il patrocinio del Comune di Firenze. L’accesso all’aperitivo lungo il camminamento sarà limitato a 300 persone (prenotazioni via mail a eventi@easylivingfirenze.it).

L'articolo Arno: apre il camminamento da piazza Poggi a Lungarno Torrigiani proviene da www.controradio.it.