Livorno: Seun Kuti a Effetto Venezia

Livorno: Seun Kuti a Effetto Venezia

Effetto Venezia 2017 entra nel vivo della propria programmazione. Venerdì 28 luglio sale sul palco centrale di piazza del Luogo Pio Seun Kuti alle 22.30.

Tanti gli appuntamenti in programma per la terza serata di Effetto Venezia.

Salirà sul palco centrale di piazza del Luogo Pio (ore 22.30), Seun Kuti, “il nuovo messia dell’Afrobeat mondiale”, insieme alla storica band Egypt 80. Unica data nazionale del grande cantante, il concerto preannuncia un repertorio di trascinante musica ritmica. Ad introdurre il concerto sarà (ore 21.45) la band Fuochi di Paglia con i loro “incontenibili tormenti”.

La musica sarà anche in Fortezza Vecchia (palco Cisterna ore 22) con Spazio d’Autore 2017, new generation, l’annuale appuntamento dedicato alle nuove leve e a palazzo Huigens (ore 21.30) con gli allievi dell’Istituto Musicale Mascagni.

Sarà in piazza dei Domenicani (ore 22.30) con “Livorno che sognava il futuro” di e con Pardo Fornaciari: una rivisitazione narrata e cantata della Livorno del dopoguerra attraverso le cronache spesso sommerse dell’oblio.

E per le vie del quartiere incursioni musicali di bande e gruppi musicali. Il  coro La Grolla si esibirà (ore 22.45) in via Borra mentre la Banda Libera SVS “Garibaldo Benifei” partirà da Largo Strozzi (ore 21) per arrivare in piazza dei Domenicani (ore 22.30) con sonorità che spaziano dal blues al funky alla musica tradizionale italiana.

Ancora un doppio appuntamento al Teatro Vertigo di via del Pallone per la rassegna DNA: Achab teatro presenta Chanson (Indi)Geste (ore 21.30); mentre alle ore 22.30 l’Orto degli Ananassi proporranno una grande storia d’amore con “Testa di rame”.

Sul tema che caratterizza l’edizione 2017 di Effetto Venezia, ovvero la multiculturalità della città e la convivenza pacifica fra credi religiosi diversi, un interessante dibattito sarà al centro del Caffè Letterario in programma per le ore 18.30 all’interno della Quadratura dei Pisani, in Fortezza Vecchia. Promosso dal Tavolo delle Religioni si parlerà di “Religioni: scontro o incontro?” con Lucia Frattarelli  Fischer, Luigi De Salvia, presidente di Religions for Peace Italia e Luigi Vicinanza, direttore de Il Tirreno.

Piazza dei Legnami ospita l’anteprima del festival Internazionale del cibo di strada di Cesena; mente al Mercato Centrale (ore 20.30) Don Pasta, con il suo progetto “United Food of Livorno”, proporrà sapori di cucina rumena.

Nella vicina piazza Cavallotti (ore 22.30) “Habeas Corpus: il cerchio”, un’azione coreografica di danza contemporanea realizzata da Atelier delle Arti.

Info programma: https://www.livorno-effettovenezia.it/

 

L'articolo Livorno: Seun Kuti a Effetto Venezia proviene da www.controradio.it.