COMUNALI, DI GIORGI: “STOP AL MOVIMENTO POPULISTA, IL PD C’E’”

di Giorgi Rosa Maria
Foto tratta da profilo FB

“Nessun candidato M5s ha vinto o è al ballottaggio” Di Giorgi ha commentato il risultato delle comunali: “Pd poteva fare meglio.” Sulla legge elettorale: “va fatta con chi ci sta. E’ impensabile maggioritario con questo Parlamento.”

“Il dato che emerge a livello nazionale è che nessun candidato M5s ha vinto o è arrivato nei ballottaggi importanti. C’è dunque un importante stop a un movimento populista per antonomasia, ma questo non può che essere una soddisfazione”. Lo ha detto il vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi (Pd), parlando coi giornalisti sui risultati delle amministrative a un incontro a Firenze sul terzo settore organizzato dall’associazione Agata Smeralda. Dalle consultazioni, ha aggiunto, emerge che “il Pd c’è, c’è
dappertutto in tutti i territori. In alcune realtà avevamo pensato di fare un po’ meglio al primo turno. Questo non è successo ma al secondo turno confidiamo che gli elettori ci daranno supporto riconoscendoci il ruolo di forza innovativa e progressista”.

“E’ evidente che se accanto a noi non ci sono soggetti che abbiano la volontà di fare la nuova legge elettorale sarà difficile farla. Io sono tra quelli che credono che la legge elettorale si possa e si debba fare con chi ci sta, con chi ci si può fidare. Di sicuro dovremo rivisitare il Consultellum, come emerso dalle sentenze della Corte, ma forse c’è ancora spazio per poterne fare una tra forze politiche responsabili. Certamente, con questo Parlamento è impensabile poter fare una legge elettorale maggioritaria, che è quella che vorremmo noi” ha dichiarato Di Giorgi parlando con i giornalisti sulla legge elettorale. “Purtroppo tra le forze politiche e gli eletti presenti oggi in Parlamento non ci sono i margini per una legge maggioritaria. Cerchiamo quindi di farla al meglio”, ha concluso.

The post COMUNALI, DI GIORGI: “STOP AL MOVIMENTO POPULISTA, IL PD C’E'” appeared first on Controradio.