DROGA, FIRENZE: ARRESTATO CON 17 OVULI EROINA A RIFREDI

stazione Rifredi Firenze

La polizia arresta un “corriere della droga” alla stazione di Rifredi: trasportava 17 ovuli di eroina nel retto.

Trasportava 17 ovuli di eroina nel retto e stava aspettava un treno regionale per Livorno quando ieri sera è stato fermato alla Stazione di Rifredi dalla Squadra Mobile di Firenze.

L’uomo, un cittadino nigeriano di 23 anni, aveva insospettito le pattuglie in borghese della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso, appostate intorno alle 21.30 tra i binari dello scalo ferroviario.

“Negli ultimi mesi non sono stati infrequenti gli episodi conclusi con l’arresto da parte della polizia, di pusher o – come in questo caso – di “corrieri della droga” che gravitavano proprio nelle stazioni fiorentine, tra le quali quella di Rifredi” fa sapere la Questura. Che aggiunge “recentemente quest’ultima è stata oggetto anche di alcune segnalazioni relative al fenomeno dello spaccio, da parte di pendolari e residenti, alle quali la Questura non ha tardato a dare una pronta risposta”

Ieri, poco prima delle 22.00 il giovane ha attirato l’attenzione dei poliziotti mostrando evidenti segni di nervosismo e appena gli operatori si sono avvicinati per il controllo, il “corriere” – privo di qualsiasi documento – ha insospettito ulteriormente gli agenti che sono così voluti andare a fondo nella vicenda.

In ospedale una tac ha subito rivelato che il 23enne aveva nascosto all’interno del proprio corpo ben 17 ovuli di eroina.

Durante l’operazione, conclusa con l’arresto dell’uomo – accusato di trasporto e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente – la Squadra Mobile ha complessivamente sequestrato quasi 200 grammi di droga.

The post DROGA, FIRENZE: ARRESTATO CON 17 OVULI EROINA A RIFREDI appeared first on Controradio.