Un Giardino in Palazzo: visite guidate, attività e conferenze

Un giardino pensile per rivivere l’incanto degli orticini presenti a metà Cinquecento nella reggia di Cosimo I de’ Medici e di Eleonora di Toledo, luoghi di delizie che sopperivano alla mancanza di un vero e proprio giardino evidenziando la predilezione dei duchi per il mondo della natura. Dalle rose ai carciofi, dalle aromatiche agli aranci dolci, dai melograni ai bossi, una “meraviglia verde” per immergersi nei gusti e nelle atmosfere della corte medicea del XVI secolo. Sono previsti percorsi e attività sui temi della natura, del giardino e del verde correlati alla storia e alle residenze della famiglia Medici.

  • LA NATURA IN PALAZZO VECCHIO
    Una visita tematica fra le sale del palazzo per scoprire quanta natura si celi fra le pietre dell’edificio: fiori, piante e animali che raccontano, fra toscanità ed esotismo, delle conoscenze e dei gusti diffusi alla corte dei Medici nel Cinquecento.
    Per chi: per giovani e adulti
    Durata: 50’
    Costo: €12,00 intero / €10 ridotto 18-25 anni (residenti in città metropolitana)
    Quando:
    sabato 11 giugno h15
    sabato 18 giugno h15
    sabato 10 settembre h15
    sabato 24 settembre h15

 

  • IL LIBRO DELLA NATURA
    Il libro della Natura si apre agli occhi dei bambini e li invita a scoprire i segni del mondo naturale che vive nella decorazione del palazzo, in un percorso multisensoriale che coinvolge la vista, l’olfatto, l’udito e il tatto.
    Per chi: per famiglie con bambini 6/11 anni
    Durata: 1h15’
    Costo: €2 bambini / €12,00 adulti (residenti in città metropolitana)
    Quando:
    sabato 11 giugno h16.30
    sabato 18 giugno h16.30
    sabato 10 settembre h16.30
    sabato 24 settembre h16.30

 

  • CONFERENZE-CONVERSAZIONI
    Un piccolo ciclo di incontri d’autore per approfondire il mondo della natura correlato alla storia dei Medici nell’età moderna
    Per chi: per giovani e adulti
    Durata: 1h
    Costo: gratuito
    Quando:
    mercoledì 8 giugno h17.30 – Giorgio Galletti e Tessa Matteini, Il progetto del giardino fra storia e contemporaneità
    mercoledì 15 giugno h17.30 – Mariele Signorini,  Piante alla corte dei Medici fra scienza, agricoltura e arte
    mercoledì 21 settembre h17.30 – Elisabetta Stumpo, Il verde mediceo in città

 

Ogni domenica visite guidate gratuite alla mostra di Jan Fabre al Forte Belvedere

In occasione dell’apertura della mostra Jan Fabre. Spiritual Guards presso Forte Belvedere, i Musei Civici Fiorentini e l’Associazione MUS.E offrono al pubblico un supporto per conoscere e apprezzare le opere esposte e più in generale la poetica dell’artista. Artista totale, Jan Fabre, saldamente ancorato alle sue radici fiamminghe e oggi noto in tutto il mondo, che aggiunge un ulteriore tassello alla presenza di grandi artisti contemporanei al Forte di Belvedere.

Ogni domenicaa partire dal 15 maggio fino alla chiusura della mostra il 2 ottobre – sarà possibile prendere parte a una visita guidata gratuita dell’esposizione, cui si intrecceranno alcuni cenni alla storia della fortezza medicea. Il pubblico avrà l’occasione di comprendere quali siano  i tratti salienti dell’opera di Fabre – che si estende dal teatro all’arte visiva oscillando fra corporeità e spiritualità, natura e metamorfosi, ricerca e ripetizione – e di ammirarne alcuni capolavori: fra questi i celebri uomini-ritratti (come L’uomo che porta la croce, L’uomo che scrive sull’acqua, L’uomo  che misura le nuvole) o i sacri scarabei, sentinelle cangianti del segreto della vita e dell’arte.
Come scrive lo stesso Fabre: “Siamo noi a essere tragici / o la tragedia appartiene al mondo? / Abbiamo dismesso la corazza / Stiamo con la schiena contro il muro / E gli occhi fissi alle nuvole”.

 

  • Visite a Jan Fabre. Spiritual Guards
    Dove: Forte di Belvedere
    Per chi: per tutti, a partire dai 10 anni
    Quando: da domenica 15 maggio tutte le domeniche, fino al 30 settembre, h10.30-11.30-12.30
    Costo: gratuito – prenotazione obbligatoria
    Durata: 50’

 

 

La prenotazione è obbligatoria.

Grazie a

 

LOGHI-UNICOOP-FIRENZE-1

30 Aprile: La prima notte dell’Estate Fiorentina. Il programma per bambini e famiglie

Il 30 aprile, la prima Notte dell’Estate Fiorentina, sarà a misura di bambino: l’Associazione Mus.e, in collaborazione con i Musei Civici Fiorentini e le Biblioteche Comunali Fiorentine, grazie al sostegno di Mukki, propone infatti ai più piccoli e alle loro famiglie un ricco programma di attività ed eventi.

Tutte iniziative nel segno della lettura e del libro, temi-chiave della serata. Ecco quindi che a Palazzo Vecchio si leggono le storie dei colori (Rosso e Bianco, Topipittori); si ascolta dello strano incontro fra un bambino e una tartaruga (Favola della tartaruga con la vela, Polistampa); si annusa il mito antico dei quattro elementi (Acqua, Aria, Fuoco, Terra, Mandragora) e si viaggia sulle pagine di un albo illustrato alla scoperta del mondo (Mappe, Electa).

Al Museo Novecento invece le lettere si trasformano, arricchendosi di infinite potenzialità artistiche, grazie alle attività dedicate all’alfabeto di Sonia Delaunay (Alfabeto, Babalibri) e a quello di Erté (L’alfabeto di Erté, Stampa Alternativa), mentre il chiostro diventa per magia un angolo di campagna con inedite mucche d’artista al pascolo (Una scampagnata al museo).

Ancora, presso Le Murate. Progetti Arte Contemporanea, è il corpo dei bambini a farsi lettera e lettura con il workshop di Kinkaleri L’alfabeto con il corpo.

Infine in Biblioteca: alle Oblate i più piccoli si fanno tutt’orecchi per seguire il volo di un porcellino di bronzo (Il porcellino di bronzo di H. C. Andersen) e per ascoltare, con l’attenzione di sempre, la storia del burattino più celebre al mondo (Pinocchio, ed. La Margherita) … fino a salutarsi, in tutte le Biblioteche Ragazzi, con le Favole della Buonanotte.

Segue programma completo delle iniziative.
MUSEO DI PALAZZO VECCHIO

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 4/7 ANNI

  • Piccole storie di colori. Rosso
    h18 Una lettura-laboratorio per conoscere la storia del Rosso, il “principe dei colori”.
  • Piccole storie di colori. Bianco
    h19 Una lettura-laboratorio per immergersi nel Bianco, colore non-colore per eccellenza.
  • Favola della Tartaruga con la vela
    h20 Una favola per scoprire il valore della lentezza e della riflessione e cimentarsi in un’avventurosa ricerca di tartarughe.

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 8/12 ANNI

  • Aria, Acqua, Fuoco, Terra
    h20.30 Una lettura-laboratorio “profumata” per conoscere il mito dell’origine del mondo.
  • Mappe
    h21.30 Una lettura-laboratorio per esplorare la terra attraverso le sue rappresentazioni: le mappe.

MUSEO NOVECENTO

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 4/7 ANNI

  • L’alfabeto di Sonia Delauny
    h18 e h19 Un laboratorio artistico per dare vita a “lettere d’autore” ispirate al colorato alfabeto di Sonia Delaunay.

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 8/12 ANNI

  • L’alfabeto di Erté
    h20.30 E h21.30 Un laboratorio artistico per guardare alle lettere con occhi nuovi ispirandosi all’estro dell’artista Erté.

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 4/12 ANNI

  • Una scampagnata al Museo
    h18 e h19 Un evento artistico per riflettere sulle infinite forme di rappresentazione della realtà nel contemporaneo…grazie a mucche d’autore!


LE MURATE. PROGETTI ARTE CONTEMPORANEA

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 8/12 ANNI

  • L’alfabeto con il corpo (di Kinkaleri)
    h18.30 Un laboratorio di coreografia per trasformare le lettere in movimenti corporei (a cura di Kinkaleri).

 

Tutte le attività sono gratuite. La prenotazione è obbligatoria.
Tel 055-2768224  e 055-2768558
Mail info@muse.comune.fi.it

 

 

BIBLIOTECHE COMUNALI FIORENTINE

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 4/7ANNI

  • Il Porcellino di bronzo
    h18 – BIBLIOTECA DELLE OBLATE
    Una lettura-laboratorio per conoscere il «porcellino» più famoso della città attraverso il classico di Andersen.

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 8/12 ANNI

  • Le avventure di Pinocchio
    h19 – BIBLIOTECA DELLE OBLATE
    Una lettura-laboratorio sulla storia del burattino più celebre al mondo, illustrata da Roberto Innocenti.
  • Favole della Buonanotte
    h21 (Associazione Gli allibratori) – BIBLIOTECA DELLE OBLATE, BIBLIOTECA CANOVA, BIBLIOTECA THOUAR, BIBLIOTECA MARIO LUZI
    Letture animate delle favole più amate dai bambini e dai ragazzi… prima di andare a dormire.

Tutte le attività sono gratuite. La prenotazione è obbligatoria e dovrà essere effettuata tramite i seguenti numeri:

BiblioteCaNova – Isolotto Tel: 055 710834
Biblioteca Pietro Thouar –  Tel: 055 2398740
Biblioteca Mario Luzi – Tel: 055 669229
Biblioteca delle Oblate – Tel: 055 2616512

 

Grazie a Mukki

BRAND-MUKKI