CROWFUNDING PER I ‘FOCHI’ DI SAN GIOVANNI A FIRENZE

Fuochi San Giovanni

Il finanziamento web servirebbe per raggiungere la cifra di 5.000 euro, al momento sono stati raccolti 1.500 euro. Nardella: “importante far vincere il crowfunding.”

E’ in corso il finanziamento sul web per una piccola parte della spesa necessaria al finanziamento dei Fochi di San Giovanni a Firenze: la somma da raggiungere è 5.000 euro sulla piattaforma it.ulule.com/ifochi2017. Al momento sono stati raccolti circa 1.500 euro. Lo spettacolo pirotecnico che conclude le celebrazioni della festa del patrono di Firenze il 24 giugno, è stato presentato a Palazzo Vecchio alla presenza del sindaco, Dario Nardella e del presidente della società di San Giovanni Battista, Franco Puccioni.

“Anche quest’anno – ha dichiarato il sindaco – ci aspetta una giornata di festa con tanti appuntamenti, che si concluderà con i tradizionali Fochi. Dobbiamo ringraziare la società di San Giovanni Battista, che cura le celebrazioni della festa del patrono fin dal 1796, e anche tutta quella parte della città che si è mobilitata per trovare le risorse, dagli industriali agli imprenditori ai cittadini comuni, un bel gesto di attenzione per un appuntamento molto sentito dai cittadini”. “Adesso – ha aggiunto – è importante far vincere il crowfunding che è stato lanciato dalla società, decisivo per completare il quadro economico”.

Una novità di quest’anno è la cena organizzata da Confindustria direttamente sul lungarno della Zecca Vecchia, da dove assistere in postazione privilegiata allo spettacolo dei fuochi artificiali. Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi a Confindustria e a Scaramuzzi Team(www.scaramuzziteam.com).

The post CROWFUNDING PER I ‘FOCHI’ DI SAN GIOVANNI A FIRENZE appeared first on Controradio.