Musica: dal 13/9 a Firenze torna il Fringe Festival

Musica: dal 13/9 a Firenze torna il Fringe Festival

Diretto dal contrabbassista jazz Furio Di Castri, coinvolgerà oltre 200 artisti, in 52 performance e 21 luoghi della città, tra i quali in particolare piazza Santo spirito, che ne sarà il cuore, l’Oltrarno e le sponde del fiume

Da Torino a Firenze: arriva il grande jazz nel capoluogo toscano, con la I edizione del Firenze Jazz Fringe festival che si terrà nelle strade del centro con performance aperte a tutti dal 13 al 17 settembre. Diretto dal contrabbassista jazz Furio Di Castri, coinvolgerà oltre 200 artisti, in 52 performance e 21 luoghi della città, tra i quali in particolare piazza Santo spirito, che ne sarà il cuore, l’Oltrarno e le sponde del fiume. Nell’ambito del festival,
presentato oggi in Palazzo Vecchio, si esibiranno artisti come Bojan Z, Giovanni Falzone, Gianluca Petrella e Gavino Murgia.
Ogni giorno, per cinque giorni consecutivi, ci saranno eventi a ingresso libero da Torre San Niccolò al Torrino Santa Rosa, da piazza Santo Spirito alla spiaggia sull’Arno. Un viaggio
musicale in compagnia di Nguyen Le, Francesco Bearzatti, Philippe Garcia, Achille Succi, Alonso Guillem, Alessandro Galati, Simone Graziano, Alessandro Fabbri e di centinaia di
altri artisti che dimostreranno lo stato di salute e la creatività del jazz italiano ed europeo di oggi.  “Il festival è una bellissima opportunità per tutta la città e per la cultura
italiana – ha detto il sindaco Dario Nardella -. Quando abbiamo saputo che la manifestazione, a Torino, stava per vivere un momento di grande crisi con il rischio di chiudere siamo stati ben contenti di aprire le porte di Firenze perché si tratta di
un progetto che ha alle spalle un patrimonio di qualità diartisti e di esperienza”.

L'articolo Musica: dal 13/9 a Firenze torna il Fringe Festival proviene da www.controradio.it.