Open Day IED Firenze: aziende del futuro giovani, creative e al femminile

Open Day IED Firenze: aziende del futuro giovani, creative e al femminile

Domani porte aperte nella sede fiorentina dell’Istituto Europeo di Design (IED): workshop, laboratori e colloqui motivazionali dalle ore 10 alle 17 per conoscere le opportunità del mercato del lavoro e confrontarsi con chi ce l’ha fatta, tra imprenditori ed ex allievi.

Designer, stylist, specialisti della comunicazione e creativi, ma soprattutto imprenditori di se stessi: sono le professioni del futuro, protagoniste dell’Open Day dell’Istituto Europeo di Design (IED).  Una giornata di workshop gratuiti, laboratori creativi e colloqui motivazionali per conoscere le opportunità del mercato del lavoro e confrontarsi con chi ce l’ha fatta ad affermarsi attraverso il proprio talento, a partire da ex studenti e giovani imprenditori. Tra questi Sara Meucci, titolare e anima creativa di Memar, azienda fiorentina di alto artigianato specializzata nella realizzazione di cappelli di paglia, che fonde tradizione e modernità.  Sara Meucci interverrà in mattinata, dopo il talk a cura degli ex allievi IED (ore 11.30), in tema di imprenditoria giovanile e femminile.

Per tutta la mattina (dalle 10 alle 13.30) sarà possibile partecipare ai laboratori dedicati ai corsi triennali, riconosciuti come percorsi di laurea dal Ministero per l’Istruzione, Università e Ricerca, tutti a cura di relatrici donne: “Giochi di parole”, a cura di Camilla Catrambone, dedicato al corso in Comunicazione Pubblicitaria; “Home Styling”, a cura di Francesca Pazzagli, per i corsi in Interior Design e Interior and Furniture Design; “Fairy Tail”, a cura di Chiara Cesaraccio, ex studentessa IED oggi coinvolta in un progetto di Vogue, per i corsi in Fashion Design e Fashion Stylist and Communication. La presentazione ufficiale dei corsi triennali in partenza a ottobre 2018, rivolti ai diplomati di scuola secondaria superiore, è in programma alle ore 11.

Dalle 14, invece, spazio ai master, riservati a chi è già in possesso di un diploma di laurea di primo livello, con presentazioni, colloqui personalizzati e consulenza su come ottenere una borsa di studio. Per tutta la giornata lo staff di IED Firenze sarà a disposizione per orientamento e informazioni sull’offerta formativa, le strutture e i servizi. Gli studenti potranno inoltre mettere alla prova il proprio livello di inglese con un test gratuito e misurare il proprio potenziale con un test motivazionale.

Ad ulteriore ispirazione per gli aspiranti studenti IED, la sede fiorentina ospiterà un allestimento espositivo con i progetti di tesi degli ex allievi, realizzati per alcuni grandi brand come Flying Tiger, Adidas, Furla, Coop, Monnalisa, O Bag, The Bridge. Per vedere e toccare con mano ciò che le menti creative possono produrre in un ambiente stimolante.

L'articolo Open Day IED Firenze: aziende del futuro giovani, creative e al femminile proviene da www.controradio.it.

Moda, Pitti Uomo: a IED si parla di sostenibilità con Livia Firth

Moda, Pitti Uomo: a IED si parla di sostenibilità con Livia Firth

L’Istituto Europeo di Design, in occasione di Pitti Immagine 93, lancia la sfida di una moda sempre più green, con quattro giorni di attività ed un incontro con Livia Firth.

Livia Firth, è arrivata questa mattina alla scuola IED per incontrare gli studenti provenienti dalle sedi di Milano, Roma, Firenze, Torino, Venezia, Como – Accademia Aldo Galli, Cagliari e Barcellona, che dovranno cimentarsi con materiali e tecniche sostenibili per la produzione di capsule collection eco-friendly.
EcoEgo è il nome del progetto studiato da IED, che impegna gli studenti nella creazione di una capsule collection green e le ispirazioni suscitate da Tiziano Guardini, designer attento ai temi della moda sostenibile, vincitore del premio Franca Sozzani GCC Award for Best Emerging Designer. Il workshop proseguirà nei giorni successivi, con incursioni creative da parte delle aziende partner, tra cui Texmoda, Isko, Filmar, Ecoalf, Econyl.

L'articolo Moda, Pitti Uomo: a IED si parla di sostenibilità con Livia Firth proviene da www.controradio.it.

A IED Firenze una serata per ridisegnare la facciata di Santo Spirito

A IED Firenze una serata per ridisegnare la facciata di Santo Spirito

Torna Dimora Luminosa, serie di proiezioni creative che coloreranno la Basilica fiorentina. I primi bozzetti saranno prodotti questa sera nell’ambito di una serie di workshop a ingresso libero

Una serata per mettersi alla prova con progetti grafici e disegni creativi e avere l’opportunità di vederli proiettati sulla facciata della Chiesa di Santo Spirito: succede questa sera dalle 18 alle 21, nella sede di IED Firenze (via Bufalini 6r), nell’ambito dei Professional Days, una serie di workshop a ingresso libero che permetteranno ad appassionati e curiosi di fare pratica insieme ai docenti dell’Istituto Europeo di Design. Gli elaborati prodotti questa sera andranno a costituire il patrimonio di Dimora Luminosa, evento che da sei anni catalizza l’attenzione dei frequentatori di piazza Santo Spirito, dipingendo di immagini e colori la facciata della basilica. Il progetto, in collaborazione con The Fake Factory, fa parte di F-LIGHT, il Festival delle luci promosso dal Comune di Firenze durante il periodo natalizio. Le proiezioni saranno visibili da oggi al 7 gennaio 2018. Il tema di quest’anno è “Frontiere”.

Nell’ambito di Professional Days, questa sera si terranno inoltre workshop di videomapping, progettazione eventi, grafica per la comunicazione, web communication e fashion design & stylist. Quest’ultimo in particolare prenderà ispirazione dall’ultima sfilata di Donatella Versace, che ha riportato sulle passerelle lo stile dei primi anni Novanta del fratello Gianni. Durante il workshop, intitolato Gianni We Love You, i partecipanti saranno chiamati a disegnare un abito dedicato a Gianni Versace.

I workshop sono tutti a ingresso libero, per un massimo di 30 partecipanti. Info e prenotazioni sul sito www.ied.it/firenze

Info: IED Firenze Via Bufalini 6/r 50122 Firenze | Tel 055 29821 | www.ied.it/firenze

L'articolo A IED Firenze una serata per ridisegnare la facciata di Santo Spirito proviene da www.controradio.it.