Calamandrei, un convegno ed una mostra per i 70 anni di Costituzione

Calamandrei, un convegno ed una mostra per i 70 anni di Costituzione

Nel sessantesimo della morte, le iniziative dell’Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età Contemporanea ricordano il grande giurista e padre costituente

In occasione del 70° anniversario dell’approvazione della Costituzione italiana, l’Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età Contemporanea (Isrt) e il Comune di Firenze, in collaborazione con l’Ordine degli Avvocati e la Fondazione per la Formazione Forense dell’Ordine degli Avvocati di Firenze, ricordano il fiorentino Piero Calamandrei con una giornata di studi intitolata “Piero Calamandrei: l’uomo, il giurista, l’intellettuale”, venerdì 27 ottobre nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, e con una mostra “Piero Calamandrei: intellettuale democratico nella Firenze del dopoguerra”, a Palazzo Bastogi, dal 2 al 22 novembre 2017.

La giornata di studi, che vedrà la partecipazione di relatori di altissimo profilo, sarà suddivisa in due momenti. La mattina, di carattere più generale, rivolta soprattutto agli studenti; il pomeriggio di profilo lievemente più tecnico, ad operatori del diritto ed avvocati.

“L’idea è quella di restituire la figura di Piero Calamandrei, nel sessantesimo dalla sua morte, alla cittadinanza fiorentina ma anche alla cittadinanza intesa come cittadini italiani nel suo insieme. Un Calamandrei con una personalità dai molteplici aspetti umani, culturali, intellettuali, e naturalmente giuridici e politici. Politici nel senso più alto della parola, dell’impegno civile quale dev’essere proprio di un intellettuale. A questo corrisponde l’articolazione degli interventi che si susseguiranno nell’arco della giornata del 27 e che punteranno a riconsegnare l’eccezionale personalità del giurista. Non è comune infatti trovare una persona in grado di fondere in sé aspetti così diversi e al contempo così elevati”, afferma il Professor Simone Neri Serneri, Presidente dell’Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età Contemporanea.

“Calamandrei – prosegue il presidente dell’Isrt – ha vissuto e impersona nella sua esperienza e in particolare nella sua riflessione tutte le tensioni, le aspettative, la progettualità, e naturalmente le contraddizioni del passaggio dal fascismo alla democrazia repubblicana. Proprio per questo ci concentreremo sugli anni successivi alla guerra, che sono anche i più importanti perché sono gli anni della costruzione della democrazia repubblicana in Italia di cui, come sappiamo, è stato protagonista non solo come padre costituente ma anche come intellettuale con i suoi scritti, come operatore del diritto con la realizzazione della documentazione della Costituzione, come avvocato, e come penalista”.

Il Professor Simone Neri Serneri nel sottolineare come la figura del giurista sia ancora oggi di grandissimo fascino ed attualità ha infine dichiarato: “Il Convegno sarà dunque l’occasione non per mitizzare né commemorare Piero Calamandrei ma per riflettere sulla storia di una città e sulle prospettive di una democrazia che sembra aver perso in parte il senso e la consapevolezza di se stessa”.

A Palazzo Bastogi invece la mostra  “Piero Calamandrei: intellettuale democratico nella Firenze del dopoguerra”, qui raccontata dal  il curatore dell’esposizione, l’avvocato Giulio Conticelli, già docente presso la Facoltà di giurisprudenza dell’Università degli studi di Firenze, vicepresidente della Fondazione La Pira, e consigliere e già vicepresidente dell’Isrt: “La mostra, che si articola in quattro sale ed è dedicata a periodi ed aspetti diversi della vita e dell’impegno dell’illustre giurista, svela una vera e propria miniera d’oro di documenti e carte donati dalla moglie agli inizi degli anni Sessanta all’Isrt”.

La mostra, che avrà luogo nei locali dell’Archivio storico comunale di Firenze in via dell’Oriuolo 35, sarà inaugurata il 31 ottobre alle ore 17 e sarà aperta dal 2 al 22 novembre 2017, con orario dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13, con possibilità di visite pomeridiane su prenotazione nei giorni di martedì e giovedì (prenotazioni.archiviostorico@comune.fi.it).

L'articolo Calamandrei, un convegno ed una mostra per i 70 anni di Costituzione proviene da www.controradio.it.