Toscana: bimbi non vaccinati possano concludere anno scolastico

Toscana: bimbi non vaccinati possano concludere anno scolastico

La Giunta toscana si impegni ad adoperarsi nei confronti del Governo per permettere la conclusione dell’anno scolastico 2017-2018 ai minori non vaccinati regolarmente iscritti. E’ quanto chiede una mozione M5s, primo firmatario Andrea Quartini, approvata  dal Consiglio regionale.

“La Toscana chiederà al Governo di consentire ai minori non vaccinati la conclusione dell’anno scolastico 2017-2018 – sottolinea Quartini in una nota -. Il primo anno di attuazione della legge Lorenzin è infatti transitorio, come specificato dalla Corte Costituzionale, e questo impone un atteggiamento comprensivo e inclusivo verso quei bimbi che magari hanno avviato ma non terminato il loro percorso vaccinale“.

“E’ una piccola goccia di buon senso, anche perché riteniamo importanti le vaccinazioni ma scelte attraverso percorsi partecipati e consapevoli e non attraverso l’obbligo”, conclude.

Il tentativo, dichiara Paolo Sarti (Sì-Toscana a Sinistra), ”è quello di tamponare gli effetti negativi che la legge determina. Ci sono chiari elementi di non rispetto del diritto alla salute e del diritto all’educazione, che vanno a ricadere sui figli”. La consigliera Serena Spinelli (Art.1-Mdp) ha chiesto di poter aggiungere la propria firma sul testo della mozione poi approvato all’unanimità.

L’articolo Toscana: bimbi non vaccinati possano concludere anno scolastico proviene da www.controradio.it.