Tenax il party di Natale

Tenax il party di Natale

Tempo di baci sotto il vischio e brindisi anche nel club fiorentino: lunedì 25 dicembre apertura straordinaria del Tenax per festeggiare il Natale con una serata che renda onore al clubbing made in Italy. In consolle: Alex Neri, Luca Donzelli e Philip & Cole

Dopo la 24 ore no-stop di cibo, parenti e giochi di società, lunedì 25 dicembre dalle 22.30 il Tenax (via Pratese 46, Firenze. Ingresso 15/20 €) apre le porte per festeggiare con il suo pubblico uno dei giorni più importanti dell’anno. Sul palco una squadra totalmente targata Tenax con Alex Neri, Luca Donzelli, Philip & Cole.

In apertura, il dj set di Alex Neri. Conteso dai migliori club del mondo, da Tokyo a San Francisco, passando per le notti infinite di Ibiza, con i “suoi” Planet Funk, Alex Neri ha firmato superhit come Who Said, Chase the Sun e Inside all the People. Richiestissimo ovunque, tra 2001 e 2002 porta i Planet Funk sui palchi di Mtv Ibiza, Heineken Jammin’ Festival e Festivalbar; arriveranno poi nomination come Best Italian Act agli Mtv European Music Awards Barcelona e tre premi all’Italian Music Awards 2002: “Miglior Gruppo”, “Miglior Rivelazione” e “Miglior Artista Dance”. Tra il successo planetario e gli esordi a 13 anni come dj nel club del padre, Alex Neri cresce musicalmente tra house, new wave, electro e funk. La sua attitudine dance si affermerà poi nella scena internazionale grazie al progetto Kamasutra, con cui firmerà remix per Jestofunk, Club Freaks e Future Forces. Da sempre innovativo e precursore di sonorità altre, i suoi dj set combinano sperimentazione e ricerca sonora con il meglio della popolar house music. Basta pronunciare il suo nome e il dancefloor si riempie, la folla va in delirio e Alex Neri lo sa bene.

A seguire, un altro celebre DJ Resident del Tenax, Luca Donzelli: grande passione, stile ricercato e attenzione maniacale per ogni dettaglio, sono i valori che lo hanno sempre contraddistinto, fin da quando, non ancora ventenne, muoveva i primi passi nel mondo del clubbing. Grazie ai suoi set coinvolgenti e originali, si distingue da anni nel mondo dell’elettronica.

In chiusura, un dj set a quattro mani realizzato da Philip & Cole. Con Philipp la club culture non ha segreti né limiti: ne prende il lato più coinvolgente, appassionante ed esaltante e lo riporta in musica. Ormai indispensabile punto di riferimento per la scena di Firenze ed in particolare del Tenax, Philipp ha all’attivo l’organizzazione di numerosi eventi di successo. I suoi dj set sono l’espressione di una combinazione perfetta tra tecnica, creatività e un’innata capacità di trovare una forte empatia con il pubblico.
In consolle anche Cole dj: nel corso degli anni, ha guadagnato il rispetto del pubblico e della critica; la sua tecnica si avvicina a un suono decisamente underground. Suonando con i più famosi dj internazionali, in occasione dei migliori eventi e festival in Italia e all’estero, è riuscito a conquistarsi un posto d’onore nella scena elettronica contemporanea.

INFO Tenax via Pratese 46, Firenze – apertura porte ore 22.30 – ingresso (vietato ai minori di 18 anni) 15/20 €

L’articolo Tenax il party di Natale proviene da www.controradio.it.

Natale, Firenze: sindaco Nardella in visita a Careggi

Natale, Firenze: sindaco Nardella in visita a Careggi

Vigilia di Natale all’ospedale di Careggi per il sindaco Dario Nardella e l’assessore a welfare e sanità Sara Funaro, che questa mattina hanno fatto visita ai malati e ai medici in servizio nei reparti di Medicina per la complessità assistenziale n. 1 e n. 2 e al Trauma Center.

Un’occasione per lo scambio degli auguri di buon Natale e felice anno nuovo ai malati e alle malate costretti a trascorrere le feste in ospedale e ai medici e agli infermieri che saranno di turno. A questi ultimi il sindaco ha donato un grande panettone “per far sentire la vicinanza della città a coloro che invece di trascorrere le feste con i propri cari sono al servizio di chi soffre”, ha detto il sindaco Nardella.
“Siamo vicini ai malati che loro malgrado devono trascorrere in ospedale il Natale in condizioni di dolore e sofferenza.
Siamo qui per portare gli auguri e l’abbraccio della città a coloro che sono ricoverati e a tutti coloro che lavorano in ospedale, dai medici agli infermieri fino al personale della
sicurezza. Careggi è una parte della nostra comunità di cui siamo molto orgogliosi”, ha aggiunto il sindaco. “Non dobbiamo mai dimenticare che mentre siamo a festeggiare le feste con i nostri cari – ha proseguito – la città non chiude perché ci sono
delle persone che la mandano avanti. Questo ci rassicura, ma non dobbiamo mai smettere di essere loro grati e di ringraziarli. Mi sono emozionato nell’incontrare i malati perché mi rendo conto che passare il Natale in una corsia di ospedale, invece di essere nella propria casa circondato dai propri affetti, é un dolore”.

“Il Natale é anche l’occasione per stare vicino a chi soffre ed é malato – ha detto l’assessore Funaro -. Con il sindaco siamo venuti a Careggi per far sentire il calore di Firenze a chi non sta bene ed é costretto a festeggiare il Natale in ospedale e per ringraziare tutti coloro che prestano servizio in ospedale, dimostrando grande
professionalità e sensibilità verso i malati e le loro famiglie”.
Il sindaco Nardella e l’assessore Funaro nella loro visita nei vari reparti dell’ospedale fiorentino sono stati accompagnati da Carlo Nozzoli, direttore del Dipartimento Dea e
direttore del reparto di Medicina per la complessità assistenziale n. 1, Vega Ceccherini, rappresentante della Direzione sanitaria, Alessandro Morettini, direttore del reparto
di Medicina per la complessità assistenziale n. 2, e Stefano Grifoni, direttore del reparto di Medicina d’urgenza.

L’articolo Natale, Firenze: sindaco Nardella in visita a Careggi proviene da www.controradio.it.