Il vicepresidente del Senato Di Giorgi si è iscritta all’anagrafe degli antifascisti

Il vicepresidente del Senato Di Giorgi si è iscritta all’anagrafe degli antifascisti

L’anagrafe italiana degli antifascisti, proposta dal sindaco di Stazzema (Lucca) Maurizio Verona ha ricevuto il consenso da parte della vicepresidente del senato.

Il vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi si è iscritta all’anagrafe italiana degli antifascisti. Ne dà notizia la stessa Di Giorgi: “”Nel giorno del 70/o anniversario della Costituzione della Repubblica italiana, l’idea avanzata dal sindaco di Stazzema, è quanto mai importante e significativa”.

“Rappresenta – gha continuato Di Giorgi – un gesto concreto a difesa dei principi sanciti nella nostra Carta costituzionale. I valori impressi nella nostra Carta sono troppo spesso bistrattati e dati per scontati. Per questo, in un momento in cui tornano ad affacciarsi sulla scena ideologie che fanno dell’intolleranza la loro bandiera, è necessario ribadirli con fermezza da parte di tutti coloro che credono nella democrazia”.

Di Giorgi invita i suoi “colleghi ad iscriversi all’anagrafe per far parte, tutti insieme, del primo, seppur virtuale, Comune antifascista italiano”.

L’articolo Il vicepresidente del Senato Di Giorgi si è iscritta all’anagrafe degli antifascisti proviene da www.controradio.it.

Fiorentina: Pioli ‘studia’ milanesi, allarme attacco

Fiorentina: Pioli ‘studia’ milanesi, allarme attacco

Svanita la Coppa Italia con la sconfitta di misura rimediata ieri sera all’Olimpico contro la Lazio, la Fiorentina torna a tuffarsi in campionato. Pioli confida che i propri attaccanti ritrovino la vena realizzativa.

La delusione per l’eliminazione subita ieri è forte anche se nel clan viola c’è consapevolezza che questa stagione, per i tanti cambiamenti varati in estate, deve servire prima di tutto a far crescere l’attuale nuovo gruppo e gettare le basi per un futuro migliore come auspicano i tifosi ed il tecnico Pioli.

Intanto Pioli studierà da vicino Milan e Inter impegnate questa sera nel derby di coppa: le due squadre milanesi saranno le prossime avversarie al Franchi prima della sosta invernale, i rossoneri sabato alle 12,30, i nerazzurri venerdì 5 gennaio alle 20,45.

Il tecnico viola confida di ritrovare quanto prima i gol dei propri attaccanti titolari: l’ultimo di Giovanni Simeone risale al 3 dicembre con il Sassuolo, l’ultimo di Thereau addirittura al 22 ottobre a Benevento. L’unico attaccante di ruolo andato a segno di recente è stato Babacar, decisivo con la sua rete nella vittoria conquistata venerdì scorso a Cagliari.

Non è un caso quindi che nelle ultime quattro gare, compresa quella di ieri in coppa, la Fiorentina abbia realizzato appena un gol. Di qui la necessità di Pioli di rendere più incisiva e concreta la propria squadra per riscattare l’uscita dalla coppa e soprattutto provare a restare competitivi in campionato.

L’articolo Fiorentina: Pioli ‘studia’ milanesi, allarme attacco proviene da www.controradio.it.