Visittuscany.com, ecosistema digitale della Toscana

Visittuscany.com, ecosistema digitale della Toscana

🔈Firenze, presentato all’Istituto degli Innocenti  Visittuscany.com, il nuovo sito di destinazione della Toscana.

Nel sito presentato Visittuscany.com si possono trovare, proposte di viaggio, spunti e approfondimenti tematici, 310 località per quasi 1.700 attrazioni, specialità enogastronomiche e artigianali, eventi e itinerari da scaricare sul proprio smartphone e da percorrere a piedi, in bici, in moto o in auto, a seconda delle stagioni, dei propri interessi o alla posizione geografica, per un totale di ben 9.300 contenuti dedicati alla grande ricchezza culturale e ambientale della Toscana.

Visittuscany.com, il nuovo sito di destinazione della Toscana, è un progetto di Regione Toscana, realizzato da Fondazione Sistema Toscana con la collaborazione di Toscana Promozione Turistica e sostituisce www.turismo.intoscana.it.

L’intero patrimonio editoriale prodotto in questi anni e le banche dati sono stati integrati da nuovi formati editoriali, modellati sulle esigenze dei visitatori digitali, e dalle “voci della rete”: esperienze, impressioni ed emozioni condivise sui social media dai turisti di tutto il mondo.

Il risultato è una piattaforma dinamica, in continua evoluzione e aperta al contributo di tutti. Ai visitatori non resta che pianificare la propria vacanza entrando in contatto con le quasi 17.000 strutture ricettive toscane e approfittando delle offerte commerciali degli operatori turistici.

Sono tre i concetti che hanno guidato la progettazione del nuovo sito: contenuto, esperienza e identità.

Attraverso il mood visuale, le scelte fotografiche e video, una specifica identità grafica, visittuscany.com vuole restituire al viaggiatore l’essenza di una terra che esprime ovunque bellezza e armonia, in ogni stagione dell’anno.

Un’esperienza di navigazione completamente ripensata, più semplice e intuitiva, accessibile ed immersiva.

Sono intervenuti, oltre all’assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo, Jacopo Di Passio e Paolo Chiappini, rispettivamente presidente e direttore di Fondazione Sistema Toscana, Roberta Milano, direttore marketing comunicazione e digitale ENIT, Alberto Peruzzini, direttore di Toscana Promozione Turistica, Georgette Jupe, local blogger/Lonely Planet contributor e Benedetta Squittieri, responsabile E-Gov Anci Toscana.

Gimmy Tranquillo ha intervistato Stefano Ciuoffo:

L'articolo Visittuscany.com, ecosistema digitale della Toscana proviene da www.controradio.it.

Oltrarno fiorentino il quartiere più cool per Lonely Planet

Oltrarno fiorentino il quartiere più cool per Lonely Planet

Firenze – Secondo la celebre guida turistica, a Firenze c’è uno dei quartieri più più “cool” del mondo. Borgo San Frediano viene in particolare ‘premiato’ e considerato da visitare assolutamente.

Dalle botteghe artigiane, quelle rimaste e quelle rinate, ma anche i nuovi locali e gli spazi di aggregazione contemporanei. Secondo Lonely Planet, la celebre guida turistica, l’Oltrarno è uno dei quartieri più più “cool” del mondo.

San Frediano, e in particolare la strada di Borgo San Frediano è stato infatti incoronato sia per la sua storia e tradizione artigiana e per lo “spirito hipster” che si respira.

Nella classifica  Borgo San Frediano è segnalato come primo degli spazi urbani di tendenza e da visitare assolutamente.

“Il quartiere di San Frediano sta ridando una nuova vita all’Oltrarno – scrive Georgette Juper, scrittrice americana che vive a Firenze da 10 anni  – conosciuta più per le sue botteghe artigiane che per il suo spirito hipster. Con le sue strette stradine e piccoli marciapiedi, tutto si racchiude tra una delle antiche porte della città e Borgo San Frediano”.

L'articolo Oltrarno fiorentino il quartiere più cool per Lonely Planet proviene da www.controradio.it.