Lucio Fontana, lo spazio e le stelle

Lucio Fontana, uno dei più celebri artisti del Novecento, compie una grande rivoluzione artistica portando la terza dimensione, ovvero lo spazio, nelle sue opere pittoriche, forando e tagliando il supporto. Mentre l’uomo compie grandi passi nelle esplorazioni oltre il pianeta, arrivando fin sulla luna, Fontana sperimenta i suoi Concetti spaziali, costellazioni di buchi attraverso le quali il tabù millenario della bidimensionalità della tela è spazzato via in un sol colpo. Partendo dalla riflessione sul lavoro dell’artista, l’attività permetterà ai bambini di andare oltre la pittura cimentandosi nella realizzazione di personali costellazioni, che opportunamente illuminate daranno vita a nuovi spazi celesti. Il laboratorio è a cura di Associazione MUS.E

Quando: Martedì 28 giugno h18.00.
Dove: Teatro del cielo dell’Osservatorio Astrofisico di Arcetri, ingresso situato in Via del Pian dei Giullari, 16.

Programma completo Notti d’estate organizzato dagli Amici d’Arcetri.

Info e prenotazione c/o Osservatorio Amici Arcetri, tel 055-2752280, nottidestate@arcetri.inaf.it