Manifattura Tabacchi: da ottobre aprirà la sede del Polimoda

Manifattura Tabacchi: da ottobre aprirà la sede del Polimoda

Rinasce la Manifattura Tabacchi, a Firenze, con l’inizio dei lavori di restauro del primo edificio (il numero 6), destinato a ospitare la terza sede cittadina di Polimoda: oggi il sindaco di Firenze Dario Nardella, l’assessore all’Urbanistica Giovanni Bettarini, il presidente di Polimoda Ferruccio Ferragamo e i componenti della commissione urbanistica del Consiglio comunale hanno visitato il cantiere.

L’apertura, grazie al piano di riqualificazione dei co-proprietari dell’area Cassa depositi e prestiti e Aermont Capital, è prevista per ottobre e la sede accoglierà oltre 800 studenti.

“Questo è il primo atto concreto – ha detto Nardella – della rinascita della Manifattura Tabacchi, un progetto di riqualificazione di un primo blocco destinato a ospitare la scuola di moda più importante d’Italia e tra le più importanti del mondo, il Polimoda”. Nardella si è detto contento del fatto che il fondo Aermont Capital abbia sposato il progetto “a conferma che Firenze è la seconda città italiana per attrazione di investimenti dopo Milano e a conferma della nostra lungimiranza nel voler fare della Manifattura Tabacchi un vero e proprio quartiere”.

“L’apertura della terza sede Polimoda presso Manifattura Tabacchi si inserisce in un bellissimo progetto di rigenerazione urbana per la città di Firenze”, ha detto Ferragamo, affermando che si tratta di “una straordinaria opportunità che nasce dall”unione e dalla volontà di più parti che hanno lavorato insieme per la riqualificazione di un”area storica della nostra città da troppo tempo dimenticata”.

“Siamo pronti – ha detto l’amministratore delegato di Manifattura Tabacchi Giovanni Manfredi – a restituire Manifattura Tabacchi alla città di Firenze”. Su proposta dell’assessore Bettarini, la giunta di Palazzo Vecchio nel corso dell’ultima seduta ha dato il via libera alla variante e al piano di recupero dell’ex Manifattura Tabacchi, con conclusione del processo di valutazione ambientale strategica. L”approvazione dovrà ora passare all”esame del Consiglio comunale. “L’intervento di rigenerazione urbana più grande – ha detto Bettarini – e probabilmente più complesso sul territorio del Comune di Firenze si sta avviando a definizione.

Intervista di Chiara Brilli all’assessore Giovanni Bettarini

L'articolo Manifattura Tabacchi: da ottobre aprirà la sede del Polimoda proviene da www.controradio.it.

Regali di Natale originali alla Manifattura Tabacchi

Regali di Natale originali alla Manifattura Tabacchi

Sabato 8 e domenica 9 dicembre la possibilità di realizzare regali originali per Natale alla Manifattura Tabacchi. Creative MANI-Factory, una rassegna con 23 espositori tra artigiani, designer e illustratori

Manifattura Tabacchi offre ai fiorentini la possibilità di stupire amici e parenti con pensieri originali e unici allestendo un mercatino di Natale dedicato alla creatività emergente.

Sabato 8 e domenica 9 dicembre, dalle 10 alle 21, è in programma infatti Creative MANI-Factory: 23 espositori, tra artigiani tradizionali e digitali, designer e illustratori, presenteranno prodotti originali realizzati in pezzi unici o in tiratura limitata.

Borse, accessori, gioielli, e cornici sono solo alcune delle proposte del market in cui la cura dei dettagli, la selezione dei materiali e la sperimentazione sono le caratteristiche imprescindibili delle produzioni delle migliori menti creative e artigiane della città e non solo.

I volontari di Oxfam Italia saranno presenti per impacchettare i manufatti creati nei laboratori e i regali acquistati al mercatino degli artigiani, con un packaging firmato Manifattura Tabacchi pensato per l’iniziativa di raccolta fondi “Incarta il presente, regala un futuro”.

Durante le due giornate di market saranno attivi 7 laboratori creativi, gratuiti su prenotazione, dove adulti e bambini possono sperimentare materiali e tecniche differenti. Sia sabato che domenica, ci saranno due workshop la mattina (dalle 11) e due nel pomeriggio (dalle 15), durante i quali i partecipanti sperimenteranno tecniche di incisione, di stampa fotografica e di disegno. All’interno della rassegna dei laboratori del Creative MANI-Factory, si ripeterà l’appuntamento fisso con il BZZZ Lab. Sarà un momento per conoscere il mondo delle api e salire sul tetto della Manifattura  insieme all’apicoltore per visitare le arnie urbane.

Ovviamente non potranno mancare cibo e buona musica. Sabato 8 ci sarà il dj set di DJ Red Moon, dallo stile Swing, retro,  jive, doo wop e Rock n Roll, con aperitivo (dalle 18) e domenica 9 l’english brunch (11-15) condito dalle atmosfere sonore prodotte dal neonato duo musicale fiorentino composto da Coqò dj e dal musicista Francesco Cangi, che affiancherà la selezione musicale dell’eclettica dj fiorentina con le note del suo trombone, per una performance unica.

Food partner dell’evento, il Panino Tondo, che oltre al brunch domenicale, per tutta la durata dell’evento, preparerà polenta, Currywrust e Vin brulé

L’evento è in collaborazione con l’Associazione Heyart, che si occupa di promozione del nuovo artigianato italiano tramite l’organizzazione di eventi culturali, e che per l’occasione ha accuratamente selezionato gli espositori.

Per info e prenotazioni ai laboratori eventi.manifatturatabacchi.com.

L'articolo Regali di Natale originali alla Manifattura Tabacchi proviene da www.controradio.it.

Al via a Firenze ‘God is green…e vive alle Cascine’

Al via a Firenze ‘God is green…e vive alle Cascine’

Al via a “God is Green…e vive alle Cascine”, il festival di fine estate della Manifattura Tabacchi sostenibile e aperto al quartiere. Dal 15 al 22 settembre: due weekend dedicati alla sostenibilità.

Al via a “God is Green… e vive alle Cascine”: degustazioni imparziali per scovare le differenze tra prodotti industriali e bio, laboratori di origami con carta riciclata, mostra mercato di oggetti di design realizzati da materiale di recupero, street food contadino, ma anche spettacoli, musica e un’installazione ‘mistica’ con 50mila api: prende il via domani, sabato 15 settembre alle ore 17, ‘God is green.. e vive alle Cascine’, festival che chiude la stagione della rinata Manifattura Tabacchi, nell’ambito dell’Estate Fiorentina.

Durante il primo dei due weekend (l’altro è in programma dal 20 al 22 settembre ndr), tutti dedicati alle buone pratiche green e a ingresso gratuito, sarà possibile prendere parte alle prove d’assaggio ‘bendate’, partecipare a un percorso interattivo sull’economia circolare per imparare che anche il filtro di un caffè usato può produrre nuova vita, ma anche ristorarsi con lo street food contadino e farsi ammaliare da ‘Arnia’, installazione artistica a cura di Andrea Cavallari, che amplifica il suono ‘mistico’ (sulla nota del La) di 50mila api all’opera in un cubo di cristallo, ospitato nei sotterranei della Manifattura.

Sarà inoltre possibile curiosare tra i gioielli viventi e le stoffe colorate con tintura da scarti alimentari e batteri nel Green design market, in collaborazione con il collettivo di artigiani di alto profilo Florence Factory. Ed ancora laboratori, convegni, talk e laboratori per grandi e piccoli.

L'articolo Al via a Firenze ‘God is green…e vive alle Cascine’ proviene da www.controradio.it.

Al via a Firenze ‘God is green…e vive alle Cascine’

Al via a Firenze ‘God is green…e vive alle Cascine’

Al via a “God is Green…e vive alle Cascine”, il festival di fine estate della Manifattura Tabacchi sostenibile e aperto al quartiere. Dal 15 al 22 settembre: due weekend dedicati alla sostenibilità.

Al via a “God is Green… e vive alle Cascine”: degustazioni imparziali per scovare le differenze tra prodotti industriali e bio, laboratori di origami con carta riciclata, mostra mercato di oggetti di design realizzati da materiale di recupero, street food contadino, ma anche spettacoli, musica e un’installazione ‘mistica’ con 50mila api: prende il via domani, sabato 15 settembre alle ore 17, ‘God is green.. e vive alle Cascine’, festival che chiude la stagione della rinata Manifattura Tabacchi, nell’ambito dell’Estate Fiorentina.

Durante il primo dei due weekend (l’altro è in programma dal 20 al 22 settembre ndr), tutti dedicati alle buone pratiche green e a ingresso gratuito, sarà possibile prendere parte alle prove d’assaggio ‘bendate’, partecipare a un percorso interattivo sull’economia circolare per imparare che anche il filtro di un caffè usato può produrre nuova vita, ma anche ristorarsi con lo street food contadino e farsi ammaliare da ‘Arnia’, installazione artistica a cura di Andrea Cavallari, che amplifica il suono ‘mistico’ (sulla nota del La) di 50mila api all’opera in un cubo di cristallo, ospitato nei sotterranei della Manifattura.

Sarà inoltre possibile curiosare tra i gioielli viventi e le stoffe colorate con tintura da scarti alimentari e batteri nel Green design market, in collaborazione con il collettivo di artigiani di alto profilo Florence Factory. Ed ancora laboratori, convegni, talk e laboratori per grandi e piccoli.

L'articolo Al via a Firenze ‘God is green…e vive alle Cascine’ proviene da www.controradio.it.

“God is Green..e vive alle Cascine”: evento ‘verde’ e aperto al quartiere

“God is Green..e vive alle Cascine”: evento ‘verde’ e aperto al quartiere

“God is Green…e vive alle Cascine” è il festival di fine estate della Manifattura Tabacchi sostenibile e aperto al quartiere. Dal 15 al 22 settembre: due weekend dedicati alla sostenibilità.

“God is Green..e vive alle Cascine” vede due weekend da vivere con performance sul tetto, cene collettive, “degustazioni imparziali” per imparare a riconoscere le differenze tra prodotti bio e industriali, Green Design Market, biciclettate nel verde e workshop per progettare nuovi modelli di comunità Con la tutela dell’ambiente e le buone pratiche quotidiane come filo conduttore

Durante il festival nei sotterranei della Manifattura, sarà visitabile l’opera acustica-visiva ARNIA e saranno presentate le arnie urbane che verranno installate nel complesso di via delle Cascine 35. La Manifattura Tabacchi apre suoi spazi per due weekend di spettacoli, laboratori, talk, dj set, installazioni artistiche, market e street food. Un programma ricco e multiforme che vuole condividere con il pubblico uno spirito urbano verde e che guarda al futuro.

Ecco il programma:

Sabato 15 settembre (17:00 – 01:00)
17:00 Talk “Dare to be green. Sfide e sogni di chi fa impresa in rapporto con la natura”
17:00 Laboratorio “Che aria tira?”
18:00 Inaugurazione di Arnia
21:30 Botanica
23:00 Biga il Climatico DJ set

Domenica 16 settembre (10:30 – 00:00)
10:30 – 12:30 e 14:00 – 18:00 Laboratori per bambini a cura con Associazione Culturale Fantulin
17:00 Talk “Bee Alive. Arte, miele e filosofia: le api della Manifattura ”
21:00 Don Pasta Cooking Dj set
22.30 Andrea Mi Dj set

Sia sabato che domenica ci saranno inoltre:
Percorso interattivo sull’agricoltura circolare con Mokarico, Funghi Espresso e Ortobioattivo
Degustazioni imparziali: Scopri gli industriali! con Degustibus
Market e street food contadino
Green design market a cura di Florence Factory,
Laboratori per bambini e workshop per adulti TBA
Installazioni e performance artistiche
Orti Urbani
Fontanello di acqua naturizzata di SIDEA > riduci la plastica: porta la tua bottiglia!

CAPITOLO II – …e vive alle Cascine!

Giovedì 20
19:00 Pedalate nel quartiere
21:00 “the Big Up show” di Simone Romanò (Cirk Fantastik!)
22:30 Playlist per gli Alieni
22:30 Silent Disco

Venerdì 21
19:00 Pedalate nel quartiere
21:00 “Bus Stop” di FiveQuatetTrio (Cirk Fantastik!)
22:30 Silent Disco

Sabato 22 settembre
19:00 Pedalate nel quartiere
20:30 CENONE di quartiere
21:00 Ego Domina di Magda XS (Cirk Fantastik!)
22:30 Silent Disco

Tutte le sere, nella Piazza dell’Orologio, ci saranno food truck e il bar di Soul Kitchen.
Apertura porte 18:30 – 1:00

 

L'articolo “God is Green..e vive alle Cascine”: evento ‘verde’ e aperto al quartiere proviene da www.controradio.it.