“Benvenuti in comune”: la scuola si trasferisce negli uffici comunali

“Benvenuti in comune”: la scuola si trasferisce negli uffici comunali

“Benvenuti in comune”: con questo striscione Matteo Mastrini, sindaco di Tresana (Massa Carrara), ha accolto i 150 bambini dell’istituto comprensivo Dante Alighieri (asilo, elementari e medie) che frequenteranno l’anno scolastico all’interno degli uffici comunali.

Gli uffici comunali si trasformano in aule scolastiche. Matteo Mastrini, sindaco di Tresana, paese in Lunigiana (Massa Carrara), ha deciso di “cedere” il comune ai bambini perché le scuole sono state chiuse per ristrutturazione all’inizio dell’estate, ma non ha voluto che i suoi studenti frequentassero le lezioni dentro i container.

L’operazione ha previsto il trasferimento a marzo degli uffici comunali all’interno dei locali delle ex farmacie comunali, e l’adeguamento del comune a classi. Piccoli servizi igienici, vetri infrangibili, banchi, cattedre e lavagne: il comune ha speso circa 64 mila euro per far diventare gli uffici aule.

“Auguro ai miei studenti un buon anno scolastico- ha detto stamattina Mastrini- sperando che la casa comunale sia per loro anche una scuola di vita futura”.

L'articolo “Benvenuti in comune”: la scuola si trasferisce negli uffici comunali proviene da www.controradio.it.