Celiachia, nuovi percorsi assistenziali

Celiachia, nuovi percorsi assistenziali

L’Amministrazione Comunale di Barberino di Mugello organizza per il 9 Settembre, presso Palazzo Pretorio (piazza Cavour 36), una giornata dedicata alla formazione ed all’informazione sui nuovi percorsi dedicati alla Celiachia.

La giornata per la Celiachia prevede nella mattinata, dalle 9 alle 13.30, una seduta di formazione per i medici di famiglia e pediatri di base di tutto il comprensorio Mugellano.

Nel pomeriggio, dalle 15.30 in poi, è previsto un incontro pubblico di presentazione alla cittadinanza dei nuovi percorsi assistenziali sulla malattia celiaca.

La seduta di formazione della mattinata e l’incontro pubblico del pomeriggio avranno come perno centrale di riferimento e di coordinamento dei lavori, il Prof. Antonio Calabrò, Prof. Associato di Gastroenterologia Università di Firenze e responsabile del Centro di Riferimento Regionale per la Celiachia nell’adulto dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Careggi.

Oltre al Prof. Calabrò, parteciperanno in qualità di relatori su vari argomenti specifici legati sempre alla malattia ed al nuovo percorso assistenziale: la Dr.ssa Donatella Macchia, Direttore f.f. SOC Allergologia Immunologia Clinica Usl Toscana Centro, Direttore SOS Allergologia Immunologia Clinica Osp. S. Giovanni di Dio e Responsabile del presidio della Rete Regionale Malattia Celiaca; il Dr. Maurizio Labardi, Responsabile Endoscopia Ospedale del Mugello; la Dr.ssa Susanna Barbagli, Medico di Medicina Generale; il Dr. Giuseppe Giura, Presidente Associazione Italiana Celiachia Onlus Toscana; la Dr.ssa Alessandra Mocali, Prof. Aggregato di Patologia Generale Università di Firenze e Vicepresidente della Sezione Soci Coop di Barberino M.llo; la Dr.ssa Rossella Rocchi, Responsabile Qualità Unicoop Firenze.

Sempre nel pomeriggio, in concomitanza con l’incontro pubblico al Palazzo Pretorio, la locale sezione soci Coop, organizza per i bambini tra i 5 e i 13 anni, “Mani in pasta…… ma senza glutine”. Si tratta di un laboratorio per imparare a fare pizze e schiacciate senza glutine appunto.

Al termine del laboratorio i bambini faranno merenda presso il giardino del Palazzo Pretorio con le specialità da loro preparate che offriranno anche ai partecipanti al convegno sulla celiachia.

Commenta l’assessore alla sanità del Comune di Barberino, Giuliano Biancalani: “è stato possibile realizzare questo importante evento grazie alla disponibilità e collaborazione di persone ed enti pubblici e privati, che a vario titolo hanno a che fare con la problematica in questione che da subito hanno creduto nella nostra proposta di fare a Barberino, presso il nostro prestigioso Palazzo Pretorio, una giornata di formazione e informazione dedicata alla celiachia”.

Specifica l’assessore: “penso in particolare alla Società della Salute del Mugello, alla U.S.L. Toscana Centro, all’Università di Firenze, all’Associazione Italiana Celiachia, a Unicoop Firenze ed alla Confesercenti Firenze. Un ringraziamento a tutti i relatori ed in particolare al Prof. Antonio Calabrò che per la seconda volta ci ha data la Sua disponibilità per informare i nostri concittadini, ma non solo, su questa malattia e sui nuovi percorsi assistenziali per
poterla combattere”.

Alla mattinata di formazione ed all’incontro pubblico del pomeriggio porteranno i saluti delle istituzioni il Sindaco di Barberino Giampiero Mongatti, l’Assessore Giuliano Biancalani e la Consigliera Regionale Fiammetta Capirossi.

Per info: comunicazione@comune.barberino-di-mugello.fi.it

L'articolo Celiachia, nuovi percorsi assistenziali proviene da www.controradio.it.