Bus: 262 mezzi in Toscana con revisione non in regola

Bus: 262 mezzi in Toscana con revisione non in regola

Secondo un’analisi del portale Facile.it, basato su dati ufficiali del Ministero dei Trasporti, il 15,64% degli autobus per trasporto persone, scolaresche e turisti, destinati a servizio di noleggio con conducente, immatricolati in Toscana, non è in regola con la revisione alla data di riferimento dello stesso studio, che è il 31 ottobre 2017.

Si tratta, in numero assoluto, di 262 mezzi a ‘uso di terzi’ su un totale di 1.675 presenti nella regione secondo l’Archivio Nazionale dei Veicoli gestito dalla Motorizzazione. Rientrano in questa categoria di veicoli, ad esempio, quelli utilizzati per le gite scolastiche degli alunni o per i tour turistici. In base ai calcoli di Facile.it, la provincia con la percentuale più alta di mezzi non revisionati è Livorno (30,70%) dove risultano presenti 35 autobus non revisionati, quella con i valori più bassi Arezzo (6,15% pari a 12 mezzi) mentre a Firenze ci sono 44 autobus non in regola (12,87%). La provincia con il numero più alto di autobus non in regola è Pisa con 82 bus; a Grosseto ce ne sono 30, a Pistoia 19, a Lucca 16, a Siena 12, a Prato e Massa 6 ciascuna. In Italia dei 29.434 autobus per trasporto persone destinati a servizio di noleggio con conducente presenti nell’Archivio Nazionale dei Veicoli gestito dalla Motorizzazione, il 18,62% risulta non in regola con la revisione.

Si tratta complessivamente di 5.482 mezzi.

L'articolo Bus: 262 mezzi in Toscana con revisione non in regola proviene da www.controradio.it.