Cantieri Firenze: Comune premierà ditte con mezzi elettrici

Cantieri Firenze: Comune premierà ditte con mezzi elettrici

Il Comune di Firenze e’ intenzionato a premiare le ditte che si avvarranno dei mezzi elettrici anche nei cantieri del centro storico. Il campo e’ quello dei lavori pubblici; l’idea e’ quella di bandire gare che riconoscano alle aziende punteggi maggiori per chi sara’ in grado di lavorare anche con macchinari mossi da propulsori a batteria.

Lo rivela l’assessore alla Mobilita’ Stefano Giorgetti nel corso di un evento organizzato a Palazzo Vecchio che ricorda i 20 anni dallo sbarco della mobilita’ elettrica nel capoluogo toscano. “Con i mezzi d’opera elettrici, piccoli escavatori, macchine in grado di trasportare i materiali soprattutto all’interno del centro storico, si evitano i rumori, si puo’ lavorare con piu’ tranquillita’ inquinando meno. E’ qualcosa che in prospettiva vogliamo premiare”.

Sempre sul fronte dell’elettrico, svela Giorgetti, le novita’ potrebbero arrivare sul fronte bici, allargando il bike sharing alle biciclette con batterie e pedalata assistita.

Il teorema dei sindacati e’ semplice: a Firenze con l’arrivo delle due linee del tram il servizio su gomma andra’ a perdere chilometri, quindi potrebbero saltare una settantina di autisti dell’Ataf. Un ragionamento che l’assessore alla Mobilita’ Stefano Giorgetti respinge con decisione: “Stiamo lavorando per non perdere chilometri e l’abbiamo gia’ detto ai sindacati, e’ inutile fare allarmismo a questi livelli”, afferma a margine di un’iniziativa sulla mobilita’ elettrica.
Poi lancia un’altra stilettata: “Non facciamo terrorismo sui posti di lavoro”, anche perche’, ripete, “stiamo lavorando per mantenere i chilometri, i posti di lavoro e per avere un’azienda seria che dia un trasposto pubblico efficiente alla citta’”.

Intervista di Chiara Brilli all’assessore Giorgetti

L'articolo Cantieri Firenze: Comune premierà ditte con mezzi elettrici proviene da www.controradio.it.

FLOTTA ‘RUNNER PIZZA’ DIVENTA PIU’ ECOLOGICA

Runner Pizza Scooter

🔈Firenze, ecologici, innovativi e Made in Italy i primi 10 scooter elettrici consegnati da Rugi Motori a Runner Pizza. Alla presentazione dei mezzi gli assessori allo sviluppo economico Cecilia Del Re e alla mobilità Stefano Giorgetti: “nel percorso del Comune per l’incentivazione della mobilità elettrica.”

“Siamo felici di questa collaborazione tra Runner Pizza e Rugi Motors che va nella direzione tracciata da questa Amministrazione di incentivare l’utilizzo di veicoli elettrici e promuovere una mobilità sostenibile” ha sottolineato l’assessore Del Re. L’assessore Giorgetti ha aggiunto “Siamo vicini a chi innova puntando, in questo caso, sui mezzi ecologici. Come Amministrazione siamo molto impegnati per una mobilità sempre più verde. Abbiamo rinnovato il parco veicoli del Comune con molti mezzi elettrici, Firenze è la città con il maggior numero di colonnine di ricarica, abbiamo 70 taxi totalmente green e stiamo realizzando due linee tranviarie, sistema di trasporto pubblico elettrico per eccellenza. Per questo quando i privati decidono di seguire lo stesso percorso non possiamo che essere soddisfatti”.

Runner Pizza serve da anni il territorio della cosiddetta Firenze Metropolitana impiegando oltre 150 fattorini e una flotta di altrettanti mezzi a due ruote di cui appunto, da oggi, dieci a batteria. Ma l’impegno dell’azienda non si ferma qui. “Entro un paio di anni, contiamo di trasformare almeno l’80% della flotta in mezzi elettrici e di utilizzare almeno il 50% di energia rinnovabile per la produzione dei nostri prodotti” ha dichiarato Tiziano Capitani fondatore della Runner Pizza.

Questi scooter a emissioni zero riescono a percorrere fino a 100 chilometri con una ricarica, sono agili e maneggevoli nel traffico, leggeri e rappresentano un grande risparmio in termini di costi di consumo, nonché assicurativi. Senza dimenticare che non pagano tassa di circolazione per i primi 5 anni. “Rugi Motori – ha spiegato Maurizio Rugi contitolare dell’azienda insieme al fratello – da sempre è attenta all’innovazione e all’ecosistema: da quasi 20 anni infatti siamo impegnati nella vendita di veicoli elettrici”.
Gli scooter eS2 consegnati stamani sono realizzati da Askoll con sede in provincia di Vicenza, leader mondiale nelle applicazioni a tecnologia sincrona, con oltre 850 brevetti registrati sui motori elettrici ad alta efficienza.

Gimmy Tranquillo ha intervistato l’assessore alla viabilità, Stefano Giorgetti, il titolare di Rugi Motori Maurizio Rugi ed il fondatore di Runner Pizza Tiziano Capitani:

170710_03_MOTORINI ELETTRICI PIZZA RUNNER_GIORGETTI-RUGI-CAPITANI

The post FLOTTA ‘RUNNER PIZZA’ DIVENTA PIU’ ECOLOGICA appeared first on Controradio.