Corso di scrittura creativa a Sollicciano

Corso di scrittura creativa a Sollicciano

🔈Firenze, aperte fino al 10 ottobre le iscrizioni al progetto ‘Scrittura d’evasione’ di Arci Firenze, per l’animazione sociale e culturale attraverso la scrittura creativa che si rivolge alla popolazione carceraria e agli esterni.

Martedì 8 novembre 2016 si riapriranno le porte della scuola carceraria per il laboratorio di scrittura creativa “Scrittura d’evasione”, promosso e organizzato da Arci, con la preziosa collaborazione dei docenti e degli educatori della struttura e coordinato dalla scrittrice fiorentina Monica Sarsini.

Dopo il successo della scorsa edizione che ha visto la partecipazione di circa una ventina di allievi, il laboratorio torna anche per l’edizione 2016/2017 nella sezione maschile del carcere di Sollicciano.

I corsi si svolgeranno ogni martedĂŹ, da martedĂŹ 8 novembre a martedĂŹ 23 maggio, dalle 16 alle 18, per un totale di 26 incontri di cui almeno 12 con un taglio laboratoriale tenuti da scrittori, docenti universitari, giornalisti, fumettisti, che permetteranno ai partecipanti di cimentarsi in vari generi letterari, dalla letteratura di viaggio alla poesia, passando per il reportage.

Come giĂ  lo scorso anno si potrĂ  scegliere se frequentare tutto il corso oppure solo una parte, a seconda di interessi e disponibilitĂ .

Per iscriversi è necessario inviare la scheda di partecipazione (scaricabile qui) e inviarla debitamente compilata, insieme a una copia del proprio documento d’identità all’indirizzo sociale@arcifirenze.it entro il 10 ottobre, così da garantire il rispetto dei tempi necessari al rilascio dei lasciapassare.

Claudio Gherardini ha intervistato Valentina Giovannetti, responsabile di Arci Firenze per le politiche sociali:

L'articolo Corso di scrittura creativa a Sollicciano proviene da www.controradio.it.