FIRENZE: CONDIZIONATORI IN TILT A MUSEO ACCADEMIA, UN MALORE

david , -museo Accademia, FirenzeLo riferisce oggi La Nazione. Una guida turistica si è sentita male e le associazioni delle guide turistiche Federagit e Agt hanno scritto una lettera alla direzione chiedendo “un incontro per trovare una soluzione e parlare del futuro dell’Accademia”.

Temperature tropicali all’esterno e l’impianto di aria condizionata guasto all’interno del museo. La combinazione ha creato gravi disagi in questi giorni all’Accademia di Firenze, in particolare al piano terra, nel celebre museo dove ogni giorno migliaia di persone fanno la coda
per ammirare il David e le altre opere. Lo riferisce oggi La Nazione. Una guida turistica si è sentita male e le associazioni delle guide turistiche Federagit e Agt hanno scritto una lettera alla direzione chiedendo “un incontro per trovare una soluzione e parlare del futuro dell’Accademia”.
La direttrice del museo, Cecilie Hollberg, conferma: “Si è verificato un problema al gruppo di refrigerazione del sistema di climatizzazione – spiega – e stiamo aspettando che i tecnici intervengano per ripararlo. Il fatto è che l’impianto è vecchio di oltre 40 anni e ci sono sale dove addirittura non c’è alcun tipo di condizionamento. Sono problemi di cui mi sto occupando da tempo, bisognerebbe cambiare l’impianto, ma non è una cosa semplice in un museo”. La direttrice confida che in settimana il guasto sarà riparato. “Voglio in ogni caso rassicurare –
aggiunge – che la situazione non ha alcun riflesso sulla conservazione delle opere che non corrono alcun pericolo perché sono continuamente monitorate e sotto controllo. Ma sono molto dispiaciuta per i lavoratori del museo, per le guide e i visitatori”.

The post FIRENZE: CONDIZIONATORI IN TILT A MUSEO ACCADEMIA, UN MALORE appeared first on Controradio.