Parte il crowdfunding per l’orto dei bambini all’Istituto Degli Innocenti

Parte il crowdfunding per l’orto dei bambini all’Istituto Degli Innocenti

Al via la nuova sfida solidale della Fondazione Il Cuore si scioglie per realizzare l’Orto dei Bambini, uno spazio verde dove i piccoli ospiti di una delle strutture di accoglienza dell’Istituto degli Innocenti potranno svolgere attività per sviluppare socialità e manualità e imparare a rispettare il ciclo della vita e delle piante. La raccolta fondi inizia quest’oggi e si può contribuire fino al 2 novembre online o partecipando agli eventi sul territorio, come le visite guidate al Museo degli Innocenti e alla Misericordia di Firenze.

Laboratori di pittura e di cucina, un percorso per conoscere i tempi dalla semina al raccolto e uno per scoprire la terra, lente di ingrandimento alla mano. Sono quelli che si svolgeranno nell’Orto dei Bambini, il nuovo progetto della Fondazione Il Cuore si scioglie onlus, in collaborazione con l’Istituto degli Innocenti.

Obiettivo del progetto di crowdfunding “pensato con il cuore” in partenza oggi e presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa all’Istituto degli Innocenti è raccogliere i fondi per sistemare l’area dove sorgerà l’Orto, metterla in sicurezza ed acquistare gli attrezzi necessari per i laboratori.

Erano presenti alla conferenza stampa: la presidente dell’Istituto degli Innocenti, Maria Grazia Giuffrida, il direttore generale Giovanni Palumbo, l’assessore al Welfare del Comune di Firenze, Andrea Vannucci, Claudio Vanni, responsabile delle relazioni esterne di Unicoop Firenze e consigliere della Fondazione Il Cuore Si Scioglie Onlus e Daniele Lanini, responsabile dei progetti di crowdfunding della Fondazione Il Cuore si scioglie.

Il progetto Orto dei Bambini parte dall’idea di recuperare uno spazio inutilizzato all’interno di Casa Bambini, il servizio socio-educativo residenziale rivolto ai bambini da 0 a 6 anni con situazioni familiari tali da mettere a rischio la loro crescita, ospitato all’Istituto degli Innocenti.

Attraverso la realizzazione dell’Orto e le attività connesse, si intende stimolare i bambini ad utilizzare i propri sensi per mettersi in “contatto con la natura” e sviluppare abilità diverse, come l’esplorazione, l’osservazione e la manipolazione.

L’Orto dei Bambini è una delle iniziative del “Progetto Opportunità” pensate per migliorare lo sviluppo e il benessere dei bambini accolti nell’Istituto e per incoraggiarli a un’interazione con il mondo esterno, promuovendo attività ludico-ricreative e didattiche da svolgere in gruppo, per un armonioso percorso di crescita e per garantire una pluralità di esperienze – che contribuiscono alla determinazione della personalità e della fiducia in se stessi – verranno realizzate delle attività negli spazi dell’Istituto e nell’ambiente esterno legate al rapporto con la natura e con gli animali.

Per contribuire all’Orto dei Bambini e al Progetto Opportunità, si può donare sulla piattaforma digitale Eppela dal link www.eppela.com/progettipensaticonilcuore oppure partecipare agli eventi di raccolta fondi che uniscono solidarietà e cultura, come le visite al Museo degli Innocenti, con colazione sulla terrazza del Caffè del Verone, in programma il 6, 12, 20 e 26 ottobre alle 10.

“L’Istituto degli Innocenti e la Fondazione Il Cuore si scioglie si sono uniti in una sfida di solidarietà bellissima – ha detto l’assessore a Welfare Andrea Vannucci – rivolta ai bambini ospitati agli Innocenti, che arrivano da situazioni di fragilità, e il Comune non poteva far mancare il proprio appoggio. L’Orto dei Bambini è un progetto molto interessante che consentirà ai piccoli di fare esperienze nuove a contatto con la natura, che contribuiranno al loro sereno sviluppo e al loro benessere”. “Mi auguro che aderiscano in tanti al crowdfunding – ha continuato Vannucci -. Sono certo che per l’ennesima volta i fiorentini dimostreranno di avere un grande cuore per coloro che hanno più bisogno e in tanti doneranno dei fondi per sistemare l’area che ospiterà l’Orto”.

“Come in altre occasioni chiamiamo “a raccolta” gli amici degli Innocenti per chiedere un aiuto per realizzare un altro importante progetto per i nostri piccoli ospiti che provengono da situazioni di disagio familiare nell’ottica di dare loro nuove opportunità di crescita in un ambiente sereno dove sviluppare anche la fiducia in se stessi – commenta la presidente dell’Istituto degli Innocenti, Maria Grazia Giuffrida – Lo facciamo con una modalità nuova, tramite una piattaforma digitale e grazie alla Fondazione il Cuore si scioglie che ha già dimostrato la sua vicinanza all’Istituto che da sei secoli difende i bambini”.

“La campagna Pensati con il Cuore – spiega Daniele Lanini, responsabile dei progetti di crowdfunding della Fondazione Il Cuore si scioglie – ha l’obiettivo di sostenere le numerose realtà che ogni giorno in Toscana si impegnano nel campo della solidarietà, cercando di contribuire insieme al bene comune del nostro territorio. Con l’Istituto degli Innocenti proseguiamo una collaborazione iniziata mesi fa, ci unisce l’attenzione per l’infanzia e per le situazioni di fragilità. Insieme anche questa volta siamo riusciti a coniugare esperienze culturali e solidarietà”.

In tre anni di attività la campagna di raccolta fondi online/offline Pensati con il cuore ha mobilitato, fra donazioni e contributo della Fondazione, oltre 840mila euro, realizzando la totalità degli oltre 50 progetti proposti e coinvolgendo oltre 20mila persone.

L'articolo Parte il crowdfunding per l’orto dei bambini all’Istituto Degli Innocenti proviene da www.controradio.it.

Aperitivo al tramonto e spettacolo teatrale al Museo degli Innocenti

Aperitivo al tramonto e spettacolo teatrale al Museo degli Innocenti

In occasione del Seicentenario, nel fine settimana il Museo degli Innocenti apre le sue porte per un doppio appuntamento:  l’iniziativa “Tramonti d’arte” e lo spettacolo “Donna innocente”.

Domani, sabato 22 giugno, al Museo degli Innocenti debutterà l’iniziativa “Tramonti d’arte”, che unisce una visita guidata, a cura di CoopCulture, alle opere della pinacoteca e un aperitivo conclusivo sulla terrazza quattrocentesca del Verone.

E’ previsto invece per domenica 23 a partire dalle 18 (con replica alle 19 e alle 20), lo spettacolo “Donna innocente”, promosso in occasione delle celebrazioni per il Seicentenario dell’Istituto degli Innocenti lo spettacolo, a cura de La Compagnia delle Seggiole, che invita i partecipanti a un viaggio teatrale itinerante attraverso il tempo e lo spazio. Il racconto di una madre disperata che affida la sua bambina alle cure dell’Ospedale è il tema da cui si dipana una trama tessuta e svelata all’interno dell’Istituto che, nato nel cuore della Firenze rinascimentale, sarà modello nei secoli per la tutela dell’infanzia abbandonata. Testi e regia di Giovanni Micoli, con Marcello Allegrini, Fabio Baronti, Chiara Macinai, Sabrina Tinalli, Silvia Vettori.

Gli eventi legati al Seicentenario dell’Istituto degli Innocenti sono realizzati grazie al sostegno di F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini (special supporter), partner della proposta educativa del Museo degli Innocenti e de La Bottega dei Ragazzi, e di Mukki supporter delle attività del Museo.

per ulteriori informazioni consultare il sito www.museodeglinnocenti.it

L'articolo Aperitivo al tramonto e spettacolo teatrale al Museo degli Innocenti proviene da www.controradio.it.

Museo degli Innocenti, open day per festeggiare seicentenario

Museo degli Innocenti, open day per festeggiare seicentenario

In occasione del Seicentenario, sabato 8 giugno dalle 10 alle 19 si rinnova l’appuntamento con l’open day al Museo degli Innocenti: per l’occasione saranno aperti gratuitamente i cortili dell’Istituto degli Innocenti.

Sempre sabato 8 giugno, alle 16.30, è in programma una visita guidata al percorso architettonico e alla pinacoteca, che al suo interno contiene una collezione d’arte che spazia fra le opere di Domenico Ghirlandaio, Piero di Cosimo, Neri di Bicci e Sandro Botticelli. La visita guidata, studiata appositamente per coinvolgere grandi e piccoli, è gratuita, si accede con il solo biglietto di ingresso al Museo.

L’Open day, come tutte le attività proposte in occasione del Seicentenario, ha il sostegno di F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini (special supporter), partner della proposta educativa del Museo degli Innocenti e de La Bottega dei Ragazzi, e di Mukki supporter delle attività.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.museodeglinnocenti.it

L'articolo Museo degli Innocenti, open day per festeggiare seicentenario proviene da www.controradio.it.

Innocenti: sabato ultimo appuntamento de “Il museo si racconta”

Innocenti: sabato ultimo appuntamento de “Il museo si racconta”

Si terrà sabato 1° giugno alle 16.30 l’ultimo appuntamento con “Il Museo si racconta”, la serie di visite guidate a tema che approfondiscono storie, memorie, abitudini e quotidianità dell’Istituto fiorentino che da seicento anni si occupa di accoglienza e tutela dei minori.

Durante l’ultimo appuntamento de “Il museo si racconta”, i partecipanti saranno proiettati in un viaggio dalle origini dell’Ospedale fino alla proclamazione della Repubblica passando dalla sezione storica del Museo, in cui sono conservati i “segni” distintivi dei nocentini e delle nocentine, fino alla parte più recente in cui documenti, foto originali e video interviste raccontano le trasformazioni che hanno portato allo sviluppo di una nuova cultura dell’infanzia. Con l’occasione sarà possibile visitare, in via esclusiva, l’antico ufficio di “registrazione” dei bambini, aperto dopo la chiusura della ruota, poi sede d’archivio.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.museodeglinnocenti.it

L'articolo Innocenti: sabato ultimo appuntamento de “Il museo si racconta” proviene da www.controradio.it.

Museo degli Innocenti, alla scoperta di Leonardo. Laboratori per i più piccoli

Museo degli Innocenti, alla scoperta di Leonardo. Laboratori per i più piccoli

Alla scoperta del genio vinciano e della sua passione per il volo con il laboratorio ‘Le ali di Leonardo. Giochiamo con gli angeli’ al Museo degli Innocenti.

Doppio appuntamento, sabato 13 aprile, alle 11 e alle 15.30, differenziato per età dei partecipanti, per un laboratorio al Museo degli Innocenti a cura de La Bottega dei ragazzi alla scoperta di Leonardo da Vinci.  L’attività è promossa attraverso CoopCulture in collaborazione con il Museo di Leonardo da Vinci in occasione del Festival dei bambini.

Il ritrovo è al bookshop, alle 11.00 per i bambini di età compresa tra 5 e 7 anni, alle 15.30 per i ragazzi dagli 8 agli 11 anni. Attività gratuita, prenotazione obbligatoria.

I partecipanti saranno accolti in Bottega per una introduzione alla figura di Leonardo da Vinci, genio, artista, ingegnere e scienziato, e alla sua instancabile curiosità e passione per il volo.

I bambini si sposteranno al vicino Museo Leonardo da Vinci dove saranno guidati nella lettura e nel riconoscimento di alcune ‘macchine’ ispirate dai progetti di Leonardo ma anche su alcuni suoi dipinti caratterizzati dai dettagli accurati del piumaggio di uccelli. L’attività comprende anche un laboratorio manuale-creativo adeguato a ogni diversa fascia di età. I posti sono limitati, per partecipare è obbligatoria la prenotazione a labottegadeiragazzi@istitutodeglinnocenti.it oppure al numero 055.2478386.

L’attività ha il sostegno di F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini (special supporter), partner della proposta educativa del Museo degli Innocenti e de La Bottega dei Ragazzi; Mukki supporter delle attività del Museo.

Il Museo degli Innocenti è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19, la biglietteria chiude alle 18.30. Informazioni al numero 055 2037308, tutte le attività in programma sono consultabili sul sito www.museodeglinnocenti.it.

L'articolo Museo degli Innocenti, alla scoperta di Leonardo. Laboratori per i più piccoli proviene da www.controradio.it.