IL MUSEO DEGLI INNOCENTI FESTEGGIA UN ANNO E 80 MILA PRESENZE IN 11 MESI

Museo innocenti compie un anno

Il 24 giugno il Museo degli Innocenti compie un anno e lo fa superando le aspettative di 20mila unità: ingresso a prezzo ridotto per festeggiare un museo che mette in relazione storia e arte.

Con un bilancio di più di 80 mila presenze in 11 mesi il Museo degli Innocenti festeggia il suo primo compleanno il 24 giugno e lo fa superando le aspettative di 20mila unità. La riprova del forte legame tra i fiorentini e l’Istituto e dell’entusiasmo con cui è stato accolto il rinnovamento viene dal successo di pubblico e dai moltissimi messaggi scritti lasciati da persone che hanno vissuto o che hanno avuto un parente accolto agli Innocenti. Il Museo, nato per realizzare anche in chiave culturale la vocazione all’accoglienza dell’istituzione, ha l’obiettivo di diventare sempre più inclusivo e in questi mesi ha sviluppato nuove proposte per persone con disabilità fisiche e cognitive.

Sabato 24 giugno l’ingresso al Museo sarà a prezzo ridotto. Un modo questo per ricordare l’inaugurazione del 24 giugno 2016, quando, dopo tre anni di lavori, è stato restituito alla città un museo multidisciplinare che racconta 600 anni di storia di accoglienza e aiuto all’infanzia attraverso un patrimonio architettonico, artistico e documentario unico al mondo. Un modo per festeggiare un museo che, collegandosi ai servizi e alle attività che l’Istituto svolge a favore dell’infanzia, mette in relazione storia e arte con l’attuale patrimonio di competenze dell’ente. Orari di apertura: Museo degli Innocenti 10-19 (ultimo ingresso alle ore 18:30), Caffè del Verone 10-23.

The post IL MUSEO DEGLI INNOCENTI FESTEGGIA UN ANNO E 80 MILA PRESENZE IN 11 MESI appeared first on Controradio.

MUSEO DEGLI INNOCENTI VINCE PREMIO PER RESTAURO E RECUPERO

museo innocenti”Il bene monumentale come struttura viva, sintesi perfetta tra le istanze di uso contemporaneo degli spazi museali esistenti e la valorizzazione di ambienti fino ad oggi inutilizzati”. Con queste motivazione il progetto del nuovo Museo degli Innocenti di Firenze ha vinto il Premio Architettura Toscana, per il restauro e il recupero.

La giuria composta da uno storico dell’architettura, tre progettisti e un sociologo ha apprezzato il progetto di Ipostudio Architetti – commissionato dall’Istituto degli Innocenti e realizzato dal 2012 al 2016 – per aver valorizzato sia il patrimonio storico-artistico sia il complesso monumentale del Brunelleschi e per restituito alla città il Verone, l’antico stenditoio dell’Ospedale degli Innocenti.

”Questo Premio ci conferma l’eccellenza di un progetto che l’Istituto degli Innocenti ha scelto e portato fino in fondo. Un progetto che, non solo è stato realizzato nei tempi e con il budget previsti, ma è un esempio di un lavoro di qualità, riconosciuto ora da una giuria qualificata”, commenta la presidente dell’Istituto degli Innocenti, Maria Grazia Giuffrida.

Il Premio Architettura Toscana, rivolto alle opere realizzate in Toscana e ultimate negli ultimi cinque anni, nasce per stimolare la riflessione intorno all’architettura contemporanea, come ”elemento determinante della trasformazione del territorio e in quanto costruttrice di qualità ambientale e civile” e dà un riconoscimento al progettista, alla committenza e all’impresa che ha realizzato l’opera. E questo ”poiché la qualità di un’architettura deve essere fortemente voluta da tutti i suoi attori altrimenti difficilmente potrà essere conseguita”, spiegano dal comitato organizzatore composto da rappresentanti del Consiglio Regionale della Toscana, dell’Ordine degli Architetti Ppc Firenze, della Federazione Architetti Ppc Toscani, dell’Ordine degli Architetti Ppc Pisa, dell’Ance Toscana, della Fondazione Architetti Firenze. La cerimonia di premiazione e l’inaugurazione della mostra dove saranno esposti i progetti vincitori è in programma per il 6 luglio.

 

The post MUSEO DEGLI INNOCENTI VINCE PREMIO PER RESTAURO E RECUPERO appeared first on Controradio.