Kalinic non si allena perché ‘emotivamente inquieto’

Kalinic non si allena perché ‘emotivamente inquieto’

Intanto nell’e-shop ufficiale della Fiorentina la maglia numero 9 indossata nelle ultime due stagioni da Kalinic è già stata assegnata al neo acquisto Giovanni Simeone. Tutto questo nonostante la trattativa per la cessione al Milan dell’attaccante croato non sia ancora conclusa.

Tra la Fiorentina e Nikola Kalinic continua il braccio di ferro tanto che l’attaccante croato, come confermato dalla stessa società viola, ha inviato un certificato medico della validità di 5 giorni per spiegare di essere ‘emotivamente inquieto’ e pertanto impossibilitato ad allenarsi.
Insomma, stress da mercato. Come è noto, Kalinic smania di trasferirsi al Milan ma l’affare non si è ancora sbloccato per problemi economici: la Fiorentina non intende fare sconti e
pretende dal club rossonero 28-30 milioni di euro con tanto di garanzie. Nell’attesa l’attaccante, ancora sotto contratto fino al 2019, ha scelto da ieri di non allenarsi più con i viola: ieri lo ha fatto senza giustificazione e per questo è stato multato dalla società, quindi l’invio del certificato mentre lui stesso si trova ancora a Firenze in attesa di notizie.

L'articolo Kalinic non si allena perché ‘emotivamente inquieto’ proviene da www.controradio.it.