#EnjoyRespectFirenze, campagna di comunicazione con le regole per il turista

#EnjoyRespectFirenze, campagna di comunicazione con le regole per il turista

Assessora Concia: “Chi viene in visita nella nostra città si deve comportare in modo tale da conservarla, rispettare il suo patrimonio e i suoi abitanti”

Una campagna di comunicazione per il rispetto della città da parte di visitatori e turisti. E’ quella che lancia Palazzo Vecchio grazie ad una iniziativa dell’assessora al turismo Anna Paola Concia che l’ha presentata questa mattina insieme alle associazioni di categoria.

La campagna di informazione #EnjoyRespectFirenze, sulla scia della campagna #EnjoyRespectVenezia, punta sulle buone regole di comportamento per il turista che viene in visita in città. Nasce dalla necessità di “far passare il messaggio culturale che chiunque venga nella nostra città si deve comportare in modo tale da conservare questo immenso patrimonio a cielo aperto che è Firenze e rispettare tutti i fiorentini che la abitano” spiega l’assessora Concia.

“Vogliamo sconfiggere il diffuso sentimento che chi viene in Italia può permettersi di fare quello che vuole” spiega ancora l’assessora, che aggiunge: “È arrivato il momento di far capire che ci si comporta come a casa propria, che Firenze è una delle città più belle del mondo e va conservata, e che questa è una responsabilità che spetta anche al turista”.

Nella campagna di comunicazione che sta per partire ci sono informazioni per evitare comportamenti contro il decoro e contro il patrimonio architettonico e storico, ma anche inviti a rispettare le regole di igiene e di pulizia della città, oltre che quelle contro l’abusivismo commerciale. “Si tratta di comportamenti non solo scorretti ma anche sanzionabili e vietati o dalle leggi italiane o dai regolamenti cittadini” spiega l’assessora.

“Per questo avviamo questa campagna di comunicazione con lo slogan #EnjoyRespectFirenze, unita ad un aumento dei controlli da parte della nostra polizia municipale. Rimettere le cose al loro posto: chi non rispetta le regole viene sanzionato. Un grande appello al rispetto della città, della sua storia, della sua arte e dei suoi abitanti”.
Sarà una campagna work in progress, che durerà per sempre e cercherà di raggiungere più persone possibili. Le prime regole di comportamento oggetto della campagna riguardano i temi del rispetto dei monumenti, della gestione dei rifiuti, del bivacco e dell’abusivismo commerciale (i fake), e riguarderanno, oltre ad una grande diffusione delle buone regole sui social, sui siti degli alberghi, sui siti turistici e negli info point, anche le associazioni di categoria che, adottando questa campagna, avranno a disposizione i soggetti e potranno produrre i gadget (tovagliette, tazze, t-shirt, shopper etc) distribuendoli ai propri associati per essere a loro volta dati ai turisti.

“Cercheremo di far passare il messaggio #EnjoyRespectFirenze anche attraverso proiezioni luminose sui palazzi e sui monumenti per rendere la comunicazione più efficace” ha concluso Concia.

L'articolo #EnjoyRespectFirenze, campagna di comunicazione con le regole per il turista proviene da www.controradio.it.

FIRENZE: AL VIA LA TASK FORCE SUL TURISMO DI MASSA

cm_obj_31880Si è riunita la prima volta ieri la task force per affrontare e implementare la risoluzione dei problemi legati all’incidenza del turismo di massa sulla vita dei fiorentini e cercare di allentarne l’impatto sulla città, migliorando contemporaneamente la qualità del soggiorno ai visitatori.

Al tavolo di lavoro permanente, a cui ha partecipato oltre all’assessora al turismo Paola Concia gli assessori alla mobilità Stefano Giorgetti, allo sviluppo economico Cecilia del Re, all’urbanistica Giovanni Bettarini, all’ambiente Alessia Bettini e alla sicurezza Federico Gianassi, sono stati affrontati tutti i temi più caldi del momento. Fra questi l’abusivismo commerciale, i tanti risciò, i bivacchi e la riorganizzazione della raccolta dei rifiuti. Alla riunione, a cui hanno partecipato anche i direttori dei vari dipartimenti tecnici del Comune, è stata messa a punto una cabina di regia permanente che da adesso in poi si riunirà sistematicamente sui temi legati al turismo.

“Stiamo facendo un lavoro serio, sistematico, per allentare e governare la morsa del turismo di massa sul centro storico”, ha commentato l’assessora Concia. “Un obiettivo che si raggiunge attraverso una serie di azioni – ha aggiunto Concia – per mettere a punto le quali abbiamo bisogno della collaborazione coordinata di tutti gli uffici ma anche delle categorie economiche legate al turismo. Per noi i diritti dei fiorentini e quelli dei turisti non devono entrare in conflitto”.

 

The post FIRENZE: AL VIA LA TASK FORCE SUL TURISMO DI MASSA appeared first on Controradio.