Prato veste “Il Trono di Spade”

Prato veste “Il Trono di Spade”

La Gori Tessuti conquista Hollywood e veste “Il Trono di Spade”, ma non solo. Ordini per: Pirati dei Caraibi, Sherlock Holmes, Marco Polo, La Bella e la bestia, Il Gladiatore e Le Crociate.

La Gori Tessuti, storica azienda di Prato con sede a Calenzano, veste fin dal 2011 gli attori della famosa serie televisiva americana targata HBO, mandata in onda da Sky.

Fabio Gori, figlio del collezionista Giuliano, commenta i rapporti con i costumisti de Il Trono di Spade: “Ormai è una collaborazione che va avanti da tanti anni. Siamo stati avvicinati cinque anni fa, il passaparola funziona moltissimo nel mondo del cinema e della tv”.

E aggiunge: “Le stoffe vengono ordinate per vestire un singolo personaggio oppure più gruppi di attori. Nell’ultimo ordine compaiono anche tessuti da tappezzeria. Spediamo generalmente nel Regno Unito o nei paesi dell’Est Europa dove vengono confezionati gli abiti di scena”.

Come ricorda un articolo de Il Tirreno, in questi anni circa 20.000 metri di tessuto sono volati sui vari set del “Trono di Spade” allestiti di volta in volta in Scozia, Marocco, Malta, Irlanda e Islanda, Croazia e Andalusia.

Mentre sta andando in onda in queste settimane la settima stagione, gli ultimi tessuti imballati sono invece destinati all’ottava, con destinazione Belfast, Irlanda del Nord. Ordinati tessuti leggeri e palpabili, come la seta, il lino e il cotone. Si declinano nelle tonalità del marrone, verde e grigio: i colori della guerra e dell’inverno. D’altronde, la frase tormentone della serie è proprio “the winter is coming“.

Come si legge in un articolo de La Nazione, lo sbarco ad Hollywood “iniziò nel 2001 con la vittoria dell’Oscar de Il Gladiatore. Poi una serie di premi e riconoscimenti con pellicole di successo, come Anna Karenina, Robin Hood, la serie de I Pirati dei Caraibi, ma anche soddisfazioni di altro tipo, come l’utilizzo di una portantina cinese in legno per l’allestimento della mostra La Via della Seta“.

“Le nostre porte sono aperte e gli artisti si sentono liberi di esprimere la loro creatività direttamente in azienda o di trovare oggetti non reperibili nelle catene commerciali fa la differenza”, conclude Gori.

Costumisti di Hollywood arrivano in Italia, passano ore nei magazzini Gori di Calenzano per scegliere con cura oggetti e tessuti. I capannoni diventano un universo fatto di migliaia di oggetti e tessuti diversi, in cui è possibile immaginarsi ogni piccolo dettaglio della futura realizzazione.

Questo anche grazie all’impegno e alla passione della famiglia Gori: oggetti e tessuti sono selezionati direttamente da Fabio, Paolo e Tommaso Gori durante i loro viaggi in oriente, a caccia di particolarità e oggetti di loro gusto.

Come racconta Tommaso Gori:  “E’ una esperienza incredibile assistere al processo creativo di questi grandi personaggi. Vengono in azienda, stanno anche una giornata immerse fra tessuti e oggettistica, poi ritagliano campioni e tornano in patria, per effettuare le prove pratiche. E’ stato incredibile notare che un nostro tappeto di pelle è diventato, per esempio, l’armatura dei crociati nel film Le Crociate”.

L'articolo Prato veste “Il Trono di Spade” proviene da www.controradio.it.