UBRIACHI: MINORE IN COMA ETILICO, GIOVANE INTOSSICATA E GRAVE CADUTA PER TURISTA

 

1280px-Wine_and_etc

Un 15enne è finito in coma etilico ed è stato denunciato il titolare di una discoteca di Terranuova Bracciolini (Arezzo). A Firenze un trentenne turista olandese è caduto al piazzale Michelangiolo e una giovane ventenne è stata ricoverata per intossicazione etilica.

L’episodio del minore aretino risale a una settimana fa, alla discoteca Casa Cantoniera dove il giovanissimo cliente venne soccorso dal 118 e trasportato all’ospedale della Gruccia in coma per abuso di alcolici. Adesso, svolte le indagini, i carabinieri hanno denunciato il titolare, 49enne, perché appurato che il ragazzino aveva consumato gli alcolici nel locale. Determinazione in altri di stato di ubriachezza e somministrazione di bevande alcoliche a persona in manifesta ubriachezza sono i reati contestati al padrone della discoteca oltre alle sanzioni amministrative. I carabinieri hanno chiesto al sindaco la revoca dell’autorizzazione per la discoteca.

Un turista olandese di 32 anni, verso le 2, mentre camminava in modo incerto per gli effetti dell’alcol è caduto malamente dalla scalinata di via San Salvatore al Monte, vicino al piazzale Michelangiolo. Nella caduta si è procurato un netto taglio alla testa ed è stato ricoverato dal 118 a Careggi in codice rosso. La prima a soccorrerla è stata la compagna ma sul posto sono stati chiamati anche i carabinieri.

Sempre nella notte, intorno alle 3.15, è stato soccorso per una probabile intossicazione etilica un giovane di 21 anni, in via delle Brache. Il 118 lo ha trasportato con massima urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Santa Maria Nuova per gli accertamenti medici e le cure necessarie.

The post UBRIACHI: MINORE IN COMA ETILICO, GIOVANE INTOSSICATA E GRAVE CADUTA PER TURISTA appeared first on Controradio.