Copre la targa con la maglietta per entrare nella ztl

Copre la targa con la maglietta per entrare nella ztl

Firenze, venerdì sera, al varco di via dell’Agnolo il conducente di un’auto, di 51 anni, è stato beccato dagli agenti di una pattuglia dopo aver occultato la targa del suo veicolo con una maglietta.

Alle 18:40 circa gli agenti della Polizia Municipale hanno notato una Seat ferma sul marciapiede di via dell’Agnolo che ripartiva con la targa coperta da una maglietta per transitare sotto la telecamera della zona a traffico limitato.

Gli agenti hanno quindi inseguito la vettura con le loro bici elettriche e sono riusciti a raggiungere il veicolo di fronte al catasto, proprio nel momento in cui il conducente stava togliedo la maglietta che copriva la targa per riconsegnarla alla sua ragazza che era in auto e in reggiseno.

A questo punto si sono qualificati e dopo essersi fatti consegnare i documenti hanno contestato all’uomo una serie di infrazioni: transito in ztl (sanzione di 81 euro), guida con patente scaduta (multa di 155 euro) e una denuncia per “aver occultato dolosamente e volontariamente la targa”.

Successivamente gli agenti hanno visionato i filmati delle telecamere di sorveglianza dove si vede in modo chiaro l’uomo mentre nasconda la targa con la maglia. Proseguono le indagini per verificare se in passato ha utilizzato lo stesso sistema per eludere i sistemi di ingresso alla ztl.

L'articolo Copre la targa con la maglietta per entrare nella ztl proviene da www.controradio.it.

Guardie Ambientali Volontarie contro abbandono rifiuti

Guardie Ambientali Volontarie contro abbandono rifiuti

🔈Firenze, arrivano le guardie ambientali volontarie, il consiglio comunale ha infatti approvato, su proposta dell’assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale Federico Gianassi, l’istituzione delle ‘Guardie Ambientali Volontarie’.

Il corpo delle Guardie Ambientali Volontarie sarà composto da cittadini che, selezionati sulla base di un bando e debitamente formati, svolgeranno un servizio di presidio del territorio con finalità di prevenzione e segnalazione degli episodi di degrado ambientale, in particolar modo per quanto riguarda l’abbandono dei rifiuti.

L’assessore ha precisato che si tratterà di un’attività che si affiancherà e non sostituirà a quanto viene già svolto dalla Polizia Municipale e da Alia. “Abbiamo deciso di utilizzare la possibilità offerta dalla legge quadro regionale per avere uno strumento aggiuntivo in una tematica molto sentita dai cittadini e su cui siamo già fortemente impegnati”.

Oltre all’istituzione delle guardie volontarie, la delibera contiene anche il regolamento che disciplina lo svolgimento del servizio, le modalità di reclutamento e di formazione dei volontari. Saranno cittadini formati e autorizzati che, nel principio della cittadinanza attiva, svolgeranno la loro attività in coordinamento con la Polizia Municipale e che, in caso di mancato rispetto delle regole, potranno essere esclusi.

“Siamo convinti che la partecipazione attiva dei cittadini possa dare un importante contributo all’azione già svolta dall’Amministrazione comunale” conclude l’assessore Gianassi.

L'articolo Guardie Ambientali Volontarie contro abbandono rifiuti proviene da www.controradio.it.

Incidente in viale Redi, auto investe due anziani

Incidente in viale Redi, auto investe due anziani

Marito e moglie ultraottannenni feriti il modo lieve in un incidente a Firenze, per il conducente scatterà la denuncia per lesioni colpose.

L’incidente è avvenuto su un attraversamento pedonale, dove i due anziani sono stati investiti da un’auto, si tratta di due coniugi ultraottantenni, portati in ospedale in codice rosso ma per fortuna risultati feriti non gravemente.

È accaduto ieri mattina in viale Redi, la coppia residente a Firenze, 86enne lui e 85enne lei, di ritorno dal supermercato, ha attraversato la strada all’altezza di via Veracini dal lato del Mugnone verso quest’ultima in corrispondenza dell’attraversamento pedonale.

All’improvviso un’auto condotta da un 59enne fiorentino, proveniente dal centro in uscita città, li ha investiti entrambi.

Sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia Municipale (distaccamento Fortezza) per i rilievi del caso.

La coppia è stata portata in ospedale in codice rosso: fortunatamente le loro condizioni si sono rivelate meno gravi di quanto sembrava in prima battuta: dieci giorni di prognosi per il marito, 30 giorni per la moglie.

Per il conducente scatterà la denuncia per lesioni colpose su sinistro stradale. Il pre-test per il tasso alcolemico è risultato negativo. L’uomo è stato multato per non essersi fermato per dare la precedenza a pedone in transito sull’attraversamento pedonale (verbale da 163 euro e taglio di 8 punti sulla patente).

L'articolo Incidente in viale Redi, auto investe due anziani proviene da www.controradio.it.

15enne scala tabernacolo a Firenze, distrutta base marmo

15enne scala tabernacolo a Firenze, distrutta base marmo

La base in marmo di un antico tabernacolo nel centro storico di Firenze mandata in frantumi insieme ai capitelli in pietra che la sorreggevano da uno studente gallese, che lo ha scalato per recuperare un oggetto che ci era finito sopra.

L’episodio è avvenuto ieri sera intorno alle 22 a Firenze, all’angolo tra via Cerretani e borgo San Lorenzo, in pieno centro storico. Il giovane, di 15 anni, è stato denunciato per danneggiamento di opere d’arte. Lievemente ferito un suo compagno di classe, colpito alla testa da un frammento del cornicione in pietra del tabernacolo.
Secondo quanto ricostruito dalla polizia municipale, il 15enne, in gita con la scuola a Firenze, si sarebbe aggrappato al cornicione del tabernacolo per recuperare qualcosa,
probabilmente in paracadute luminoso, un gioco facilmente acquistabile dai venditori di strada che si trovano in centro. La struttura in marmo e pietra però ha ceduto, frantumandosi. Un pezzo ha colpito in testa un compagno di classe, che è stato
portato al pronto soccorso dell’ospedale di Santa Maria Nuova e medicato per lievi escoriazioni. Sul posto oltre ai sanitari del 118 anche agenti della polizia municipale. Il 15enne è stato fermato dai vigili e denunciato. Intorno alle 2,45, compilati
tutti gli atti, è stato riaffidato a uno dei suoi professori. I vigili del fuoco sono intervenuti per la messa in sicurezza del tabernacolo danneggiato.

L'articolo 15enne scala tabernacolo a Firenze, distrutta base marmo proviene da www.controradio.it.

Firenze: abbandona rifiuti fuori dai cassonetti, denunciato dalla Polizia Municipale

Firenze: abbandona rifiuti fuori dai cassonetti, denunciato dalla Polizia Municipale

L`episodio risale a metà aprile e le indagini si sono concluse qualche giorno fa con l’individuazione del responsabile: la Polizia Ambientale ha ricevuto la segnalazione di una cittadina che aveva notato un uomo mentre abbandonava alcuni sacchi vicino a due distinte postazioni di cassonetti in via Mannelli; la donna ha spiegato agli agenti che l’uomo ha cercato di non farsi notare posizionando il mezzo davanti ai cassonetti e lasciando il portellone laterale aperto in modo da ostacolare la visuale. E la stessa operazione è stata ripetuta in un’altra postazione nella stessa via, poco distante.

Gli agenti sono subito intervenuti con il personale Alia: hanno così constatato che i sacchi contenevano ritagli di stoffa e altri scarti di attività tessile. La Polizia Municipale ha quindi avviato un’indagine riuscendo a risalire all’identità dell’uomo: si tratta di un cittadino di nazionalità rumena, residente a Firenze, titolare fra l’altro di ditta individuale di pulizie. Per lui è scattata la denuncia per abbandono di rifiuti.

L'articolo Firenze: abbandona rifiuti fuori dai cassonetti, denunciato dalla Polizia Municipale proviene da www.controradio.it.