Firenze: guida in contromano e sperona volante, denunciato

Firenze: guida in contromano e sperona volante, denunciato

Alla guida di un furgone ha percorso contromano e ad alta velocità via Forlanini a Firenze, poi ha ignorato l’alt della polizia e speronato la volante che si era affiancata al veicolo per fermarlo.

Alla fine il furgone è stato bloccato in via di Novoli e il conducente, un italiano di 29 anni, originario di Napoli, denunciato. E’ accaduto ieri intorno alle 18. Secondo quanto emerso dalla polizia, un 26enne che viaggiava sullo stesso veicolo e che ha anche tentato di fuggire a piedi, avrebbero riferito agli agenti che il 29enne guidava sotto l’effetto di cocaina. Anche il 26enne avrebbe assunta la droga. Stando sempre al racconto del 26enne, i due erano partiti da Napoli alcune ore prima, dopo aver acquistato della cocaina che avrebbero assunto durante il viaggio in autostrada. Dopo aver preso lo stupefacente il 29enne avrebbe iniziato a guidare in modo spericolato, riuscendo anche a eludere il pagamento del pedaggio al casello di Firenze, accodandosi alla vettura che lo precedeva.

L’articolo Firenze: guida in contromano e sperona volante, denunciato proviene da www.controradio.it.

Camionista fermato per controllo picchia vigili, arrestato 

Camionista fermato per controllo picchia vigili, arrestato 

L’autotrasportatore, 63 anni residente a Livorno, nel tentativo di opporsi alla multa ha cominciato a offendere i vigili, poi è passato dalle parole ai fatti strappando di mano i documenti ad uno degli agenti.

Fermato per un controllo ha picchiato gli agenti della polizia municipale di Arezzo. Per questo un autotrasportatore di 63 anni, di origine romana ma residente a Livorno, che era alla guida del suo camion è stato arrestato. Tutto è cominciato quando gli agenti della municipale di Arezzo hanno contestato al camionista diverse irregolarità.
L’autotrasportatore, nel tentativo di opporsi alla verbalizzazione delle violazioni, ha cominciato a offendere pesantemente i vigili, poi è passato dalle parole ai fatti strappando di mano i documenti a uno degli agenti. Infine ha tentato di allontanarsi. Un secondo agente ha cercato di fermarlo ma è stato spinto violentemente mentre l’uomo tentava di colpirlo con un pugno. Ne è scaturita una breve colluttazione nella quale il 63enne e tre degli agenti impegnati sono caduti a terra e sono rimasti lievemente feriti. A questo punto l’uomo è stato trasferito al comando della polizia municipale ed è stato informato il magistrato che ha confermato l’arresto in carcere.

L'articolo Camionista fermato per controllo picchia vigili, arrestato  proviene da www.controradio.it.

4 risciò e 13 bus turistici multati dalla Municipale

4 risciò e 13 bus turistici multati dalla Municipale

Firenze, gli agenti del distaccamento centrale della polizia Municipale,  hanno sanzionato quattro veicoli elettrici, che offrivano tour ai turisti in piazza della Repubblica.

Intorno all’ora di pranzo di venerdì infatti, gli agenti della Municipale sono intervenuti in piazza della Repubblica fermando quattro veicoli elettrici, simili ai golf cart, che venivano impiegati per tour turistici in città.

Ai conducenti è stata contestata l’occupazione abusiva di suolo pubblico, questo perché i ‘risciò’ dovrebbero offrire i loro servizi presso la sede delle agenzie di riferimento e non in strada.

Alla sanzione, che in questo caso ammonta a 169 euro, si è aggiunta anche la segnalazione alla Direzione Risorse Finanziaria che poi avvierà la procedura per il recupero dell’importo non pagato.

Per quanto riguarda i bus turistici invece, tredici sono stati multati perché non avevano pagato il permesso per l’accesso al centro, le verifiche si erano concentrate nell’area da piazza Piave a Firenze Sud ed avevano riguardato 25 pullman turistici con targa italiana e straniera.

Di questi 13 sono risultati non in regola con il pagamento del contrassegno di accesso al centro storico. Per questo gli agenti hanno multato gli autisti con sanzione da 81 euro e li hanno scortati presso gli uffici della Sas affinché effettuassero il versamento di quanto dovuto, complessivamente circa 3.500 euro.

L'articolo 4 risciò e 13 bus turistici multati dalla Municipale proviene da www.controradio.it.

Sorpresi ad orinare, in piazza Indipendenza

Sorpresi ad orinare, in piazza Indipendenza

Firenze, piazza Indipendenza, agenti della Polizia Municipale, hanno effettuato una serie di controlli multando due persone per atti contrari alla pubblica decenza, per loro una sanzione fino a un massimo di 10.000 euro. Multati anche due minimarket per vendita di alcolici fuori orario.

Continuano i controlli per scoraggiare i comportamenti scorretti dei frequentatori di piazza Indipendenza, gli agenti hanno infatti effettuato una serie di controlli nella piazza multando due persone per atti contrari alla pubblica decenza.

Si tratta di un 21enne di origini nordafricane residente in provincia, trovato mentre stava facendo pipì vicino al chiosco edicola. Immediato l’intervento degli agenti: la sanzione prevista va da 5.000 a 10.000 euro e sarà stabilita dal prefetto (se pagata entro 60 giorni 3.300 euro).

Nell’ambito dei controlli nella piazza gli agenti hanno trovato anche un altro uomo, un 61enne cingalese residente in città, ‘pizzicato’ a orinare ad un tiglio: anche per lui è scattata la multa per atti contrari alla pubblica decenza.

Nell’ambito dei controlli la polizia municipale ha anche sanzionato due minimarket della zona circostante la piazza, trovati a vendere alcolici dopo le 21. Per entrambi una multa da mille euro e la segnalazione agli uffici per la violazione al regolamento Unesco: entrambi rischiano la chiusura dell’attività fino a sette giorni.

Agenti del Reparto Anti degrado insieme alle pattuglie dell’Autoreparto sono intervenuti anche in piazza Vittorio Veneto e in zona piazza della Libertà-viale Matteotti individuando tre persone che stavano chiedendo denaro agli automobilisti che avevano appena parcheggiato. Per loro, due uomini e una donna di nazionalità rumena, è scattata la multa per questua molesta.

L'articolo Sorpresi ad orinare, in piazza Indipendenza proviene da www.controradio.it.

Senza patente urta 3 vetture e scappa, bloccato a Firenze

Senza patente urta 3 vetture e scappa, bloccato a Firenze

Un giovane 27enne era alla guida della vettura della moglie. I vigili urbani hanno notificato oltre 7.000 euro di multa. L’uomo è stato rintracciato grazie all’identificazione parziale della targa da parte di un testimone.

Senza patente, alla guida dell’auto della moglie ha provocato un incidente urtando tre vetture in sosta e si è dato alla fuga. Ma grazie a un testimone e alle ricerche nella zona, la pattuglia dei vigili urbani di quartiere l’ha individuato e sanzionato.

Si tratta di un ventottenne senza patente originario dello Sri Lanka ma residente a Firenze da qualche anno che ieri sera, poco prima delle 22, ha urtato tre veicoli in sosta nella zona di piazza Leopoldo prima di fuggire senza fermarsi. La polizia municipale è intervenuta sull’incidente e, grazie al testimone che ha fornito la targa parziale dell’auto e una sommaria descrizione del conducente, ha fatto un giro di perlustrazione in tutta la zona intercettando il fuggitivo in una strada poco distante.

L’uomo si trovava a fianco dell’auto e stava constatando i danni riportati dall’auto della moglie. Nonostante che sulla fiancata destra del mezzo ci fosse un recente urto compatibile con la dinamica dell’incidente, l’uomo in un primo momento ha negato di essere l’autore del sinistro; poi, incalzato dalle domande, è stato costretto a confessare. In più ha dovuto ammettere anche di non aver mai conseguito la patente.

Gli agenti gli hanno contestato una serie di verbali per oltre 6.600 euro. In un colpo solo ha infatti accumulato: guida senza patente (5.000 euro), mancata revisione (169 euro), omesso aggiornamento della carta di circolazione per passaggio di proprietà (356 euro), urto contro ostacolo prevedibile (41 euro) e la fuga con solo danni a cose (296 euro). Inoltre, considerato che si è rifiutato di custodire a proprie spese il veicolo sottoposto a fermo (sanzione accessoria per la guida senza patente), è scattato un ulteriore verbale da 777 euro.

Ai questi 6.639 euro di multe, vanno sommati anche i 389 euro che saranno notificati alla moglie per l’incauto affidamento. Per i proprietari dei tre veicoli danneggiati, l’assicurazione è risultata valida: potranno quindi tutti procedere con la richiesta di risarcimento.

L'articolo Senza patente urta 3 vetture e scappa, bloccato a Firenze proviene da www.controradio.it.