Regate barche a vela d’epoca a Porto Santo Stefano

Regate barche a vela d’epoca a Porto Santo Stefano

Porto Santo Stefano, in provincia di Grosseto, spettacolo e oltre 100 anni di storia della vela con le barche d’epoca in banchina e in regata dal 13 al 17 giugno quando ritornerà la ‘Argentario Sailing Week-Panerai Classic Yachts Challenge’, alla sua 19/a edizione.

Già iscritte alla manifestazione di Porto Santo Stefano, dedicata alle regine del mare e organizzata dallo Yacht club Santo Stefano, in collaborazione con la maison fiorentina di alta orologeria Officine Panerai, 43 imbarcazioni provenienti da 11 nazioni.

L’evento rappresenta la seconda tappa del Circuito Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge. Tra le barche Moonbeam of Fife con i suoi 30 metri di lunghezza sarà la più grande, mentre Ma Cherie (10,40 metri f.t.) alla sua prima volta all’Argentario Sailing Week, sarà la più piccola della flotta che ormeggerà alla Pilarella, l’antico borgo marinaro di Porto Santo Stefano, tradizionale punto d’ormeggio delle imbarcazioni iscritte all’evento.

Tra gli altri partecipanti il Moro di Venezia I di Massimiliano Feruzzi, il Corsaro II (Marina Militare Italiana), Linnet di Patrizio Bertelli, le ‘gemelle’ Chinook e Rowdy , Skylark of 1937, Tabasco 5 e infine Halloween tra le big boat.

Come nelle scorse edizioni, la flotta sarà suddivisa in cinque categorie: Classic (Yachts Classici), Vintage (Yachts d’Epoca), Big Boats (Grandi Velieri), Spirit of Tradition (repliche di Yachts d’Epoca e Classici), Classi metriche e monotipi.

Officine Panerai premierà i primi tre classificati nelle classi Classic, Vintage, Big Boats e Spirit of Tradition oltre al primo overall delle Classi Classic, Vintage, Big Boat e Spirit of Tradition.

L'articolo Regate barche a vela d’epoca a Porto Santo Stefano proviene da www.controradio.it.