Ex sanatorio Banti, Idra: ‘deserta anche la 4/a asta’

Ex sanatorio Banti, Idra: ‘deserta anche la 4/a asta’

E’ andata deserta la quarta asta pubblica per la vendita dell’ex sanatorio Guido Banti a Pratolino, sulle colline di Firenze, di proprietà dell’Asl Toscana centro e in vendita dal 2005. Ne dà notizia l’associazione Idra, oggi presente all’asta, ricordando che anche le precedenti tre vendite all’incanto, nel 2005, 2010 e 2018, erano andate deserte. Da tempo il grande complesso versa in stato di abbandono.

“Continua così l’agonia di un manufatto prestigioso, simbolo della grande architettura razionalista degli anni Trenta del secolo scorso – sottolinea l’associazione in una nota – e restano aperte tutte le problematiche che da tempo, ed anche di recente, l’associazione Idra ha evidenziato ai soggetti pubblici coinvolti nella vicenda”. Tra queste: “le modifiche nelle destinazioni d’uso del Banti, già previste nel regolamento urbanistico 2004 del Comune di Vaglia (Firenze) e in fase di ulteriore estensione nell’attuale iter della variante al piano strutturale, appaiono in palese conflitto con la destinazione pubblica e sanitaria prevista dalla donazione della principessa Maria Demidoff del 15 luglio 1935″.

L’associazione fa sapere inoltre che “permane l’incertezza sui tempi e sull’esito del procedimento amministrativo di variazione del piano strutturale del Comune di Vaglia, la cui approvazione finale, ad oggi, non risulta ancora intervenuta, subordinata alla valutazione delle competenti commissioni della Regione Toscana e del ii, e alla definitiva espressione di voto da parte del consiglio comunale di Vaglia. Restano poi aperte – conclude l’associazione Idra – tutte le questioni relative allo smaltimento delle coperture in eternit, ormai ampiamente deteriorate”.

L'articolo Ex sanatorio Banti, Idra: ‘deserta anche la 4/a asta’ proviene da www.controradio.it.

Ex sanatorio Banti, Idra: ‘deserta anche la 4/a asta’

Ex sanatorio Banti, Idra: ‘deserta anche la 4/a asta’

E’ andata deserta la quarta asta pubblica per la vendita dell’ex sanatorio Guido Banti a Pratolino, sulle colline di Firenze, di proprietà dell’Asl Toscana centro e in vendita dal 2005. Ne dà notizia l’associazione Idra, oggi presente all’asta, ricordando che anche le precedenti tre vendite all’incanto, nel 2005, 2010 e 2018, erano andate deserte. Da tempo il grande complesso versa in stato di abbandono.

“Continua così l’agonia di un manufatto prestigioso, simbolo della grande architettura razionalista degli anni Trenta del secolo scorso – sottolinea l’associazione in una nota – e restano aperte tutte le problematiche che da tempo, ed anche di recente, l’associazione Idra ha evidenziato ai soggetti pubblici coinvolti nella vicenda”. Tra queste: “le modifiche nelle destinazioni d’uso del Banti, già previste nel regolamento urbanistico 2004 del Comune di Vaglia (Firenze) e in fase di ulteriore estensione nell’attuale iter della variante al piano strutturale, appaiono in palese conflitto con la destinazione pubblica e sanitaria prevista dalla donazione della principessa Maria Demidoff del 15 luglio 1935″.

L’associazione fa sapere inoltre che “permane l’incertezza sui tempi e sull’esito del procedimento amministrativo di variazione del piano strutturale del Comune di Vaglia, la cui approvazione finale, ad oggi, non risulta ancora intervenuta, subordinata alla valutazione delle competenti commissioni della Regione Toscana e del ii, e alla definitiva espressione di voto da parte del consiglio comunale di Vaglia. Restano poi aperte – conclude l’associazione Idra – tutte le questioni relative allo smaltimento delle coperture in eternit, ormai ampiamente deteriorate”.

L'articolo Ex sanatorio Banti, Idra: ‘deserta anche la 4/a asta’ proviene da www.controradio.it.

Parco di Pratolino, a luglio visite gratuite con i Medici

Parco di Pratolino, a luglio visite gratuite con i Medici

Anche per il mese di luglio prosegue il programma di visite guidate gratuite con la prenotazione obbligatoria offerte dal Parco Mediceo di Pratolino e Città Metropolitana di Firenze e organizzate da Pro Loco Vaglia – Mugello che all’interno del Parco gestisce l’Ufficio Turistico del Comune di Vaglia.

Il Parco Mediceo di Pratolino sarà visitabile gratuitamente durante tutto il mese di luglio. Delle trentasei proprietà medicee ad oggi censite, dodici ville e due giardini sono stati riconosciuti Patrimonio dell’Umanità e dal 2013 inseriti nel Sito seriale Unesco, uno di questi è il Giardino di Pratolino situato lungo la Via Fiorentina, 276 a Pratolino ( Vaglia),  di proprietà della Città Metropolitana di Firenze.

Il ritrovo è presso la Portineria del Parco agli orari indicati. Le iniziative sono riservate ai visitatori individuali per ciascuna iniziativa, fino ad esaurimento posti (max 25). In relazione alle prenotazioni ricevute, il programma potrà subire modifiche. Le visite potranno essere annullate in caso di condizioni meteo avverse.

Avranno luogo anche in caso di pioggia invece le visite drammatizzate (comunque al chiuso presso le Scuderie) e le visite favolistiche per bambini (presso la Locanda) a cura di Compagnia Catalyst

Domenica 7 luglio
Ore 10,30 Il Gigante di Pratolino, custode di piante e monumenti naturali ( trekking)
ore 10,30 L’Eco di antichi splendori: alla scoperta dei messaggi nascosti nel giardino voluto dal Principe Francesco I ( storico artistiche)
ore 15,30 La scena dei Medici. Teatro e feste rinascimentali – Visita drammatizzata ai modelli lignei ( drammatizzate)
ore 17, 30 C’era una volta. due Principesse, un Gigante e una Babajaga.( (favolistica)
ore 17,30 La casata dei Medici, molto più che Signori di Firenze: il Parco di Pratolino appartiene al Sito Seriale UNESCO delle Ville e Giardini Medicei a testimonianza della potenza che nei secoli  ( storico artistiche)

Domenica 14 luglio
ore 10,30 Un parco in tutti i sensi: visita sensoriale ( trekking)
ore 10,30 I personaggi storici del parco: un percorso attraverso la storia del parco vista dai personaggi che qui hanno dimorato o che hanno avuto un ruolo importante. Dal suo primo abitante Francesco I dei Medici al suo ultimo abitante la principessa Maria Demidoff ( storico artistica)
ore 17,30 L’Eco di antichi splendori: alla scoperta dei messaggi nascosti nel giardino voluto dal Principe Francesco I ( storico artistica)

Domenica 21 luglio
ore 10,30 Vie d’acqua: natura e artificio nel Parco di Pratolino ( trekking)
ore 10,30 La casata dei Medici, molto più che Signori di Firenze: il Parco di Pratolino appartiene al Sito Seriale UNESCO delle Ville e Giardini Medicei a testimonianza della potenza che nei secoli questa famiglia ha sviluppato ( storico artistica)
ore 17,30 L’Eco di antichi splendori: alla scoperta dei messaggi nascosti nel giardino voluto dal Principe Francesco I ( storico artistica)

Domenica 28 luglio
ore 17,30 I personaggi storici del parco: un percorso attraverso la storia del parco vista dai personaggi che qui hanno dimorato o che hanno avuto un ruolo importante. Dal suo primo abitante Francesco I dei Medici al suo ultimo abitante la principessa Maria Demidoff (storico artistica).

Per ulteriori informazioni scrivere a: info@prolocovagliamugello.com

L'articolo Parco di Pratolino, a luglio visite gratuite con i Medici proviene da www.controradio.it.

Parco di Pratolino, a luglio visite gratuite con i Medici

Parco di Pratolino, a luglio visite gratuite con i Medici

Anche per il mese di luglio prosegue il programma di visite guidate gratuite con la prenotazione obbligatoria offerte dal Parco Mediceo di Pratolino e Città Metropolitana di Firenze e organizzate da Pro Loco Vaglia – Mugello che all’interno del Parco gestisce l’Ufficio Turistico del Comune di Vaglia.

Il Parco Mediceo di Pratolino sarà visitabile gratuitamente durante tutto il mese di luglio. Delle trentasei proprietà medicee ad oggi censite, dodici ville e due giardini sono stati riconosciuti Patrimonio dell’Umanità e dal 2013 inseriti nel Sito seriale Unesco, uno di questi è il Giardino di Pratolino situato lungo la Via Fiorentina, 276 a Pratolino ( Vaglia),  di proprietà della Città Metropolitana di Firenze.

Il ritrovo è presso la Portineria del Parco agli orari indicati. Le iniziative sono riservate ai visitatori individuali per ciascuna iniziativa, fino ad esaurimento posti (max 25). In relazione alle prenotazioni ricevute, il programma potrà subire modifiche. Le visite potranno essere annullate in caso di condizioni meteo avverse.

Avranno luogo anche in caso di pioggia invece le visite drammatizzate (comunque al chiuso presso le Scuderie) e le visite favolistiche per bambini (presso la Locanda) a cura di Compagnia Catalyst

Domenica 7 luglio
Ore 10,30 Il Gigante di Pratolino, custode di piante e monumenti naturali ( trekking)
ore 10,30 L’Eco di antichi splendori: alla scoperta dei messaggi nascosti nel giardino voluto dal Principe Francesco I ( storico artistiche)
ore 15,30 La scena dei Medici. Teatro e feste rinascimentali – Visita drammatizzata ai modelli lignei ( drammatizzate)
ore 17, 30 C’era una volta. due Principesse, un Gigante e una Babajaga.( (favolistica)
ore 17,30 La casata dei Medici, molto più che Signori di Firenze: il Parco di Pratolino appartiene al Sito Seriale UNESCO delle Ville e Giardini Medicei a testimonianza della potenza che nei secoli  ( storico artistiche)

Domenica 14 luglio
ore 10,30 Un parco in tutti i sensi: visita sensoriale ( trekking)
ore 10,30 I personaggi storici del parco: un percorso attraverso la storia del parco vista dai personaggi che qui hanno dimorato o che hanno avuto un ruolo importante. Dal suo primo abitante Francesco I dei Medici al suo ultimo abitante la principessa Maria Demidoff ( storico artistica)
ore 17,30 L’Eco di antichi splendori: alla scoperta dei messaggi nascosti nel giardino voluto dal Principe Francesco I ( storico artistica)

Domenica 21 luglio
ore 10,30 Vie d’acqua: natura e artificio nel Parco di Pratolino ( trekking)
ore 10,30 La casata dei Medici, molto più che Signori di Firenze: il Parco di Pratolino appartiene al Sito Seriale UNESCO delle Ville e Giardini Medicei a testimonianza della potenza che nei secoli questa famiglia ha sviluppato ( storico artistica)
ore 17,30 L’Eco di antichi splendori: alla scoperta dei messaggi nascosti nel giardino voluto dal Principe Francesco I ( storico artistica)

Domenica 28 luglio
ore 17,30 I personaggi storici del parco: un percorso attraverso la storia del parco vista dai personaggi che qui hanno dimorato o che hanno avuto un ruolo importante. Dal suo primo abitante Francesco I dei Medici al suo ultimo abitante la principessa Maria Demidoff (storico artistica).

Per ulteriori informazioni scrivere a: info@prolocovagliamugello.com

L'articolo Parco di Pratolino, a luglio visite gratuite con i Medici proviene da www.controradio.it.

Pratolino: a maggio visite gratuite al Parco Mediceo

Pratolino: a maggio visite gratuite al Parco Mediceo

Prosegue anche per il mese di maggio il programma di visite guidate, gratuite ma con prenotazione obbligatoria, offerte dalla Direzione del Parco-Città Metropolitana che permettono una conoscenza approfondita del Parco Mediceo, già patrimonio UNESCO, attraverso numerose chiavi di lettura: da quello storico-culturale a quello ambientale nonché a quello simbolico nascosto tra le statue, fontane ed edifici.

Le visite sono organizzate da Pro Loco Vaglia – Mugello che all’interno del Parco gestisce l’Ufficio Turistico del Comune di Vaglia e che si avvale di professionisti formati con focus sul Parco Mediceo e dalla Compagnia Catalyst. Le visite saranno di varie tipologie : Storico artistiche, anche in lingua inglese e su argomenti diversi, visite naturalistiche, favolistiche per i bambini e visite drammatizzate sui teatri medicei presso le Scuderie.

Ecco in dettaglio il programma del mese di maggio:

Mercoledì 1

H 10.00: “Le piante del parco: paesaggi tra passato e presente  (Trekking per adulti)
h 10.30: L’Eco di antichi splendori: alla scoperta dei messaggi nascosti nel giardino voluto dal Principe Francesco  (Storico Artistica)
H 15.00: La casata dei Medici, molto più che Signori di Firenze: il Parco di Pratolino appartiene al Sito Seriale UNESCO delle Ville e Giardini Medicei a testimonianza della potenza che nei secoli questa famiglia ha sviluppato  (Storico Artistica)

Giovedì 2

H 10.00: Un parco in tutti i sensi: visita sensoriale  (Trekking per adulti)
H 10.30: Alla scoperta della storia e delle meraviglie del Parco Mediceo di Pratolino  (Storico Artistica)
H 15.00: Alla scoperta della storia e delle meraviglie del Parco Mediceo di Pratolino  (Storico Artistica)

Domenica 5

H 10.00: Vie d’acqua: natura e artificio nel Parco di Pratolino  (Trekking per adulti)
H 10.30: I personaggi storici del parco: un percorso attraverso la storia del parco vista dai personaggi che qui hanno dimorato o che hanno avuto un ruolo importante. Dal suo primo abitante Francesco I dei Medici al suo ultimo abitante la principessa Maria Demidoff  (Storico Artistica)
H 14.30: C’era una volta… due Principesse, un Gigante e una Babajaga…  (Favolistica, anni 4+)
H 15.00: La casata dei Medici, molto più che Signori di Firenze: il Parco di Pratolino appartiene al Sito Seriale UNESCO delle Ville e Giardini Medicei a testimonianza della potenza che nei secoli questa famiglia ha sviluppato  (Storico Artistica)
H 16.30: La scena dei Medici. Teatro e feste rinascimentali
Visita drammatizzata ai modelli lignei dei teatri medicei  (Visita drammatizzata)

Domenica 19

H 10.30: Dalla Russia a Pratolino con amore La storia della famiglia Demidoff nel Parco dei Medici Storico Artistica
H 14.30: C’era una volta… due Principesse, un Gigante e una Babajaga… Favolistica  anni 4 +
H 15.00: Dalla Russia a Pratolino con amore La storia della famiglia Demidoff nel Parco dei Medici Storico Artistica
H 16.30: La scena dei Medici. Teatro e feste rinascimentali
Visita drammatizzata ai modelli lignei dei teatri medicei  (Visita drammatizzata)

Domenica 26

H 10.00: Piccoli naturalisti cercasi: trekking con caccia al tesoro naturalistica per bambini (Trekking per bimbi 6-10)
H 10.30: Once upon a time, there was an enchanted “garden of wonders”  created by Francesco I de’ Medici   (Storico Artistica in lingua inglese)
H 15.00: L’Eco di antichi splendori: alla scoperta dei messaggi nascosti nel giardino voluto dal Principe Francesco  (Storico Artistica)

Per ulteriori informazioni scrivere a: info@prolocovagliamugello.com

L'articolo Pratolino: a maggio visite gratuite al Parco Mediceo proviene da www.controradio.it.