Un Bando da un milione di euro per acquisto di automezzi socio-sanitari

A partire da oggi, 15 febbraio, fino al 17 marzo 2017, sarà attivo l’ultimo Bando sostenuto da Fondazione CR Firenze: un milione di euro finalizzato all’acquisto di automezzi socio-sanitari nei territori di Mugello, Casentino e Monte Amiata, zone particolarmente svantaggiate e che provocano un’alta usura nei mezzi a causa delle caratteristiche morfologiche del territorio.

Il bando è riservato alle organizzazioni di volontariato non profit aventi sede e operanti nei territori interessati e lo stanziamento è diviso tra veicoli che svolgono attività di soccorso sanitario e automezzi dedicati al trasporto e all’accompagnamento di persone affette da difficoltà motorie e non autosufficienti.

L’azione alla base del Bando si inserisce in una nuova modalità di sostegno al territorio da parte della Fondazione, che ha come obbiettivo contribuire a realizzare e rendere effettivo quello che viene definito “Welfare di prossimità”, consentendo alle organizzazioni di volontariato che operano nell’ambito dei servizi di soccorso sanitario e/o dei trasporti sociali di garantire un servizio sicuro e adeguato per le comunità locali e, soprattutto, a favore delle categorie svantaggiate.

Per maggiori informazioni consultare la sezione Bandi del sito

SCARICA IL COMUNICATO COMPLETO

Bando Funder35: 2.5 milioni per imprese giovanili

Crescono le imprese giovanili nonprofit sostenute attraverso il Bando Funder 35 per il quale, alla presenza del ministro della cultura Dario Franceschini e del Direttore Generale della Banca d’Italia Salvatore Rossi, sono stati premiati per il 2016 57 progetti vincitori che hanno come fulcro lo sviluppo di centri culturali, teatri, festival, promozioni del territorio.

Alle imprese vincitrici viene offerto un finanziamento complessivo di 2,5 milioni di euro, circa 44 mila a progetto. Le 57 organizzazioni selezionate quest’anno sono distribuite su quasi tutto il territorio nazionale: 9 in Piemonte; 8 in Puglia; 8 in Lombardia; 7 in Veneto; 5 in Emilia Romagna; 4 in Sicilia; 4 in Toscana; 3 in Friuli Venezia Giulia; 2 in Basilicata; 2 in Sardegna; 1 in Calabria; 1 in Campania; 1 in Liguria; 1 nelle Marche; 1 in Toscana.

Al gruppo dei vincitori si aggiungono poi altre realtà, che non avranno finanziamenti ma beneficeranno comunque di un accompagnamento alla formazione.

MAGGIORI INFORMAZIONI NEL COMUNICATO

Bando VALORE MUSEO: in 260 per la presentazione al Teatro Niccolini

260 giovani di età media di 25 anni e molti rappresentanti di tanti musei toscani stamattina al Teatro Niccolini per la presentazione del bando VALOREMUSEO, il primo bando emanato da Fondazione CR Firenze nell’ambito del settore dei progetti strategici sulla innovazione culturale, insieme a Regione Toscana e Giovanisì, in collaborazione con ICOM Italia e Polo Museale della Toscana e con la consulenza della Fondazione Fitzcarraldo.

Ha aperto i saluti istituzionali il Direttore generale della Fondazione CR Firenze Gabriele Gori, seguito dalla Vicepresidente della Giunta e Assessore alla cultura della Regione Toscana Monica Barni, dal Direttore del Polo Museale della Toscana Stefano Casciu, da Daniele Jalla di ICOM Italia. Nel corso della mattinata sono intervenuti Lucio Argano, Docente di Progettazione Culturale, Università Cattolica del Sacro Cuore Milano; Roberto Ferrari, Direzione Cultura e Ricerca, Regione Toscana; Michele Lanzinger, Direttore MUSE di Trento (tra i musei più visitati d’Italia); Paolo Giulierini, Direttore Museo Archeologico nazionale di Napoli (uno dei 20 direttori manager italiani); Barbara Tosti, Responsabile Area Cultura Progetti Istituzionali strategici, Fondazione CR Firenze; Alessandro Bollo, Direttore Fondazione Fitzcarraldo, advisor nel comparto dell’ innovazione in ambito culturale.

Il Bando è rivolto a 12 musei della Regione Toscana (specificatamente collocati nelle province di Firenze, Arezzo, Grosseto) e a 12 giovani laureati under 35.
Ai vincitori sarà messo a disposizione un programma formativo, un periodo di residenza retribuito per i giovani nei musei, un team di esperti per l’attività di coordinamento e di tutoraggio.

A fine anno la commissione esaminatrice individuerà i due musei e i due giovani che hanno prodotto i migliori risultati di progetto a cui sarà assegnato rispettivamente un premio in denaro di 10.000,00 euro per un intervento di miglioramento della propria fruizione e un viaggio di formazione all’estero.

Per informazioni sul bando rivolgersi a 055 5384010 (dal lunedì al venerdì 8.30-13.30) o al sito www.valoremuseo.it o all’indirizzo valoremuseo@fondazionecrfirenze.it

SCARICA IL TESTO DEL BANDO
SCARICA IL COMUNICATO STAMPA
SCARICA IL TESTO DI STUDIO SULL’ANALISI DEI PUBBLICI

VALOREMUSEO: un bando rivolto ai giovani under35 e ai musei toscani

Si chiama ValoreMuseo il Bando realizzato da Fondazione CR Firenze e Regione Toscana, e incluso tra le attività promosse da Giovanisì, il programma regionale per l’autonomia dei giovani.
Collaborano, inoltre, ICOM Italia e MIBACT- Polo Museale della Toscana. Le attività sono realizzate con la consulenza della Fondazione Fitzcarraldo.

Il Bando si rivolge ai musei, compresi nei territori della Città Metropolitana di Firenze e delle province di Grosseto e Arezzo, che vogliono aggiornare le proprie competenze e a giovani laureati, under 35 e domiciliati in Toscana, in cerca di lavoro e interessati ad approfondire la propria. Il tema dell’edizione 2017 è dedicato all’ambito marketing e nuovi pubblici.

Il bando metterà a disposizione:

Per i giovani:
– un programma di attività di formazione e una job experience retribuita di 6 mesi presso i musei selezionati

Per i musei:
– un team di esperti del settore dedicato e un progetto in marketing e studio dei pubblici

Premialità finali:
– un contributo economico per la realizzazione di un progetto di comunicazione per i musei e uno study tour all’estero per i giovani

Il bando, on line a partire dal 17 gennaio su www.valoremuseo.it , sarà presentato giovedì 19 gennaio alle ore 11 al Teatro Niccolini di Firenze. Info e prenotazioni: 055 5384010 (ore 8.30/13.30) – valoremuseo@fcrf.it .

Alla giornata di presentazione saranno presenti, tra gli altri, Umberto Tombari, Presidente della Fondazione CR Firenze, Monica Barni in qualità di assessore alla Cultura della Regione Toscana e Daniele Jalla, già presidente di ICOM Italia, per i saluti istituzionali.
Lucio Argano, Docente di Progettazione Culturale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore Milano, Michele Lanzinger, Direttore MUSE di Trento, Paolo Giulierini, Direttore Museo Archeologico nazionale di Napoli e Alessandro Bollo, Direttore Fondazione Fitzcarraldo porteranno invece testimonianze dirette sul tema della progettazione, innovazione e lavoro in ambito culturale e museale.

SCARICA IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA DI PRESENTAZIONE

Il Teatro? #Bellastoria…Un abbonamento speciale per i giovani tra i 16 e i 21 anni

Andare al concerto di J-AX & Fedez, o di Marracash e Guè Pequeno all’Obihall, ascoltare l’Orchestra della Toscana al Teatro Verdi, assistere ai Racconti del Bar Sport al Teatro di Rifredi e ridere di gusto con Massimo Ceccherini e Alessandro Paci con la nuova creatura Frankostein al Teatrodante Carlo Monni.

Tutto questo, e non solo, si può fare a soli 28 euro per un totale di 7 spettacoli grazie all’abbonamento “Il Teatro? Bellastoria!” il progetto ideato e promosso da Fondazione CR Firenze, per i giovani tra i 16 e 21 anni, acquistabile online sul sito www.ilteatrobellastoria.it. L’abbonamento offre la possibilità di scegliere 6 spettacoli, a scelta tra le 13 proposte, e uno dei due concerti all’Obihall da gennaio a maggio 2017 (secondo i cartelloni della stagione dei partner).
Tra l’altro, oggi sul sito del progetto, saranno resi noti i vincitori dei biglietti omaggio per il concerto dei Green Day che sono andati ai primi 6 abbonati.

Tutte le informazioni e il programma degli spettacoli su www.ilteatrobellastoria.it

SCARICA IL COMUNICATO COMPLETO