Pullman tampona tir in A1: conducente muore

Pullman tampona tir in A1: conducente muore

Il conducente di un pullman è morto dopo aver tamponato un mezzo pesante lungo l’A1, tra i caselli Valdarno e Incisa Reggello (Firenze), in direzione di Firenze.

Tamponamento in A1 tra pullman e tir: conducente del pullman muore. L’incidente è avvenuto intorno alle 10.30. Lo rende noto Autostrade per l’Italia, spiegando anche che sul pullman non c’erano passeggeri, era vuoto.

In seguito all’incidente, verificatosi lungo la corsia di marcia, in direzione di Firenze si viaggia su un’unica corsia e si registrano al momento 7 km di coda.

Sempre stamani, nello stesso tratto in direzione Firenze, a causa di un altro incidente verificatosi intorno alle 8, e che aveva coinvolto un camion il cui conducente sarebbe rimasto ferito in modo non grave, si erano formati fino a 10 km di coda tra Valdarno e Incisa Reggello.

Attualmente Autostrade consiglia, a chi è diretto al capoluogo toscano, di uscire a Valdichiana, percorrere il raccordo Bettolle-Siena verso Siena quindi la superstrada Siena-Firenze per raggiungere Impruneta dove rientrare in autostrada. Agli utenti che hanno già superato Valdichiana si consiglia di uscire a Valdarno quindi percorrere la strada statale 69 verso Figline Valdarno e rientrare in autostrada ad Incisa verso Firenze. Sul luogo dell’incidente, insieme a personale della Direzione 4/o Tronco sono intervenute le pattuglie della polstrada, vigili del fuoco e i soccorsi meccanici e sanitari.

L'articolo Pullman tampona tir in A1: conducente muore proviene da www.controradio.it.

Lite in locale nel Fiorentino, stop attività per 15 giorni

Lite in locale nel Fiorentino, stop attività per 15 giorni

Due giovani aggrediti da straniero, forse buttafuori abusivo. Chiuso per 15 giorni il locale Bahia, sulle sponde del lago di Bilancino, nella zona del Mugello in provincia di Firenze.

Il provvedimento di chiusura del locale è stato disposto dalla questura fiorentina per motivi di ordine pubblico, a seguito di una richiesta avanzata dai carabinieri.

Il 28 agosto scorso i militari erano intervenuti per una lite tra alcune persone.

Nell’occasione, due giovani clienti erano stati aggrediti e feriti da un ragazzo albanese, già noto alle forze dell’ordine.

La posizione dello straniero, sospettato di trovarsi all’interno in qualità di buttafuori abusivo, è al vaglio dei militari.

L'articolo Lite in locale nel Fiorentino, stop attività per 15 giorni proviene da www.controradio.it.