SCIOPERO 4 ORE APPALTI PULIZIE E SERVIZI DI TRENITALIA TOSCANA

TRENI sciopero pulizie e servzi toscana

Oggi sciopero di 4 ore in Toscana dei servizi di appalti pulizie e servizi accessori di  Trenitalia. Cgil-Cisl-Uil: “Le gare portano incertezza ai lavoratori, va cambiata rotta per migliorare qualità del lavoro e servizi”

 Nella giornata di oggi si svolge lo sciopero di 4 ore degli appalti di Pulizia Treni e dei servizi Accessori della Direzione Regionale Toscana. Allo sciopero aderiscono le tre sigle sindacali maggiori. “Trenitalia per l’ennesima volta” hanno fatto sapere i sindacati in un comunicato “pubblica gare che non garantiscono il mantenimento del posto di lavoro facendo cadere i lavoratori del settore nell’incertezza più totale.” Trenitalia ha stipulato un contratto con la Regione Toscana che “le garantisce una grande quantità di risorse economiche” e “utilizza, nella stessa regione, il momento delle gare per abbattere i costi di gestione di un servizio” che risulterebbe “fondamentale, giocando principalmente sull’abbattimento del costo del lavoro, inteso sia come salari che come numero di persone da impiegare.”

Secondo Cgil, Cisl e Uil le gare fatte “senza la reale consistenza delle persone che ci lavorano” metterebbe circa 100 persone  in “una situazione di assoluta mancanza di tutele e garanzie per il mantenimento del posto di lavoro o li espongono a vedersi collocare in ammortizzatori sociali, con un irresponsabile aumento dei costi per la collettività a nostro avviso evitabili”. “Assistiamo” hanno concluso “alla pubblicazione di gare che spezzettano il settore in piccole attività, gare senza clausola sociale e contrattuale.”

Una logica che, per i sindacati, sarebbe “perversa e punterebbe al ribasso” e che “mette in discussione la tenuta occupazionale del settore in presenza di lavoro e di risorse dedicate,” soprattutto, aggiungono “in un momento in cui assistiamo alle dichiarazioni di Trenitalia di voler aumentare la qualità di tali servizi.” Ecco perché “non siamo più disponibili a tollerare questo tipo di gestione” e parte la richiesta a Trenitalia e alle aziende del gruppo di “cambiare rotta” e a Regione Toscana e istituzione di “farsi parte attiva nel far collimare la qualità dei servizi che paga profumatamente con un quadro di regole necessario alla tutela ed alla salvaguardia del lavoro, del salario e dei diritti di chi in questo settore opera.”

The post SCIOPERO 4 ORE APPALTI PULIZIE E SERVIZI DI TRENITALIA TOSCANA appeared first on Controradio.