Maltempo Toscana: codice giallo per piogge e temporali

Maltempo Toscana: codice giallo per piogge e temporali

Fino a domani, interessate Firenze, Arezzo, Grosseto, Livorno, Pisa e Siena.

La sala operativa della Protezione civile regionale della Toscana ha emesso un codice giallo per maltempo dalle 13.30 di oggi alle 8 di domani a causa del transito di un sistema perturbato che interessa le province di Firenze, Arezzo, Grosseto, Livorno, Pisa e Siena.
Il sistema è preceduto da un flusso umido e instabile e pertanto i fenomeni saranno possibili già dalle prossime ore sulle zone costiere.
Un graduale peggioramento comincerà nel corso del pomeriggio a partire dalla costa ed in particolare tra la sera e la notte con precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio e
temporali più probabili, questi ultimi, in prossimità della fascia costiera e in serata sui settori meridionali.
Le precipitazioni persisteranno anche nella mattinata di domani, martedì, ma a carattere più sparso; tenderanno a cessare nel pomeriggio (residue sulle province di Firenze e Arezzo); in serata saranno nuovamente possibili sulla costa e sull’arcipelago.
Sulle zone meridionali (Grossetano e basso Senese) i temporali potranno risultare localmente persistenti fra la sera di oggi, lunedì e nella notte, con cumulati occasionalmente superiori alla media.

L'articolo Maltempo Toscana: codice giallo per piogge e temporali proviene da www.controradio.it.

Nubifragio Livorno; Gaddi, “l’allarme era chiaro”

Nubifragio Livorno; Gaddi, “l’allarme era chiaro”

“Quando la Protezione civile regionale dirama un allarme di questo tipo, sta poi ai soggetti del territorio declinare il rischio in base alla conoscenza della storia e delle fragilità dei luoghi”. Lo dice in un’intervista al Corriere della Sera Riccardo Gaddi, responsabile della Protezione civile per la Regione Toscana, rispondendo al sindaco di Livorno Filippo Nogarin che ha detto che “sarebbe cambiato l’approccio” se avesse ricevuto l’allerta rossa e non arancione.

“Che cosa cambia?”, si chiede Gaddi. “Il codice arancione è lo stesso un indicatore forte di rischio. Il colore rosso sta solo a segnalare una maggiore estensione del territorio coinvolto”. “A tutti i Comuni noi abbiamo fornito una App di codice allerta meteo che li tiene aggiornati 24 ore su 24. E abbiamo anche pubblicato tutti i dettagli sul bollettino della Regione ”Toscana notizia” che va agli amministratori. Insomma, gli strumenti ci sono”.

“A Livorno”, aggiunge, “abbiamo registrato un picco di pioggia nella zona tra Stagno e Quercianella che non si era mai visto prima: 200 mm in 6 ore, 250 in 12! Insomma, il rischio meteo era stato previsto, ma la verità è che l’evento si è concentrato su questa fascia di territorio e ha provocato il disastro”.

L'articolo Nubifragio Livorno; Gaddi, “l’allarme era chiaro” proviene da www.controradio.it.

Colline pistoiesi in fiamme: vigili del fuoco in azione tutta la notte

Colline pistoiesi in fiamme: vigili del fuoco in azione tutta la notte

Sono circa 8 gli ettari di bosco misto interessati dall’incendio divampato ieri pomeriggio nelle colline pistoiesi, nel comune di Marliana, tuttora attivo.

Per l’incendio scoppiato ieri nelle colline pistoiesi, andato avanti tutta la notte e ancora attivo sono stati impegnati 13 vigili del fuoco di Pistoia con 5 automezzi, elicotteri del servizio aereo regionale e 14 squadre Aib inviate dalla sala operativa dell’antincendio boschivo.
Lo rende noto la Regione, spiegando che al momento sono rientrati alla base i due elicotteri della flotta regionale che sono stati impegnati tutta la mattina, mentre sono ancora al lavoro le squadre a terra composte da vigili del fuoco, volontari e gli operai dell’Unione dei Comuni dell’Appennino pistoiese.
Intanto un nuovo incendio è scoppiato stamani a Montaione (Firenze): il rogo è partito in una oliveta e al momento è sotto controllo. Impegnate nelle operazioni di spegnimento squadre dei vigili del fuoco e volontari.
La Sala operativa della Protezione civile regionale comunica poi che “diverse sono state le segnalazioni pervenute a causa di abbruciamenti in varie zone della Toscana a causa delle quali sono impegnati gli enti competenti e il volontariato”. La Regione “coglie l’occasione per ribadire il rispetto del divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e
forestali, che permane fino al prossimo 15 settembre“.

L'articolo Colline pistoiesi in fiamme: vigili del fuoco in azione tutta la notte proviene da www.controradio.it.

Maltempo Toscana, codice giallo per temporali forti, vento e mareggiate

Maltempo Toscana, codice giallo per temporali forti, vento e mareggiate

La sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per temporali forti con vento e mareggiate sulla zone centro-settentrionali della Toscana dalle 13 di oggi, giovedì 10 agosto, alle 23.59 di domani, venerdì 11 agosto, a causa di una perturbazione sulla Francia che tende a muoversi verso il Mediterraneo centrale.

Attesi rovesci o temporali, vento forte occidentale, calo delle temperature e mare molto mosso.

Domani, venerdì 11 agosto, il codice giallo si limita alla costa centro settentrionale, con ancora mare molto mosso e vento forte.

La Protezione civile raccomanda di fare attenzione all’aperto, in particolare in presenza di alberi e strutture temporanee o pericolanti e nei centri urbani. E invita a guidare con attenzione, in particolare sui tratti esposti alla caduta di piante e sassi. Per informazioni più dettagliate sui rischi e le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina www.regione.toscana.it/allertameteo/.

L'articolo Maltempo Toscana, codice giallo per temporali forti, vento e mareggiate proviene da www.controradio.it.