PROVINCIA GROSSETO NELLA MORSA DEGLI INCENDI

Grosseto Incendi

Diversi incendi si sono sviluppati in boschi e sterpaglie lungo strade del Grossetano. A causa dell’emergenza pompieri richiamati in servizio e tre elicotteri in azione. Sindaco Grosseto: “periodo di siccità è molto preoccupante.”

I vigili del fuoco sono impegnati su diversi incendi in corso di sterpaglie sulle strade che conducono a Marina e Principina, vie che sono state momentaneamente chiuse. A causa dell’emergenza, sono stati richiamati in servizio vigili del fuoco che erano liberi dal lavoro. Incendio anche nei boschi di Aratrice presso Civitella Paganico, Scansano e Manciano. A Marina di Grosseto sta bruciando la pineta delle Marze, altri focolai sulla strada che conduce a Castiglion della Pescaia. A scopo precauzionale una squadra di pompieri è stata posizionata in un campeggio alle Marze per l’eventuale evacuazione.

Sono quattro gli elicotteri in azione nel Grossetano per gli incendi. Due gli elicotteri, uno della Forestale e uno dei vigili del fuoco, che stanno cercando di spegnere il fuoco nella pineta. L’altro mezzo dal cielo della Regione sta invece operando nelle campagne di Aratrice a Paganico dove il fronte del fuoco è molto vasto e dove è previsto l’impiego di un Canadair. Altri incendi intanto sull’Aurelia allo svicolo per San Donato e alla Corte dei Butteri all’Osa. Sempre a causa del fuoco i vigili sono intervenuti per un’incidente stradale alla Barca dei Grazi dove un’auto con una donna a bordo è uscita fuori strada e si è cappottata, i pompieri hanno estratto la donna affidandola alle cure del 118.

E se, probabilmente, la maggior parte degli incendi si sviluppa a causa della mano dell’uomo, il caldo e la siccità di certo non aiutano. “Il periodo straordinario e persistente di siccità, segnalato anche da numerose associazioni del settore agricolo e non, ci preoccupa moltissimo, anche in vista di un’estate che si preannuncia particolarmente torrida, durante la quale pare sarà ancora più difficile l’approvvigionamento idrico”. Ha detto il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna. Una siccità che richiede, tra le altre cose, “un uso responsabile dell’acqua, in ogni momento e in ogni attività privata svolta in città – prosegue il sindaco -. È necessario che tutti i cittadini siano consapevoli della grave penuria in cui versa questa risorsa e adottino immediatamente comportamenti coerenti con l’emergenza che stiamo vivendo.

The post PROVINCIA GROSSETO NELLA MORSA DEGLI INCENDI appeared first on Controradio.