Sheraton Hotel: stipendi pagati, ritirato sciopero

Sheraton Hotel: stipendi pagati, ritirato sciopero

Ritirato lo sciopero a oltranza indetto da stamani dalla Filcams Cgil Firenze all’hotel Sheraton di Firenze dopo che sono stati pagati gli stipendi che erano in ritardo.

L’agitazione all’hotel Sheraton, spiega in una nota il sindacato, riguardava 18 dipendenti tra cameriere ai piani e facchini del servizio in appalto, stanchi dei continui ritardi nel pagamento degli stipendi. Oggi i lavoratori interessati sono in regolare servizio.

Spiega la Filcams Cgil Firenze: “da qualche mese gli stipendi arrivano in ritardo, e questo comporta enormi problemi per i lavoratori e le lavoratrici che hanno scadenze da onorare come affitto, mutui, esigenze dei figli. Lo stipendio è un diritto, non può diventare una conquista da ottenere tramite lotte. In questo settore, in una città come Firenze meta di un numero crescente di visitatori da tutto il mondo e che vuole offrire servizi di qualità, il rispetto dei diritti di chi lavora deve essere fondamentale e continueremo a batterci affinché lo sia in ogni realtà”

L'articolo Sheraton Hotel: stipendi pagati, ritirato sciopero proviene da www.controradio.it.