Torneo calcio in memoria di Miguel Vitulano, scomparso prematuramente

Torneo calcio in memoria di Miguel Vitulano, scomparso prematuramente

Livorno, IX° Memorial Miguel Vitulano dal 25 a 27 agosto. Morini: “Un vero e proprio omaggio della città al compianto bomber amaranto e l’occasione per accendere i riflettori sui giovani talenti emergenti”.

Dal 25 al 27 agosto si terrà a Livorno la IX^ edizione del Memorial “Miguel Vitulano”, il torneo di calcio giovanile che ogni anno viene organizzato in ricordo del calciatore del Livorno scomparso prematuramente nel 2009.

L’intero programma del torneo è stato presentato a Palazzo Comunale dall’assessore allo sport Andrea Morini, e dalla figlia di Vitulano, Caterina.

Presenti anche per la Lega Nazionale Dilettanti Paolo Pasqualetti ed Edoardo Agretti, per AIA (Associazione Italiana Arbitri) Carina Vitulano (figlia di Miguel e arbitro) e come mediatore Fabrizio Pucci.

Anche quest’anno il torneo giovanile under 17 porta in città gli allievi nazionali di alcune delle società più importanti d’Italia, come Empoli, Livorno, Genoa, Spezia, Entella, Fiorentina, Prato e Inter.

“Con questa IX^ edizione del Memorial Manuel Vitulano diamo inizio nel migliore dei modi alla stagione calcistica – dichiara l’assessore Morini -. Vitulano è infatti ricordato da tutti gli sportivi e gli appassionati di calcio come un campione non solo per le sue doti tecniche ma anche per il suo fair play dentro e fuori dal campo. Ancora oggi rappresenta un modello per i giovani che intendano praticare questo sport con correttezza e rispetto dell’avversario”.

In campo dunque alcune tra le migliori rappresentative a livello regionale e nazionale della categoria allievi nazionali. La formula rimane immutata: otto squadre, suddivise in due giorni di qualificazione da quattro formazioni ciascuno. Le partite saranno di due tempi di 30 minuti, mentre le finali saranno di 40. In caso di pareggio sono previsti due tempi supplementari da 10 minuti ed eventuali calci di rigore.

Le partite di qualificazione si svolgeranno sul campo sportivo del Sorgenti,  in quello comunale dell’Acciaiolo di Fauglia e del G.S. Oltrera di Pontedera, messi a disposizione dai rispettivi direttori sportivi. Sempre a Sorgenti anche le due finali che si svolgeranno domenica 27 agosto a partire dalle ore 9.30.

“Il torneo in questi 9 anni è cresciuto – conclude Morini – ed è diventato un vero e proprio omaggio della città al compianto bomber amaranto, ma è anche l’occasione per accendere i riflettori sui giovani talenti emergenti, che muovono i loro primi passi verso il calcio professionistico”.

La IX^ edizione del Memorial Miguel Vitulano ha il patrocinio del Comune di Livorno, del Comune di Fauglia e della Lega Nazionale Dilettanti.

Gli sponsor che hanno reso possibile la manifestazione sono: Maga s.r.l. Impresa Edile, 60 CT Laboratorio Farmaceutico, Tri.o.m. spa e Lorenzini & C. Terminal Operator. Sponsor Tecnico: Tre & 23 Articoli Sportivi.

 

L'articolo Torneo calcio in memoria di Miguel Vitulano, scomparso prematuramente proviene da www.controradio.it.

Torneo calcio in memoria di Miguel Vitulano, scomparso prematuramente

Torneo calcio in memoria di Miguel Vitulano, scomparso prematuramente

Livorno, IX° Memorial Miguel Vitulano dal 25 a 27 agosto. Morini: “Un vero e proprio omaggio della città al compianto bomber amaranto e l’occasione per accendere i riflettori sui giovani talenti emergenti”.

Dal 25 al 27 agosto si terrà a Livorno la IX^ edizione del Memorial “Miguel Vitulano”, il torneo di calcio giovanile che ogni anno viene organizzato in ricordo del calciatore del Livorno scomparso prematuramente nel 2009.

L’intero programma del torneo è stato presentato a Palazzo Comunale dall’assessore allo sport Andrea Morini, e dalla figlia di Vitulano, Caterina.

Presenti anche per la Lega Nazionale Dilettanti Paolo Pasqualetti ed Edoardo Agretti, per AIA (Associazione Italiana Arbitri) Carina Vitulano (figlia di Miguel e arbitro) e come mediatore Fabrizio Pucci.

Anche quest’anno il torneo giovanile under 17 porta in città gli allievi nazionali di alcune delle società più importanti d’Italia, come Empoli, Livorno, Genoa, Spezia, Entella, Fiorentina, Prato e Inter.

“Con questa IX^ edizione del Memorial Manuel Vitulano diamo inizio nel migliore dei modi alla stagione calcistica – dichiara l’assessore Morini -. Vitulano è infatti ricordato da tutti gli sportivi e gli appassionati di calcio come un campione non solo per le sue doti tecniche ma anche per il suo fair play dentro e fuori dal campo. Ancora oggi rappresenta un modello per i giovani che intendano praticare questo sport con correttezza e rispetto dell’avversario”.

In campo dunque alcune tra le migliori rappresentative a livello regionale e nazionale della categoria allievi nazionali. La formula rimane immutata: otto squadre, suddivise in due giorni di qualificazione da quattro formazioni ciascuno. Le partite saranno di due tempi di 30 minuti, mentre le finali saranno di 40. In caso di pareggio sono previsti due tempi supplementari da 10 minuti ed eventuali calci di rigore.

Le partite di qualificazione si svolgeranno sul campo sportivo del Sorgenti,  in quello comunale dell’Acciaiolo di Fauglia e del G.S. Oltrera di Pontedera, messi a disposizione dai rispettivi direttori sportivi. Sempre a Sorgenti anche le due finali che si svolgeranno domenica 27 agosto a partire dalle ore 9.30.

“Il torneo in questi 9 anni è cresciuto – conclude Morini – ed è diventato un vero e proprio omaggio della città al compianto bomber amaranto, ma è anche l’occasione per accendere i riflettori sui giovani talenti emergenti, che muovono i loro primi passi verso il calcio professionistico”.

La IX^ edizione del Memorial Miguel Vitulano ha il patrocinio del Comune di Livorno, del Comune di Fauglia e della Lega Nazionale Dilettanti.

Gli sponsor che hanno reso possibile la manifestazione sono: Maga s.r.l. Impresa Edile, 60 CT Laboratorio Farmaceutico, Tri.o.m. spa e Lorenzini & C. Terminal Operator. Sponsor Tecnico: Tre & 23 Articoli Sportivi.

 

L'articolo Torneo calcio in memoria di Miguel Vitulano, scomparso prematuramente proviene da www.controradio.it.

Torneo calcio in memoria di Miguel Vitulano, scomparso prematuramente

Torneo calcio in memoria di Miguel Vitulano, scomparso prematuramente

Livorno, IX° Memorial Miguel Vitulano dal 25 a 27 agosto. Morini: “Un vero e proprio omaggio della città al compianto bomber amaranto e l’occasione per accendere i riflettori sui giovani talenti emergenti”.

Dal 25 al 27 agosto si terrà a Livorno la IX^ edizione del Memorial “Miguel Vitulano”, il torneo di calcio giovanile che ogni anno viene organizzato in ricordo del calciatore del Livorno scomparso prematuramente nel 2009.

L’intero programma del torneo è stato presentato a Palazzo Comunale dall’assessore allo sport Andrea Morini, e dalla figlia di Vitulano, Caterina.

Presenti anche per la Lega Nazionale Dilettanti Paolo Pasqualetti ed Edoardo Agretti, per AIA (Associazione Italiana Arbitri) Carina Vitulano (figlia di Miguel e arbitro) e come mediatore Fabrizio Pucci.

Anche quest’anno il torneo giovanile under 17 porta in città gli allievi nazionali di alcune delle società più importanti d’Italia, come Empoli, Livorno, Genoa, Spezia, Entella, Fiorentina, Prato e Inter.

“Con questa IX^ edizione del Memorial Manuel Vitulano diamo inizio nel migliore dei modi alla stagione calcistica – dichiara l’assessore Morini -. Vitulano è infatti ricordato da tutti gli sportivi e gli appassionati di calcio come un campione non solo per le sue doti tecniche ma anche per il suo fair play dentro e fuori dal campo. Ancora oggi rappresenta un modello per i giovani che intendano praticare questo sport con correttezza e rispetto dell’avversario”.

In campo dunque alcune tra le migliori rappresentative a livello regionale e nazionale della categoria allievi nazionali. La formula rimane immutata: otto squadre, suddivise in due giorni di qualificazione da quattro formazioni ciascuno. Le partite saranno di due tempi di 30 minuti, mentre le finali saranno di 40. In caso di pareggio sono previsti due tempi supplementari da 10 minuti ed eventuali calci di rigore.

Le partite di qualificazione si svolgeranno sul campo sportivo del Sorgenti,  in quello comunale dell’Acciaiolo di Fauglia e del G.S. Oltrera di Pontedera, messi a disposizione dai rispettivi direttori sportivi. Sempre a Sorgenti anche le due finali che si svolgeranno domenica 27 agosto a partire dalle ore 9.30.

“Il torneo in questi 9 anni è cresciuto – conclude Morini – ed è diventato un vero e proprio omaggio della città al compianto bomber amaranto, ma è anche l’occasione per accendere i riflettori sui giovani talenti emergenti, che muovono i loro primi passi verso il calcio professionistico”.

La IX^ edizione del Memorial Miguel Vitulano ha il patrocinio del Comune di Livorno, del Comune di Fauglia e della Lega Nazionale Dilettanti.

Gli sponsor che hanno reso possibile la manifestazione sono: Maga s.r.l. Impresa Edile, 60 CT Laboratorio Farmaceutico, Tri.o.m. spa e Lorenzini & C. Terminal Operator. Sponsor Tecnico: Tre & 23 Articoli Sportivi.

 

L'articolo Torneo calcio in memoria di Miguel Vitulano, scomparso prematuramente proviene da www.controradio.it.

Fiorentina: inizio amaro, una rivoluzione che chiede tempo

Fiorentina: inizio amaro, una rivoluzione che chiede tempo

“Soliti errori difensivi”. Ascolta il commento di Massimo Cervelli alla prima di campionato Inter-Fiorentina, finita 3-0 a San Siro.

“Il risultato ci penalizza oltremisura, anche se abbiamo incontrato una squadra che in questo momento sta meglio di noi. La partita mi lascia comunque sensazioni positive, anche se dovevamo comunque rimanere in partita e cercare di non prendere il terzo gol. Dispiace, ma credo che la Fiorentina abbia fatto buone cose: dobbiamo crescere, ma abbiamo il materiale per fare un buon lavoro”. Lo ha detto Stefano Pioli, commentando  la sconfitta della Fiorentina sul campo dell’Inter.

“Abbiamo disputato un precampionato faticoso, dal punto di vista degli inserimenti, ma abbiamo un buon organico: è chiaro che non possiamo ancora essere squadra – conclude – ma non abbiamo mollato e abbiamo avuto buoni atteggiamenti. Il rigore su Simeone? Pensavo solo che, siccome l’episodio era dubbio, forse era il caso che Tagliavento andasse a controllare di persona, ma se hanno deciso così lo accetto. Anche se secondo me il fallo di Miranda, a vedere le immagini, c’era”.

L'articolo Fiorentina: inizio amaro, una rivoluzione che chiede tempo proviene da www.controradio.it.