LUCCA, TAMBELLINI PRESENTA NUOVA GIUNTA

Lucca Tambellini

Nove assessori tra cui cinque sono del Pd e uno è un manager: la nuova giunta presentata a Lucca dal rieletto sindaco Tambellini presso Palazzo Orsetti. Tre consiglieri per lavoro, sanità e affari animali. Soddisfazione dal Pd.

Cinque conferme e quattro novità, cinque elementi del Pd, due di Lucca Civica, uno di Sinistra con Tambellini e un manager. Ecco la giunta del secondo mandato del neorieletto sindaco di Lucca Alessandro Tambellini (Pd), presentata alla stampa e alla città nella Sala degli Specchi di Palazzo Orsetti.

Una squadra sotto il segno della continuità, ma anche delle novità alla luce del recente risultato elettorale. Intanto le conferme: Giovanni Lemucchi (Lucca Civica) sarà vicesindaco con deleghe al bilancio, controllo di gestione, tributi, società partecipate; Serena Mammini (Pd) avrà le deleghe a urbanistica, edilizia privata e progetti ex Piuss; Celestino Marchini (Lucca Civica) deleghe ai lavori pubblici, piano di regolazione del traffico, sicurezza stradale e manutenzione del verde pubblico; Francesco Raspini (Pd) assessore ad ambiente, protezione civile, sicurezza, organizzazione della struttura del Comune; Ilaria Vietina (Pd) politiche formative, politiche di genere e continuità della memoria storica.

I nomi nuovi sono Gabriele Bove (Pd), nominato assessore ai patti di confine, mobilità, Tpl, arredo e decoro urbano, patrimonio, processi di partecipazione, servizi al cittadino, innovazione; Lucia Del Chiaro (Sinistra con Tambellini) avrà le deleghe alle politiche sociali, interventi su vecchie e nuove povertà, politiche della casa, politiche giovanili, cooperazione internazionale; Valentina Mercanti (Pd) assessore ad attività produttive, sviluppo economico e politiche europee; infine per l’ex amministratore del Teatro del Giglio Stefano Ragghianti le deleghe a cultura, turismo e il nuovo assessorato mura-mare, sport, edilizia sportiva e gemellaggi.

Il sindaco ha poi nominato anche tre consiglieri delegati: Roberto Guidotti si occuperà di lavoro, Cristina Petretti si occuperà di sanità e Francesco Battistini di affari animali. Sarà il sindaco in prima persona a dedicare particolare attenzione alle questioni che riguardano la riqualificazione dell’ex ospedale Campo di Marte e gli assi viari. Come amministratore unico del Teatro del Giglio il sindaco nominerà a breve l’avvocato Giovanni Del Carlo.

Plauso alla nuova giunta dal commissario lucchese del Pd Stefano Bruzzesi, dal senatore democratico Andrea Marcucci e dalla deputata, sempre del Pd, Raffella Mariani. “È una bella squadra di governo – scrive sulla sua pagina Fb Marcucci – che mi sembra avere tutte le capacità per amministrare bene nei prossimi anni. Sono molto contento che ci sia finalmente una delega a cultura e turismo. In bocca al lupo ai nuovi assessori, in modo particolare a Valentina Mercanti e Gabriele Bove. Ed infine auguri all’amico
Gianni Del Carlo nuovo amministratore del Teatro del Giglio.  Ora tutti al lavoro per Lucca, basta con i chiacchiericci e le polemiche meschine delle ultime settimane”, conclude il senatore.

“Molto soddisfatto delle scelte” di Tambellini si dice poi Bruzzesi: “Il Pd è chiamato a dare un grande contributo sia con i confermati Mammini, Raspini e Vietina, sia con le new entry Bove e Mercanti. A tutti i migliori auguri di buon lavoro”. “Ottimo avvio della nuova esperienza amministrativa a Lucca: la giunta appena annunciata dal sindaco Tambellini vede al suo interno un giusto equilibrio di volti nuovi e persone in continuità con il mandato concluso”, le parole di Mariani.

The post LUCCA, TAMBELLINI PRESENTA NUOVA GIUNTA appeared first on Controradio.

LUCCA, TAMBELLINI PRESENTA NUOVA GIUNTA

Lucca Tambellini

Nove assessori tra cui cinque sono del Pd e uno è un manager: la nuova giunta presentata a Lucca dal rieletto sindaco Tambellini presso Palazzo Orsetti. Tre consiglieri per lavoro, sanità e affari animali. Soddisfazione dal Pd.

Cinque conferme e quattro novità, cinque elementi del Pd, due di Lucca Civica, uno di Sinistra con Tambellini e un manager. Ecco la giunta del secondo mandato del neorieletto sindaco di Lucca Alessandro Tambellini (Pd), presentata alla stampa e alla città nella Sala degli Specchi di Palazzo Orsetti.

Una squadra sotto il segno della continuità, ma anche delle novità alla luce del recente risultato elettorale. Intanto le conferme: Giovanni Lemucchi (Lucca Civica) sarà vicesindaco con deleghe al bilancio, controllo di gestione, tributi, società partecipate; Serena Mammini (Pd) avrà le deleghe a urbanistica, edilizia privata e progetti ex Piuss; Celestino Marchini (Lucca Civica) deleghe ai lavori pubblici, piano di regolazione del traffico, sicurezza stradale e manutenzione del verde pubblico; Francesco Raspini (Pd) assessore ad ambiente, protezione civile, sicurezza, organizzazione della struttura del Comune; Ilaria Vietina (Pd) politiche formative, politiche di genere e continuità della memoria storica.

I nomi nuovi sono Gabriele Bove (Pd), nominato assessore ai patti di confine, mobilità, Tpl, arredo e decoro urbano, patrimonio, processi di partecipazione, servizi al cittadino, innovazione; Lucia Del Chiaro (Sinistra con Tambellini) avrà le deleghe alle politiche sociali, interventi su vecchie e nuove povertà, politiche della casa, politiche giovanili, cooperazione internazionale; Valentina Mercanti (Pd) assessore ad attività produttive, sviluppo economico e politiche europee; infine per l’ex amministratore del Teatro del Giglio Stefano Ragghianti le deleghe a cultura, turismo e il nuovo assessorato mura-mare, sport, edilizia sportiva e gemellaggi.

Il sindaco ha poi nominato anche tre consiglieri delegati: Roberto Guidotti si occuperà di lavoro, Cristina Petretti si occuperà di sanità e Francesco Battistini di affari animali. Sarà il sindaco in prima persona a dedicare particolare attenzione alle questioni che riguardano la riqualificazione dell’ex ospedale Campo di Marte e gli assi viari. Come amministratore unico del Teatro del Giglio il sindaco nominerà a breve l’avvocato Giovanni Del Carlo.

Plauso alla nuova giunta dal commissario lucchese del Pd Stefano Bruzzesi, dal senatore democratico Andrea Marcucci e dalla deputata, sempre del Pd, Raffella Mariani. “È una bella squadra di governo – scrive sulla sua pagina Fb Marcucci – che mi sembra avere tutte le capacità per amministrare bene nei prossimi anni. Sono molto contento che ci sia finalmente una delega a cultura e turismo. In bocca al lupo ai nuovi assessori, in modo particolare a Valentina Mercanti e Gabriele Bove. Ed infine auguri all’amico
Gianni Del Carlo nuovo amministratore del Teatro del Giglio.  Ora tutti al lavoro per Lucca, basta con i chiacchiericci e le polemiche meschine delle ultime settimane”, conclude il senatore.

“Molto soddisfatto delle scelte” di Tambellini si dice poi Bruzzesi: “Il Pd è chiamato a dare un grande contributo sia con i confermati Mammini, Raspini e Vietina, sia con le new entry Bove e Mercanti. A tutti i migliori auguri di buon lavoro”. “Ottimo avvio della nuova esperienza amministrativa a Lucca: la giunta appena annunciata dal sindaco Tambellini vede al suo interno un giusto equilibrio di volti nuovi e persone in continuità con il mandato concluso”, le parole di Mariani.

The post LUCCA, TAMBELLINI PRESENTA NUOVA GIUNTA appeared first on Controradio.

LUCCA, ASSESSORE PD A CANDIDATO CENTRODESTRA: “TI AIUTO”

Lucca Remaschi anticipato incendi

In una telefonata l’assessore Remaschi (Pd) avrebbe promesso aiuto al candidato di centrodestra Santini per le comunali di Lucca. Remaschi: “era solo uno scherzo, ho sempre sostenuto Tambellini.”

Le elezioni di Lucca sono state vinte per 350 voti dal sindaco uscente Tambellini. In seguito Santini ha ha reso noto l’audio attraverso il sito della ‘Gazzetta di Lucca’: “Ti volevo dire in maniera del tutto riservata, io non solo non gli do una mano, se posso, quello che posso, poco, te la do a te. Punto. Ciao” queste le parole di Remaschi al telefono. Ovvio l’imbarazzo per il Pd e anche il governatore toscano Enrico Rossi e la  permanenza nella squadra del governo toscano di Remaschi si mostra ora, inevitabilmente più difficile. Remaschi che, nel giorno della pubblicazione dell’audio, si trova in Olanda, si difende dicendo che la telefonata era uno scherzo.

“Dispiace che Santini abbia potuto equivocare una telefonata dal contenuto scherzoso, come molte altre tra di noi” ha commentato Remaschi “sfido chiunque a trovare anche una sola persona a cui io abbia detto di votare il candidato di destra”, è la linea difensiva scelta da Remaschi. Che aggiunge anche: “Utilizzare una conversazione personale per screditarmi è davvero il punto più basso che Santini poteva raggiungere. L’insuccesso gli ha dato alla testa. Per quanto mi riguarda, io ho sostenuto Alessandro Tambellini senza se e senza ma”. Ma non tutti credono alla versione offerta da Remaschi e l’imbarazzo nel Partito Democratico toscano permane.

The post LUCCA, ASSESSORE PD A CANDIDATO CENTRODESTRA: “TI AIUTO” appeared first on Controradio.

LUCCA, ASSESSORE PD A CANDIDATO CENTRODESTRA: “TI AIUTO”

Lucca Remaschi anticipato incendi

In una telefonata l’assessore Remaschi (Pd) avrebbe promesso aiuto al candidato di centrodestra Santini per le comunali di Lucca. Remaschi: “era solo uno scherzo, ho sempre sostenuto Tambellini.”

Le elezioni di Lucca sono state vinte per 350 voti dal sindaco uscente Tambellini. In seguito Santini ha ha reso noto l’audio attraverso il sito della ‘Gazzetta di Lucca’: “Ti volevo dire in maniera del tutto riservata, io non solo non gli do una mano, se posso, quello che posso, poco, te la do a te. Punto. Ciao” queste le parole di Remaschi al telefono. Ovvio l’imbarazzo per il Pd e anche il governatore toscano Enrico Rossi e la  permanenza nella squadra del governo toscano di Remaschi si mostra ora, inevitabilmente più difficile. Remaschi che, nel giorno della pubblicazione dell’audio, si trova in Olanda, si difende dicendo che la telefonata era uno scherzo.

“Dispiace che Santini abbia potuto equivocare una telefonata dal contenuto scherzoso, come molte altre tra di noi” ha commentato Remaschi “sfido chiunque a trovare anche una sola persona a cui io abbia detto di votare il candidato di destra”, è la linea difensiva scelta da Remaschi. Che aggiunge anche: “Utilizzare una conversazione personale per screditarmi è davvero il punto più basso che Santini poteva raggiungere. L’insuccesso gli ha dato alla testa. Per quanto mi riguarda, io ho sostenuto Alessandro Tambellini senza se e senza ma”. Ma non tutti credono alla versione offerta da Remaschi e l’imbarazzo nel Partito Democratico toscano permane.

The post LUCCA, ASSESSORE PD A CANDIDATO CENTRODESTRA: “TI AIUTO” appeared first on Controradio.

LUCCA, CANDIDATO DISABILE DENUNCIA: ‘MI HANNO AGGREDITO’

lucca

Un candidato disabile della lista di Santini ‘SiAmoLucca’, Mimmo Passalacqua, ha denunciato pubblicamente di esser stato spintonato, dopo il dibattito, dal candidato di una lista avversaria, che sostiene Tambellini, e di aver riportato un trauma giudicato guaribile in sette giorni dai medici dell’ospedale San Luca.

Fanno discutere alcuni episodi accaduti a Lucca dopo un confronto fra candidati sindaco in vista del ballottaggio di domenica per le Comunali dove sono in
lizza Remo Santini (Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia e liste civiche) e Alessandro Tambellini (Partito Democratico e liste civiche).
Un candidato disabile della lista di Santini ‘SiAmoLucca’, Mimmo Passalacqua, ha denunciato pubblicamente di esser stato spintonato, dopo il dibattito, dal candidato di una lista avversaria, che sostiene Tambellini, e di aver riportato un
trauma giudicato guaribile in sette giorni dai medici dell’ospedale San Luca. Passalacqua si è riservato di sporgere querela. Inoltre fa discutere un altro episodio che sarebbe successo sempre ieri sera dopo il confronto tra i candidati. Su Facebook è stato pubblicato un video in cui si sostiene la tesi che Tambellini avrebbe affrontato verbalmente l’organizzatore della kermesse musicale ‘Lucca Summer Festival’, Mimmo
D’Alessandro, incontrato per caso. Tuttavia poche ore dopo sia D’Alessandro sia Tambellini hanno smentito questa versione dei fatti.

The post LUCCA, CANDIDATO DISABILE DENUNCIA: ‘MI HANNO AGGREDITO’ appeared first on Controradio.