Successo di Tenax & Friends per Niccolò, il padre Luigi Ciatti “Divertirsi in sicurezza è possibile”

Successo di Tenax & Friends per Niccolò, il padre Luigi Ciatti “Divertirsi in sicurezza è possibile”

Il padre del ragazzo barbaramente ucciso in un pestaggio l’agosto scorso in una discoteca a Lloret de Mar, in Spagna ha scritto un lungo post di ringraziamento alla proprietà dello storico Club fiorentino e ai tanti giovani che hanno reso possibile una serata di divertimento e di impegno al fianco della famiglia nella lunga battaglia legale per chiedere giustizia per Niccolò.

Foto pubblicata sulla pagina Facebook “Vogliamo giustizia per Niccolò Ciatti”

Di seguito il post di Luigi Ciatti all’indomani della serata del 6 gennaio Tenax & Firends per Niccolò Ciatti, primo evento del 2018 del Club all’insegna della solidarietà e della sensibilizzazione verso il ‘divertimento in sicurezza’:

“Ieri sera siamo stati ospiti della discoteca Tenax di Firenze perché era la serata dedicata a Niccolò. Devo ringraziare la proprietà e tutto lo staff per l ‘accoglienza che ci hanno riservato. Ho verificato di persona come tutto può funzionare in una discoteca con la presenza di tanti ragazzi ma con uno staff organizzato, con gli adetti alla sicurezza in un numero più che sufficiente e ovviamente sempre presenti e ottimamente coordinati dal responsabile della sicurezza. Questi ragazzi sono stati molto coinvolti da quanto successo a Niccolò e lo hanno dimostrato sia con la loro solidarietà che con la loro professionalità. Se questo modo di lavorare e se questa professionalità fosse stata presente nella discoteca di Lloret de Mar Il mio Niccolò sarebbe ancora con me. Voglio anche ringraziare i tanti ragazzi che all’ entrata hanno dato il loro contributo alla raccolta fondi per Niccolò. Un grazie di cuore a tutti per la solidarietà e per la vostra vicinanza a noi e a Niccolò. Un abbraccio forte a tutti”.

L'articolo Successo di Tenax & Friends per Niccolò, il padre Luigi Ciatti “Divertirsi in sicurezza è possibile” proviene da www.controradio.it.

Tenax & Friends per Niccolò Ciatti

Tenax & Friends per Niccolò Ciatti

Il primo evento del 2018 al Tenax è dedicato a Niccolò Ciatti, ucciso nell’agosto scorso in una discoteca di  Lloret de Mar. Parte del ricavato sarà devoluto alla famiglia del giovane a sostegno delle spese legali che sta affrontando. “Teniamo viva la memoria di Niccolò”.

Era il 12 agosto 2017 quando Niccolò Ciatti moriva in seguito ad una violenta aggressione da parte di 3 ragazzi ceceni in una discoteca di Lloret de Mar (Spagna). Come riportano le cronache, la giustizia deve ancora fare il suo corso: uno degli aggressori al momento risulta in carcere in Spagna in attesa del processo, mentre gli altri due sono indagati a piede libero. Una vicenda drammatica che adesso vede la famiglia di Niccolò impegnata sul fronte legale dove, per ovvi motivi, sta affrontando ingenti spese.

Per questo motivo il Tenax ha deciso di ribattezzare il suo primo evento del 2018, previsto per sabato 6 gennaio, con il titolo “Tenax & Friends per Niccolò Ciatti”: un’iniziativa in cui parte del ricavato sarà devoluto alla famiglia di Niccolò Ciatti a sostegno delle spese legali.
Niccolò aveva soltanto 22 anni, viveva a Scandicci ed era un affezionato frequentatore del nostro club” – affermano i soci del Tenax – “con questa iniziativa, che abbiamo deciso di organizzare di comune accordo con la famiglia e con gli amici di Niccolò, ci auguriamo di tener viva la memoria di questo ragazzo che, come tanti altri ragazzi e ragazze, quella sera si trovava in discoteca soltanto per divertirsi. Durante la serata sarà possibile contribuire ulteriormente alle spese della famiglia Ciatti con delle donazioni libere in un’apposita postazione”. 
 
Il padre di Niccolò, Luigi Ciatti, che sarà presente all’evento aggiunge: “Vorrei ringraziare la sensibilità e la solidarietà che la proprietà del Tenax ha dimostrato nei nostri confronti e nei confronti di Niccolò. Per mio figlio la discoteca era un luogo di divertimento, di aggregazione, di ritrovo, di compagnia. Un luogo dove stare insieme per ballare e per fare amicizia. Mi auguro che quello che è successo a mio figlio possa servire a far capire che la vita è unica e che una volta arrivati fino a questo punto non si può più tornare indietro, e che facendo così si distrugge, non solo la vita di un ragazzo, ma anche la propria. E poi per cosa? Per niente”.
 
L’iniziativa vedrà come ospiti il dj producer toscano di fama internazionale Fabio Florido e la rivelazione della scena elettronica fiorentina Black Angus, un nuovo progetto musicale di Benjamin Pratesi e Simone Romaniello.
Nato a Prato, Fabio Florido è un giovane emergente che negli ultimi anni si è contraddistinto per essere diventato resident dell’Enter di Ibiza, evento dove lo ha voluto fortemente il suo mentore, ovvero Richie Hawtin. Assiduo frequentatore della nightlife toscana e del Tenax fin da giovanissimo, Fabio Florido risiede attualmente a Berlino, cuore pulsante dell’elettronica europea e internazionale.  A soli 19 anni inizia, quasi per gioco, a mettere le mani sui software di produzione musicale. Forte dei suo studi accademici (ha studiato al Conservatorio) e della sua passione per il clubbing, scopre così il suo talento e, dopo aver vissuto per 4 anni a Londra, si traferisce a Ibiza dove inizia a lavorare con lo staff di Richie Hawtin.  La sua musica  raggiunge le orecchie di Hawtin che successivamente lo vuole come resident nella main room dello Space di Ibiza per la “ENTER. Week 3”.  Da lì in poi la svolta. Il suo talento lo porta ad esibirsi di fronte alla platee dei festival Awakenings, Sonus e Tomorrowland e nei più prestigiosi club europei, tra cui ovviamente anche il Tenax. Le sue produzioni, in virtù del riconoscimento di Richie Hawtin (ma anche di Dubfire, Luigi Madonna e Sasha Carassi) vengono pubblicate su importanti etichette europee, tra queste: Black Swan, Night Light Records e Minus.

INFO Sabato 6 gennaio 2018 via Pratese 46, Firenze – apertura porte ore 22.30 ingresso (vietato ai minori di 18 anni) 10/12/15 €

L'articolo Tenax & Friends per Niccolò Ciatti proviene da www.controradio.it.

Tenax il party di Natale

Tenax il party di Natale

Tempo di baci sotto il vischio e brindisi anche nel club fiorentino: lunedì 25 dicembre apertura straordinaria del Tenax per festeggiare il Natale con una serata che renda onore al clubbing made in Italy. In consolle: Alex Neri, Luca Donzelli e Philip & Cole

Dopo la 24 ore no-stop di cibo, parenti e giochi di società, lunedì 25 dicembre dalle 22.30 il Tenax (via Pratese 46, Firenze. Ingresso 15/20 €) apre le porte per festeggiare con il suo pubblico uno dei giorni più importanti dell’anno. Sul palco una squadra totalmente targata Tenax con Alex Neri, Luca Donzelli, Philip & Cole.

In apertura, il dj set di Alex Neri. Conteso dai migliori club del mondo, da Tokyo a San Francisco, passando per le notti infinite di Ibiza, con i “suoi” Planet Funk, Alex Neri ha firmato superhit come Who Said, Chase the Sun e Inside all the People. Richiestissimo ovunque, tra 2001 e 2002 porta i Planet Funk sui palchi di Mtv Ibiza, Heineken Jammin’ Festival e Festivalbar; arriveranno poi nomination come Best Italian Act agli Mtv European Music Awards Barcelona e tre premi all’Italian Music Awards 2002: “Miglior Gruppo”, “Miglior Rivelazione” e “Miglior Artista Dance”. Tra il successo planetario e gli esordi a 13 anni come dj nel club del padre, Alex Neri cresce musicalmente tra house, new wave, electro e funk. La sua attitudine dance si affermerà poi nella scena internazionale grazie al progetto Kamasutra, con cui firmerà remix per Jestofunk, Club Freaks e Future Forces. Da sempre innovativo e precursore di sonorità altre, i suoi dj set combinano sperimentazione e ricerca sonora con il meglio della popolar house music. Basta pronunciare il suo nome e il dancefloor si riempie, la folla va in delirio e Alex Neri lo sa bene.

A seguire, un altro celebre DJ Resident del Tenax, Luca Donzelli: grande passione, stile ricercato e attenzione maniacale per ogni dettaglio, sono i valori che lo hanno sempre contraddistinto, fin da quando, non ancora ventenne, muoveva i primi passi nel mondo del clubbing. Grazie ai suoi set coinvolgenti e originali, si distingue da anni nel mondo dell’elettronica.

In chiusura, un dj set a quattro mani realizzato da Philip & Cole. Con Philipp la club culture non ha segreti né limiti: ne prende il lato più coinvolgente, appassionante ed esaltante e lo riporta in musica. Ormai indispensabile punto di riferimento per la scena di Firenze ed in particolare del Tenax, Philipp ha all’attivo l’organizzazione di numerosi eventi di successo. I suoi dj set sono l’espressione di una combinazione perfetta tra tecnica, creatività e un’innata capacità di trovare una forte empatia con il pubblico.
In consolle anche Cole dj: nel corso degli anni, ha guadagnato il rispetto del pubblico e della critica; la sua tecnica si avvicina a un suono decisamente underground. Suonando con i più famosi dj internazionali, in occasione dei migliori eventi e festival in Italia e all’estero, è riuscito a conquistarsi un posto d’onore nella scena elettronica contemporanea.

INFO Tenax via Pratese 46, Firenze – apertura porte ore 22.30 – ingresso (vietato ai minori di 18 anni) 15/20 €

L'articolo Tenax il party di Natale proviene da www.controradio.it.

Tenax il party di Natale

Tenax il party di Natale

Tempo di baci sotto il vischio e brindisi anche nel club fiorentino: lunedì 25 dicembre apertura straordinaria del Tenax per festeggiare il Natale con una serata che renda onore al clubbing made in Italy. In consolle: Alex Neri, Luca Donzelli e Philip & Cole

Dopo la 24 ore no-stop di cibo, parenti e giochi di società, lunedì 25 dicembre dalle 22.30 il Tenax (via Pratese 46, Firenze. Ingresso 15/20 €) apre le porte per festeggiare con il suo pubblico uno dei giorni più importanti dell’anno. Sul palco una squadra totalmente targata Tenax con Alex Neri, Luca Donzelli, Philip & Cole.

In apertura, il dj set di Alex Neri. Conteso dai migliori club del mondo, da Tokyo a San Francisco, passando per le notti infinite di Ibiza, con i “suoi” Planet Funk, Alex Neri ha firmato superhit come Who Said, Chase the Sun e Inside all the People. Richiestissimo ovunque, tra 2001 e 2002 porta i Planet Funk sui palchi di Mtv Ibiza, Heineken Jammin’ Festival e Festivalbar; arriveranno poi nomination come Best Italian Act agli Mtv European Music Awards Barcelona e tre premi all’Italian Music Awards 2002: “Miglior Gruppo”, “Miglior Rivelazione” e “Miglior Artista Dance”. Tra il successo planetario e gli esordi a 13 anni come dj nel club del padre, Alex Neri cresce musicalmente tra house, new wave, electro e funk. La sua attitudine dance si affermerà poi nella scena internazionale grazie al progetto Kamasutra, con cui firmerà remix per Jestofunk, Club Freaks e Future Forces. Da sempre innovativo e precursore di sonorità altre, i suoi dj set combinano sperimentazione e ricerca sonora con il meglio della popolar house music. Basta pronunciare il suo nome e il dancefloor si riempie, la folla va in delirio e Alex Neri lo sa bene.

A seguire, un altro celebre DJ Resident del Tenax, Luca Donzelli: grande passione, stile ricercato e attenzione maniacale per ogni dettaglio, sono i valori che lo hanno sempre contraddistinto, fin da quando, non ancora ventenne, muoveva i primi passi nel mondo del clubbing. Grazie ai suoi set coinvolgenti e originali, si distingue da anni nel mondo dell’elettronica.

In chiusura, un dj set a quattro mani realizzato da Philip & Cole. Con Philipp la club culture non ha segreti né limiti: ne prende il lato più coinvolgente, appassionante ed esaltante e lo riporta in musica. Ormai indispensabile punto di riferimento per la scena di Firenze ed in particolare del Tenax, Philipp ha all’attivo l’organizzazione di numerosi eventi di successo. I suoi dj set sono l’espressione di una combinazione perfetta tra tecnica, creatività e un’innata capacità di trovare una forte empatia con il pubblico.
In consolle anche Cole dj: nel corso degli anni, ha guadagnato il rispetto del pubblico e della critica; la sua tecnica si avvicina a un suono decisamente underground. Suonando con i più famosi dj internazionali, in occasione dei migliori eventi e festival in Italia e all’estero, è riuscito a conquistarsi un posto d’onore nella scena elettronica contemporanea.

INFO Tenax via Pratese 46, Firenze – apertura porte ore 22.30 – ingresso (vietato ai minori di 18 anni) 15/20 €

L'articolo Tenax il party di Natale proviene da www.controradio.it.

TENAX Stagione 2017/2018 – 36° anniversario Nobody’s Perfect!

TENAX Stagione 2017/2018 – 36° anniversario Nobody’s Perfect!

Settimana intensa per il Tenax che fra giovedì 7 e sabato 9 dicembre avrà come protagonisti giovedì 7 l’atteso set di 4 ore di Ben Klock e, in chiusura, il duo Hertz Collision; a seguire, sabato 9 il dancefloor si accenderà con Bosconi Soundsystem, Minimono e Nas1.

 

Giovedì 7 dicembre il Tenax apre le sue porte per animare il lungo ponte dell’Immacolata con grandi protagonisti della scena elettronica internazionale (ingresso 20/25 € – apertura porte ore 22:30).  In apertura, l’epico set di 4 ore di Ben Klock: dj, produttore e fondatore della Klockworks label, Ben Klock è senza dubbio uno dei personaggi più significativi della scena techno contemporanea.
DJ Resident del Berghain dal 2005, con le sue celebri “maratone techno” ha creato set ipnotici, profondi e intrisi di groove; i suoi dischi – usciti con la
OstGut Ton e con la Klockworks (fondata nel 2006) – gli hanno fatto guadagnare negli ultimi anni un’eccellente reputazione a livello internazionale. Come si evince da “One”, album di debutto prodotto dalla OstGut Ton, la sua musica è libera da qualsiasi opprimente nostalgia. Ci sono tracce di consistenza, tensione e dinamicità combinate con l’emotività che sempre ci si aspetta dalla house music. La capacità di unire l’austerità dell’industrial alla musicalità dell’elettronica contraddistingue da sempre la sua arte e il suo grande talento.

A seguire, il dj set di Herzt Collision: duo elettronico fondato nel 2009 da Francesco Profeti e Pietro Franchini, Herzt Collision è un progetto che unisce graphic design, sound design, produzione musicale e performance live. Dopo la pubblicazione con etichette di rilievo quali Tono Limited, Serial Number 849, Concrete Music e Dynamic Reflection, nel 2015 il duo è stato invitato a Strasburgo da Munfaktur Crew per suonare accanto a Johanna Knutsson. Nel 2016 pubblica con la celebre Choice Records, suonando insieme ad artisti di rilievo internazionale quali Wrong Assessment e Savas Pascalidis.

Sabato 9 dicembre, il Tenax si apre con una nuova serata di Nobody’s Perfect!: ad appiccare il fuoco il trio Bosconi SoundSystem aka Fabio Della Torre, Mass Prod and Rufus (ingresso 10/12 € – apertura porte ore 22:30) . Nato come progetto basato sul concetti di djing e di crew, dove l’idea del gruppo, la sinergia, l’amore per la musica senza compromessi, sono i suoi punti cardine, Bosconi Soundsystem è allo stesso tempo futurista e old school: parte da un’idea di flusso libero che esplora varie sfaccettature della club music, passando dal downbeat all’house, dalla techno alla disco fino alle sonorità più spezzate del garage inglese o a generi più avanguardisti senza coordinate temporali, sempre alla ricerca di nuovi stili e fusioni sonore.

A seguire, le due colonne portanti della Bosconi Records, Fabio Della Torre e Ennio Colaci con il duo Minimono. Nato come progetto multimediale che transita da installazioni sonore a progetti di grapich design fino a spettacoli teatrali, solo nel 2002 – quando Fabio Della Torre incontra il batterista e produttore elettronico Ennio Colaci – Minimono diventa un progetto musicale esclusivo e appassionato. Il loro intento è quello di fondere le proprie esperienze musicali in una nuova produzione techno attraverso la manipolazione sonora fatta di esperimenti minimali, mantenendo vivo qualche beat di funky e combinando la funzionalità dancefloor con l’enfasi della melodia più ricercata.
In chiusura, il dj set di
Nas1, talentuoso duo bolognese che, nonostante la giovane età, non ha paura di cimentarsi in un genere solitamente appannaggio di grandi esperti della consolle e della produzione, ossia quello della house lenta, sensuale e cruda che trova in Theo Parrish il più grande luminare. Dopo la pubblicazione del primo EP – composto da ben 5 pezzi – con la Bosconi Records, Nas1 è stato notato da Nick Anthony Simoncino che ha incluso due loro tracce nella sua compilation della Hotmix Records.

L'articolo TENAX Stagione 2017/2018 – 36° anniversario Nobody’s Perfect! proviene da www.controradio.it.