Ceccarelli a Fidanzi: “La Regione agisce, con il nuovo bando 85 nuovi bus”

FIRENZE – "La Regione agisce, non tace. Se il consigliere Fidanzi avesse avuto l'accortezza di leggere il comunicato stampa emesso nei giorni scorsi, saprebbe che la Regione ha appena avuto certezza degli 8 milioni, non 20 come lui sostiene, di risorse statali che saranno a disposizione per cofinanziare l'acquisizione di nuovi autobus da parte dei gestori del servizio". L'assessore Vincenzo Ceccarelli risponde al consigliere comunale di Pomarance con delega ai trasporti che sulla stampa locale segnala alla Regione un problema di carenza di mezzi.

"Il bando è in via di definizione – prosegue Ceccarelli - e consentirà di acquistare 85 nuovi autobus, che andranno ad aggiungersi ai 300 entrati in servizio negli ultimi due anni, grazie al precedente bando regionale. Ben 103 di questi sono stati acquistati da CTT e sono già circolanti. Il completo rinnovo del parco autobus sarà realizzato dal futuro gestore, sulla base di quanto previsto dalla gara unica regionale portata a termine qualche mese fa, fatto salvo l'esito dei ricorsi presentati al Tar, che ci impediscono di procedere alla firma del contratto di servizio. E ricordo che fondamentale obiettivo della gara era proprio quello di qualificare il servizio attraverso il rinnovo dei mezzi circolanti".

"Ciò nonostante, le aziende – dice ancora - possono liberamente decidere di comprare nuovi mezzi, visto che anche nel caso in cui il futuro gestore fosse diverso da quello attuale, sono previsti i giusti indennizzi. Infine – conclude -, non è necessario che la Regione dia alcun mandato a nessuno, perché fino alla firma del nuovo contratto di servizio tutti gli interventi sulla organizzazione del trasporto locale possono essere liberamente realizzati nel normale rapporto tra l'ente competente, la Provincia, e il soggetto gestore".

 

I commenti sono chiusi