Centauro finisce fuori strada e cade in scarpata nella Lucchesia, morto

Centauro finisce fuori strada e cade in scarpata nella Lucchesia, morto

E’ un centauro 49enne di Livorno la persona deceduta nel pomeriggio di ieri, intorno alle 18, mentre in sella alla propria Honda 1000 Cbr percorreva la strada sulle colline di Pescaglia in Lucchesia.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori l’uomo avrebbe perso il controllo del mezzo finendo fuori strada e cadendo in una scarpata; sarebbe morto subito dopo. Sul posto oltre a un’ ambulanza del 118 sono intervenuti i vigili del fuoco e l’elicottero Pegaso, purtroppo però per il centauro non c’è stato nulla da fare; sul posto anche i carabinieri e la polizia municipale per i rilievi. A dare l’allarme alcuni abitanti della zona e un automobilista di passaggio. L’uomo, impiegato civile all’Accademia Navale di Livorno, faceva parte di una comitiva di amici che faceva un’escursione in moto.

L'articolo Centauro finisce fuori strada e cade in scarpata nella Lucchesia, morto proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi